Boris Johnson presenta le linee guida per la riapertura del Regno Unito

Mentre la distanza personale rimane nelle carte, le imprese, la scuola e la socializzazione dovrebbero riprendere lentamente, ha detto, delineando nuove linee guida di riapertura su come e dove riprendere il contatto sociale.

Fino a sei persone potranno incontrarsi all’esterno “purché rispettino le regole del distanziamento sociale”, nei giardini e in altri spazi esterni privati, ha affermato.

“Al momento, come sai, le persone possono incontrarsi nei parchi ma non nei giardini privati ​​- è stato un primo passo prudente – ma sappiamo che non c’è differenza nel rischio di salute “, ha aggiunto.

Tuttavia, le persone di famiglie diverse non devono ancora incontrarsi all’interno delle case. Da lunedì, gli sarà permesso di incontrarsi fuori, ha detto, “purché quelli di famiglie diverse continuino ad aderire rigorosamente alle regole del distanziamento sociale rimanendo a due metri l’uno dall’altro. ‘altro”.

Con sollievo di molti genitori britannici, le scuole riapriranno a più bambini, a partire da asili nido, scuola materna, scuola materna e alcune classi nelle scuole elementari.

“La chiusura delle scuole ha privato i bambini della loro istruzione e, come spesso, sono gli studenti più svantaggiati che rischiano di essere colpiti più duramente”, ha affermato Johnson.

“Lunedì, inizieremo a porre rimedio a questa situazione in completa sicurezza riaprendo gli asili nido e altre strutture per l’infanzia e il primo anno, il primo e il sesto anno nelle scuole elementari. Quindici giorni dopo, il 15 giugno, le scuole secondario inizierà a fornire il tempo di contatto faccia a faccia per gli anni 10 e 12 “, ha aggiunto.

E i mercati all’aperto “dove il distanziamento sociale è più facile” e ora possono essere aperti gli showroom di automobili. Le restrizioni saranno allentate dal 15 giugno, quando potranno aprire negozi al dettaglio e non essenziali, poiché la Gran Bretagna “inizierà a riavviare la sua economia”, ha affermato Johnson.

L’allentamento delle regole di preclusione arriva dopo che il tasso di mortalità nel Regno Unito è diminuito costantemente. Da un picco di 943 decessi il 14 aprile, il Regno Unito ha annunciato giovedì 256 decessi correlati al coronavirus – un bilancio significativo ma in diminuzione.

Nel suo discorso, Johnson ha ringraziato i cittadini per aver seguito le linee guida per l’allontanamento sociale quando la pandemia era al culmine nel Regno Unito e ha sottolineato la necessità che il virus rimanesse sotto controllo.

“Non posso e non perderò tutti i guadagni che abbiamo fatto insieme e i cambiamenti che stiamo facendo sono quindi limitati e prudenti”, ha detto.

source–>https://www.cnn.com/2020/05/28/world/boris-johnson-outlines-uk-reopening-guidelines-intl/index.html

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *