Coronavirus fa una svolta seria in Russia, Putin non è più radioso

Con che velocità le cose possono cambiare al momento del coronavirus. Lunedì, durante la sua videoconferenza, Putin ha fatto il punto della situazione peggiorante.

“Abbiamo molti problemi”, ha detto Putin. “Non c’è nulla di cui vantarsi e non dobbiamo abbassare la guardia, perché in generale, come dicono voi e i vostri specialisti, non abbiamo ancora superato il picco dell’epidemia.”

La linea di tendenza parla da sola. Mentre la Russia ha relativamente pochi casi rispetto agli Stati Uniti o ai paesi europei più colpiti, il numero di casi confermati è aumentato negli ultimi giorni. Lunedì la Russia ha registrato un aumento record di un giorno nel numero di casi, con 2.558 confermati nelle precedenti 24 ore.

Martedì la Russia ha battuto un nuovo record: 2.774 casi confermati. E Putin viene seriamente criticato per la sua gestione della crisi.

In un recente saggio, Tatiana Stanovaya del Carnegie Moscow Center ha affermato che la pandemia di coronavirus ha sottolineato l’isolamento di Putin dai normali russi.

“Uno degli argomenti principali discussi oggi è il motivo per cui Putin è quasi impercettibile nella situazione dei coronavirus”, ha scritto. “Si è rivolto alla nazione solo due volte brevemente e è andato a [coronavirus] Kommunarka Hospital, ma non ha fatto le proprie valutazioni della crisi né ha elaborato un piano d’azione, ma si è limitato a misure sparse e osservazioni generali. Nessun dramma, empatia o tentata mobilitazione. “

Putin, ha spiegato Stanovaya, non vuole essere associato a misure aspre o impopolari, lasciando tali compiti ai subordinati locali. Nel caso del coronavirus, il compito di distribuire alcune delle restrizioni più pesanti spetta a Sergey Sobyanin, il sindaco di Mosca.

READ  Questo asteroide gigante volerà sulla Terra mercoledì, abbastanza vicino da essere visto da un telescopio, ma non ci colpirà, dicono gli esperti

La capitale russa è stata colpita più duramente dal virus. Ufficialmente, la Russia ha 21.102 casi, secondo il sito web ufficiale di monitoraggio del governo, e il bilancio delle vittime ha raggiunto 170. Quasi la metà dei casi registrati nel paese – 11.513 – sono a Mosca e 82 moscoviti sono morti .

Sobyanin ha assunto un ruolo guida nel far rispettare le misure di preclusione, compresa l’introduzione di un controverso sistema di tracciamento digitale progettato per mantenere i residenti all’interno.

Una recente epidemia in Cina ha anche messo in luce la gravità della situazione in Russia. Recentemente i funzionari sanitari di Shanghai hanno riportato un aumento dei casi importati, rintracciando dozzine di casi su un singolo volo arrivato a Shanghai da Mosca il 10 aprile. Le autorità cinesi stanno anche combattendo un’epidemia nella città di Suifenhe, al confine con l’Estremo Oriente russo, un’ondata di casi attribuiti in gran parte ai cittadini cinesi di ritorno dalla Russia.

Il coronavirus mina i piani di Putin di rimanere al potere fino al 2036

Martedì il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha dirottato domande sul numero di casi di coronavirus in arrivo in Cina, riferendo i giornalisti ad altre agenzie. Ma l’ondata di casi importati in Cina dalla Russia ha sollevato una domanda più ampia: l’affidabilità delle statistiche ufficiali russe.

Il governo russo afferma di aver eseguito oltre 1,4 milioni di test per Covid-19. Ma i medici di Mosca hanno recentemente iniziato a diagnosticare i pazienti come positivi sulla base di esami polmonari a causa di domande sulla precisione dei test.

Lunedì, durante la sua videoconferenza, Putin ha affermato che le prossime settimane saranno cruciali per determinare se la Russia è in grado di appiattire la curva in modo efficace e ridurre la diffusione del coronavirus. E ha detto che l’esercito russo “può e deve essere schierato qui, se necessario”.

READ  Questi paesi hanno più di un capitale

Le prossime due o tre settimane possono essere critiche per un altro motivo. Il Cremlino sta ancora pianificando una data importante: la Parata del 9 maggio, una grande celebrazione in occasione del 75 ° anniversario della fine della seconda guerra mondiale in Europa.

Il Cremlino ha detto che erano ancora in corso i piani per organizzare l’evento, che ruotava attorno a un impressionante spettacolo di attrezzature militari rimbombanti nella Piazza Rossa. I funzionari esaminano i piani in mezzo al coronavirus. Ma questo prestigioso evento – un giorno festivo che è un rispetto quasi religioso in Russia – presenta una scadenza e un problema difficili per la campagna anti-coronavirus di Putin.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_world/~3/t-Blg8S7mpU/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *