Antichi manufatti romani trovati dalla polizia nel negozio di frutti di mare spagnolo

Scritto da Rob Picheta, CNN

Le autorità che hanno ispezionato un negozio di frutti di mare in Spagna hanno scoperto una collezione di antichi contenitori romani, chiamati anfore, alcuni dei quali potrebbero essere stati creati nel primo secolo e recuperati dai relitti delle navi al largo della costa mediterranea.

Sono state rinvenute 13 anfore romane, insieme a un’ancora metallica del XVIII secolo.

Sono stati scoperti da agenti sorpresi durante un controllo di routine dello stoccaggio e della commercializzazione di prodotti ittici surgelati nel negozio di Alicante – e i proprietari del negozio si trovano ora sotto inchiesta per aver infranto le leggi possesso di manufatti storici.

Gli agenti di polizia hanno trovato un'antica anfora romana durante un'ispezione ordinaria di un negozio di frutti di mare ad Alicante, in Spagna.

Gli agenti di polizia hanno trovato un’antica anfora romana durante un’ispezione ordinaria di un negozio di frutti di mare ad Alicante, in Spagna. Credito: Guardia civile spagnola

“Gli ufficiali hanno osservato diverse anfore ceramiche in vari punti dell’installazione, un’ancora di metallo e una placca calcarea con un’iscrizione che, a prima vista, potrebbe essere di notevole età”, ha detto una dichiarazione.

Portarono i reperti all’attenzione del Ministero spagnolo dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport, che stabilì che probabilmente avevano origine nell’impero romano e che potrebbero risalire al I secolo.

“In particolare, uno di questi potrebbe essere di notevole importanza, a causa della sua esclusività”, afferma la nota. Gli oggetti sono stati quindi trasportati al Museo del Mare vicino a Santa Pola, dove gli esperti hanno confermato i risultati.

La maggior parte di loro erano anfore oleiche, che venivano usate per trasportare petrolio a Roma, disse la Guardia Civil, mentre altre si diceva fossero state usate per trasportare vino e salse di pesce.

Gli agenti di polizia hanno trovato un'antica anfora romana durante un'ispezione ordinaria di un negozio di frutti di mare ad Alicante, in Spagna.

Gli agenti di polizia hanno trovato un’antica anfora romana durante un’ispezione ordinaria di un negozio di frutti di mare ad Alicante, in Spagna. Credito: Guardia civile spagnola

READ  Il principe Harry e Meghan affermano che paesi, incluso il Regno Unito, devono riparare i torti del colonialismo

“La Guardia Civil sta attualmente indagando sul proprietario dello stabilimento e su suo figlio come presunti autori di un crimine contro il patrimonio storico” e un altro sul “possesso di oggetti consapevolmente della loro discutibile o illegale origine” , indica il comunicato stampa.

Gli ufficiali hanno affermato di credere che i manufatti provenissero da relitti e che sarebbero stati protetti dalla legge sul patrimonio se trovati al largo delle coste del Mediterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *