Come un film sul rum cubano è diventato molto di più

David Freid è un regista prolifico. Dopo aver girato il suo primo breve documentario nel 2016, il regista ne ha realizzati altri 49 in soli due anni e mezzo. All’inizio di quest’anno, abbiamo condiviso il suo film “Maori Metal”. Oggi siamo orgogliosi di presentare il suo prossimo documentario, “Questo film parlava di rum”.

“Questo film parlava di rum”, iniziato con il titolo provvisorio “130 anni di rum”, racconta del tentativo di Freid di realizzare un film sul piano di Cuba di ripagare un debito sovietico con la Repubblica ceca nel rum.

Ciò che collega i due film è il senso dell’umorismo di Freid. In “Maori Metal”, l’umorismo è stato disegnato attraverso il furgone di Alien Weaponry, a cui Freid è stato ispirato dal film “Little Miss Sunshine”. Per quanto riguarda “Questo film parlava di rum”, il regista ha iniziato con l’obiettivo di realizzare un film leggero. “Stavamo nuotando ingenuamente in una dittatura militare attiva con l’idea che avremmo preso un soffio, il che è divertente”, ricorda Freid.

Ma ha scoperto che non sarebbe stato così facile prendere il suo “soffio”. Poco dopo l’arrivo di Freid a Cuba per girare il film, uno dei suoi soggetti chiave ha annullato un’intervista programmata all’ultimo minuto a causa di “sospetti politici”. La persona ha anche avvertito Freid di stare attento perché la polizia segreta potrebbe seguirlo.

Anche altri si sono rifiutati di parlare. Data la mancanza di collaborazione, Freid avrebbe potuto fare le valigie e abbandonare il progetto. Ma alla fine ha acceso la macchina fotografica e ha realizzato un film sulla difficoltà di girare un film sul rum cubano.

READ  Coronavirus in Sudafrica: i senzatetto si sono riuniti in uno stadio sportivo mentre la pandemia separa i ricchi dai poveri

Secondo Freid, la capacità di girare è cruciale quando si fa un documentario. “Se ti permetti di suonare il jazz ed essere aperto a ciò che ti sta accadendo”, dice, “potresti capire che la cosa a destra della videocamera, appena fuori dalla cornice, è più interessante del cosa che stai guardando. ”

Quando non facciamo film, li guardiamo. Presentazione di “Great Big Spotlight”, l’ultima serie di Great Big Story con i nostri documentari preferiti da alcuni dei migliori talenti cinematografici. Guarda più Freid sul suo Sito web.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_freevideo/~3/Nb3L5Z3VPXQ/spotlight-this-film-used-to-be-about-rum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *