Come sarà la riapertura della pandemia di coronavirus a New York

Il Governatore Andrew Cuomo ha presentato martedì il suo piano più dettagliato per la riapertura, a partire da quelle che ha chiamato le imprese a basso rischio nel nord del Paese per tornare a lavorare a metà maggio.

“Dobbiamo essere intelligenti su questo”, ha detto Cuomo martedì, aggiungendo che i tassi di screening e infezione e la disponibilità di letti ospedalieri devono essere a livelli adeguati.

“Ancora una volta, lo so … le persone si sentono emotive. Le emozioni non possono guidare il nostro processo di riapertura.”

Ecco come potrebbe essere la riapertura dello Stato di New York – con oltre 22.000 morti e quasi 300.000 casi di coronavirus:

Produzione di fascia alta, prima le industrie di costruzione

Il governatore Andrew Cuomo dice a New York

Questi settori potrebbero tornare a funzionare nelle parti settentrionali dello stato dopo il 15 maggio, data in cui è prevista la scadenza dello stato di New York sull’ordine di manutenzione della casa in pausa.

I lavori di costruzione e produzione comportano rischi di esposizione più bassi per i lavoratori.

“Queste sono due industrie che impiegano molte persone”, ha detto Cuomo. “Pensiamo che tu possa mettere in atto le giuste precauzioni e imparare da dove eravamo”.

Le imprese devono sviluppare piani di riapertura dettagliati che affrontano i problemi di salute pubblica.

“Come si integrano la distanza sociale o meno persone nello spazio per (ridurre) la densità?” chiese il governatore. “Come si ottiene quello giusto (dispositivi di protezione individuale) e come lo si controlla? Si prende la temperatura di chiunque entri? Spetta alle aziende decidere.”

I casi di coronavirus negli Stati Uniti superano il milione, le proiezioni mostrano che i decessi potrebbero aumentare nelle prossime settimane

La produzione e la costruzione rappresentano almeno 46.000 posti di lavoro nella sola parte centrale dello stato.

“È un datore di lavoro importante”, ha detto Cuomo. “Queste aziende possono adottare il nuovo standard in termini di dipendenti e in termini di processi messi in atto.

READ  Cosa aspettarsi quando il Senato tornerà questa settimana

Cuomo ha affermato che le aziende ritenute “più essenziali” con un minor rischio di infezione per lavoratori e clienti saranno una priorità nella seconda fase. Sarebbero seguiti da altri settori ritenuti “meno essenziali” – quelli con un rischio maggiore di diffusione di infezioni.

I funzionari statali monitoreranno attentamente i dati prima di ogni fase. Le società che intendono riaprire saranno valutate in base alla “misura in cui un servizio è essenziale per questa attività e quanto sia rischiosa questa attività”, secondo Cuomo.

“Ricorda che abbiamo passato l’inferno negli ultimi 60 giorni”, ha detto Cuomo. “Quello che i newyorkesi hanno fatto è stato salvare vite umane. Ma dobbiamo essere vigili. Non è finita.”

Il Dr. David Katz, fondatore del Centro di ricerca sulla prevenzione Yale-Griffin, ha convenuto che la preferenza per la riapertura è “un ritorno al mondo stratificato in base al rischio, con i gruppi a più basso rischio nel avanguardia “.

“C’è ancora troppo che non sappiamo di questo contagio per dare qualcosa per scontato”, ha detto via e-mail.

“Dobbiamo verificare ogni inferenza con dati empirici. Quindi, prima di tutto, si presume che presentino il rischio più basso – buona salute, meno di 50 anni, poi altri ondeggia una volta che diventa chiaro che i tassi di infezione gravi sono bassi come previsto “.

La decisione di aprire le scuole sarà regionale

Tutte le scuole di New York rimarranno chiuse? È prevista una decisione entro la fine della settimana.

Una decisione di riaprire le scuole nello stato potrebbe essere presa entro la fine della settimana, secondo Cuomo. Sarà realizzato in concerto con i governi del New Jersey e del Connecticut.

La domanda è se le scuole riapriranno prima della fine dell’anno scolastico in corso e cosa fare della scuola estiva nei distretti che potrebbero voler recuperare il tempo perduto, ha detto Cuomo alla radio WAMC.

READ  La ricostruzione di Notre-Dame in folle un anno dopo l'incendio

Il presidente Donald Trump ha esortato i governatori lunedì a “prendere seriamente in considerazione” la riapertura delle scuole per rilanciare l’economia, sebbene molti Stati abbiano già raccomandato di non riprendere l’anno scolastico.

Ma alla fine dell’anno scolastico, è improbabile che molti studenti tornino in classe nell’immediato futuro.

Secondo un conteggio delle chiusure delle scuole della CNN, 43 Stati e Washington, DC, hanno ordinato o raccomandato che le scuole non riaprano quest’anno.

“Paga per aprire le scuole per un mese o sei settimane o è meglio aspettare fino all’autunno?” Chiesto Katz. “Ci sono piani per dirigere le scuole durante l’estate quest’anno?”

I bambini sembrano generalmente appartenere al gruppo a basso rischio di infezione da coronavirus, afferma Katz. L’influenza stagionale sembra molto più pericolosa per i bambini.

“Ma c’è di più: che dire degli insegnanti? Amministratori?” ha chiesto via e-mail.

Parchi e spiagge non sono nei piani immediati

I parchi, le spiagge e le attrazioni sul lungomare riapriranno solo quando saranno considerati sicuri, ha detto Cuomo.

“La densità sarebbe il problema”, ha detto, aggiungendo che le decisioni saranno prese in collaborazione con gli stati vicini.

Le principali attrazioni o aziende che attirerebbero un gran numero di persone al di fuori dell’area non si apriranno immediatamente.

“Non possiamo aprire un’attrazione che potrebbe attrarre molte persone al di fuori della regione e sopraffare la gente di quella regione”, ha detto Cuomo. “Hai molte richieste represse. L’abbiamo già visto prima, dove – quando non siamo coordinati – abbiamo newyorkesi che vanno in Connecticut perché il Connecticut ha parchi acquatici aperti o scivoli d’acqua.”

Il cosiddetto “controllo regionale” degli stati vicini

Una “sala di controllo regionale” composta da funzionari della sanità pubblica controllerebbe la riapertura. Sarà guidato da informazioni come la capacità dell’ospedale e i tassi di infezione.

Perché i tre principali tipi di test del coronavirus non possono essere facilmente prodotti in serie

La capacità dell’ospedale deve essere inferiore al 70%. Le aree dovrebbero mostrare un declino di due settimane nei casi di coronavirus.

READ  Incontra gli astronauti della NASA in una storica missione SpaceX

Tutte le bandiere rosse sollevate dai monitor regionali attiverebbero un “pulsante di pericolo in modo da poter effettivamente rallentare la riapertura”, ha detto Cuomo, che ha parlato martedì mentre il numero di casi, ricoveri e intubazioni è diminuito durante lo stato.

“Alcune aree nel nord dello stato hanno un problema paragonabile a quello in alcune aree del Midwest”, ha detto Cuomo. “Molto meno che a New York.”

Testare, rintracciare e isolare le persone esposte sarà essenziale per riaprire.

“L’attuale raccomandazione è (quella) di aver bisogno di almeno 30 traccianti per 100.000 abitanti”, ha detto il governatore. “Dobbiamo disporre di strutture di isolamento”.

Katz ha affermato che la mancanza di dati rappresentativi per l’intera popolazione americana lascia molte domande.

“Più sappiamo, più possiamo raggiungere in modo affidabile l’obiettivo di ridurre al minimo i danni: la riduzione della salute e della vita persi sia dal virus che dal collasso della società, per lo meno irriducibili” , ha detto. “Dobbiamo farlo per gradi, perché ci consente di adattarci e perfezionare, mentre avanziamo verso la normalità.”

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/SfLeHZYIywM/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT