Centinaia di migliaia tornano al lavoro mentre la Spagna rilassa il blocco del coronavirus

Mentre la Spagna entra nel suo secondo mese di preclusione, alcune restrizioni sono state allentate, consentendo a coloro che non possono lavorare da casa, come quelli nei settori dell’edilizia e della produzione, di tornare al lavoro.

Tuttavia, negozi, bar, ristoranti e altre attività ritenute non essenziali rimangono chiusi.

La Spagna è stata uno dei paesi più colpiti dalla pandemia di coronavirus, con oltre 169.000 casi confermati fino ad oggi – il più alto in Europa e il secondo solo negli Stati Uniti, secondo i dati di l “Johns Hopkins University.

Il paese ha ora registrato un totale di oltre 17.400 morti. Lunedì ha registrato il secondo aumento giornaliero più basso dei decessi in tre settimane: 517 decessi nelle ultime 24 ore.

Un’attenta discesa

Ma il Primo Ministro Pedro Sanchez ha avvertito che il ritorno del Paese alla vita normale sarà “graduale”, sottolineando che la ripresa della normale attività sarà effettuata in fasi e sarà accompagnata da misure igieniche e sforzi per monitorare nuovi casi e prevenire ulteriori contagi.

“Non possiamo nemmeno sapere a che tipo di normalità stiamo tornando”, ha detto la scorsa settimana.

I volontari della Croce Rossa spagnola distribuiscono maschere alla stazione Chamartin di Madrid il 13 aprile.

Durante il fine settimana, il governo ha annunciato che la polizia inizierà a distribuire 10 milioni di maschere protettive nelle stazioni della metropolitana e in altre piattaforme di trasporto, ribadendo al contempo i consigli sul distanziamento sociale e il lavaggio regolare dei bambini. mani.

Il governo centrale spagnolo ha distribuito un milione di kit di screening del coronavirus in tutto il paese e altri cinque milioni verranno inviati nei prossimi giorni e settimane.

“La salita è stata difficile, la discesa sarà difficile”, ha detto Sanchez al parlamento la scorsa settimana, poiché lo stato di emergenza del paese è stato esteso fino al 26 aprile. Sanchez ha avvertito che potrebbe essere necessario estendere le restrizioni.

I lavoratori spagnoli indossano maschere che escono dalla metropolitana il 13 aprile a Madrid.

“Irresponsabile e spericolato”

Tuttavia, il rilassamento delle restrizioni ha sollevato preoccupazioni in alcuni settori.

READ  Gli Stati Uniti bloccano la risoluzione delle Nazioni Unite sul cessate il fuoco del coronavirus dopo che la Cina ha spinto l'OMS a menzionare

La General Union of Workers of Spain (GTU) ha espresso preoccupazione per la sicurezza delle persone che tornano al lavoro. Il sindacato, che ha 940.000 membri, secondo il suo sito Web, ha invitato i datori di lavoro ad assumersi la responsabilità di fornire dispositivi di protezione individuale al proprio personale.

Alcuni politici dell’opposizione e vari governi regionali hanno anche criticato il rilassamento delle restrizioni. Quim Torra, presidente della Catalognaha detto che il ritorno al lavoro era “irresponsabile e spericolato” in una dichiarazione video pubblicata sul suo account Twitter verificato.
Settimana scorsa uno studio pubblicato nella rivista medica The Lancet lo ha avvertitoI blocchi di oronavirus in tutto il mondo non dovrebbero essere completamente eliminati fino a quando non viene trovato un vaccino contro la malattia. Lo studio, basato sull’epidemia in Cina, ha utilizzato modelli matematici per mostrare come il sollevamento prematuro di tali misure potrebbe portare a una seconda ondata di infezione.

La Spagna è uno dei tanti paesi europei che si stanno preparando con cautela per allentare le restrizioni.

L’Austria ha dichiarato che inizierà gradualmente a riaprire i suoi negozi dopo Pasqua e in Germania, un gruppo di economisti, avvocati ed esperti medici raccomandano un graduale risveglio che consentirebbe a industrie e lavoratori specifici di riprendere le loro attività mentre vengono prese misure per prevenire una ripresa del coronavirus .
Nel frattempo, La Danimarca riaprirà gli asili e le scuole questa settimana se i casi di coronavirus rimangono stabili e i bambini in Norvegia torneranno all’asilo una settimana dopo.

source–>https://www.cnn.com/2020/04/13/europe/spain-lockdown-covid-19-lockdown-eased-intl/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *