Come la compagnia aerea australiana Qantas si prende cura dei suoi aerei a terra nel mezzo di Covid-19

(CNN) – Mentre milioni di persone in tutto il mondo si tagliano i capelli e inventano nuove ricette in mezzo alla pandemia di Covid-19, anche migliaia di aerei commerciali in tutto il mondo si godono un meritato riposo.

John Walker, direttore di linea e operatore di manutenzione intermedia della compagnia aerea con sede a Melbourne, ha affermato che gli aerei stanno ricevendo molti TLC mentre siedono negli hangar in attesa che riprendano i viaggi globali.

“Quando parcheggi un aereo, non è solo come parcheggiare un’auto”, dice Walker. “Non basta spegnerlo e bloccare le porte.”

Gli aerei vengono rimorchiati periodicamente in modo che le loro ruote possano girare e i membri del servizio puliscano l’interno e l’esterno dell’aeromobile. A seconda del modello del velivolo, il suo motore deve essere acceso ogni 15 o 30 giorni e la finestra della cabina di pilotaggio è coperta con un foglio di alluminio in modo che la parte anteriore del velivolo non si surriscaldi troppo.

Parcheggiare gli aerei può essere una sfida, anche nei periodi migliori. Gli aerei guadagnano denaro solo quando sono in cielo, e può costare centinaia di dollari l’ora per pagare lo stoccaggio di un singolo aereo. Le tariffe sono spesso determinate dal peso dell’aeromobile, con enormi aerei passeggeri che sono naturalmente più costosi da immagazzinare.

È anche meglio conservare gli aeroplani in aree calde, poiché l’aria secca ha meno probabilità di corrodere le parti metalliche di un aereo.

Qantas, ovviamente, non è l’unica compagnia aerea al mondo di cui occuparsi aerei a terra adesso.

Compagnie aeree come Cathay Pacific a Hong Kong e Lufthansa in Germania hanno immobilizzato circa il 90% delle loro flotte, senza sapere quanto tempo impiegherà il numero di viaggi a raggiungere nuovamente il picco prima del virus.

Nel frattempo, tuttavia, gli aeroplani possono “fare il bagno prima di andare a letto”, come dice Walker, probabilmente con una favola e un bicchiere opzionale di latte caldo.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/gUriZ7BPsro/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *