Andy Murray prevede che il tennis sarà “uno degli ultimi sport a tornare alla normalità”

Il programma del tennis è stato gravemente interrotto dalla diffusione di Covid-19, con Wimbledon cancellato il Open di Francia rinviato a settembre e i funzionari degli US Open “stanno monitorando la situazione”.

I viaggi internazionali hanno smesso di rallentare la diffusione del virus e, a causa dell’impronta globale del settore, Murray, vincitore del triplo grande slam, pensa che gli appassionati di tennis dovranno aspettare per guardare il loro amato sport.

“Se hai preso gli Open di Francia, diciamo che le cose sono migliorate in Europa, ma ci sono alcuni paesi che potrebbero ancora avere problemi”, ha detto Murray alla CNN. Christina Macfarlane.

“Diciamo che era ancora un problema in Sud America, ad esempio, e che la Francia non consentiva voli dal Sud America o da alcuni paesi.

“E poi hai un torneo in cui persone o giocatori di un certo continente o paese non possono partecipare. Penso che il torneo perda.”

Murray ha aggiunto che dobbiamo pensare che “il mondo intero funziona normalmente e viaggia normalmente” prima che il tennis possa tornare “, in particolare le grandi competizioni”.

Fare di più

Avendo osservato la velocità con cui il virus si diffuse in Gran Bretagna senza essere in grado di testare tutti i casi, Murray non è sicuro che anche lui fosse infetto.

“Sono stato un po ‘malato per due o tre giorni circa quattro settimane fa. Quindi, in realtà, prima dell’inizio della quarantena, ero un po’ isolato per quattro o cinque giorni” ha spiegato Murray.

“La maggior parte delle persone con cui ho parlato ha avuto sintomi e si è sentita un po ‘male, ma è abbastanza difficile dire se hai effettivamente il virus o no. E, ovviamente, il test dovrebbe essere tenuto per le persone che si trovano in situazioni gravi e per i lavoratori in prima linea del SSN in questo paese. “

In assenza di competizioni, il reddito degli atleti è stato influenzato. Tennista georgiano Sofia Shapatava ha recentemente lanciato una petizione online che richiede assistenza finanziaria dall’International Tennis Federation (ITF) per i giocatori che lottano per pagare le bollette, a cui hanno aderito oltre 2.000 persone.

Pur ammettendo che “i migliori 60-70 al mondo andranno bene”, Murray ritiene che la distribuzione di fondi per aiutare i giocatori che stanno lottando dovrebbe essere “esaminata”.

READ  La Cina installa telecamere di sorveglianza davanti alle porte delle persone ... e talvolta nelle loro case

“I giocatori si sono classificati 250-300 in tutto il mondo, sarà davvero molto difficile per loro”, ha dichiarato Murray, che attualmente è classificato 129. “E penso che negli ultimi anni ci siano stati miglioramenti e cambia, ma probabilmente non abbastanza.

“A volte vedi il controllo del premio per il vincitore dei tornei del Grande Slam. Ed è come, non so cosa sia esattamente, ma qualcosa come $ 4 milioni. E quei soldi essere meglio utilizzato e speso altrove nei precedenti round o sorteggi di qualificazione o forse utilizzato per sviluppare alcuni degli eventi più piccoli? “

Momento frustrante

Un problema alla moda ha costretto Murray a mancare quasi un anno, e nel gennaio 2019 lo scozzese ha pianto in una conferenza stampa quando ha detto che intendeva ritirarsi a causa di l’infortunio, per giocare il doppio a Wimbledon alla fine dello stesso anno.

Il precedente obiettivo mondiale n. 1 era di tornare al Miami Open a marzo prima che fosse cancellato.

“Mi stavo allenando per prepararmi e sarebbe stato un buon test. Ero in buona forma e mi sentivo abbastanza forte”, ha detto Murray.

In assenza di tennis, Murray si è isolato a casa nel Surrey vicino a Londra con sua moglie e tre figli.

Oltre a saltare Instagram Live chiama Novak Djokovic e Rafael Nadal, il doppio vincitore di Wimbledon, compensa le esperienze perse durante i viaggi per i tornei internazionali di tennis.

“Quando viaggi spesso ti manca (eventi) come la prima volta che i tuoi figli camminano, strisciano e cose del genere”, ha detto. “Avevamo le bici per i nostri bambini e fondamentalmente hanno guidato le bici per la prima volta da sole.

“Hanno fatto un po ‘di nuoto senza aggrapparsi alla mamma o al papà per la prima volta e cose del genere, che possono sembrare piccole cose, ma per un genitore non lo sono. “

READ  Piccole case: punte interne per bloccare il coronavirus

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_sport/~3/T9JYz-B5RPw/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT