Case dei soldati a Holyoke, nel Massachusetts, indagate dal procuratore generale dopo l’epidemia di coronavirus

Da lunedì, 25 marzo sono morti da marzo, di cui 18 risultati positivi per Covid-19 e altri tre i cui risultati sono previsti, secondo un rapporto della CNN.

Due operai hanno detto alla CNN sfortunatamente, non è stato preparato per un’epidemia, in parte a causa di problemi sistemici di vecchia data, come la mancanza di personale.

Inoltre, secondo i dipendenti e un rappresentante sindacale, la mancanza di dispositivi di protezione individuale e la recente decisione della casa di raggruppare i veterani nei quartieri più stretti hanno probabilmente aumentato lo scoppio dell’istituzione.

Massachusetts Health and Human Services, che sovrintende alla casa, ha rifiutato di rispondere alle accuse sindacali nonostante le ripetute richieste della CNN.

“Il mio cuore va alle famiglie che hanno perso i propri cari in queste tragiche circostanze”, ha dichiarato il procuratore generale Maura Healey in una nota.

L’indagine è separata dall’assunzione di un avvocato da parte del governatore Charlie Baker per indagare sulle morti, così come la gestione organizzativa e la supervisione a casa, ha affermato l’ufficio di Healey.

Il suo ufficio è anche in contatto con il Ministero della sanità pubblica in merito alle preoccupazioni in altri stabilimenti.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/yXsu4cPxtzA/index.html

READ  Il negozio Colorado Walmart si chiude dopo la morte del coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *