Disney World fissa la data di riapertura

Il parco a tema Disney, che impiega circa 70.000 persone, ha in programma di riaprire gradualmente l’11 luglio per i suoi parchi Magic Kingdom e Animal Kingdom e il 15 luglio per EPCOT e Hollywood Studios, la società ha annunciato mercoledì.

Walt Disney World e Disneyland Disneyland Resort ad Anaheim, in California, hanno chiuso a metà marzo a causa della pandemia di coronavirus.

Disney sta implementando diverse misure per riaprire in sicurezza e prevenire la diffusione del coronavirus nei suoi parchi

Il piano è stato approvato mercoledì mattina dal governo di Orange County. Deve ancora essere approvato dal sindaco di Orange County e dal governatore della Florida, Ron DeSantis.

I 12 parchi Disney in Nord America, Asia ed Europa hanno chiuso a causa dell’epidemia in diversi momenti quest’anno. Shanghai Disneyland, il più grande parco internazionale dell’azienda, è stato riaperto l’11 maggio dopo essere stato chiuso dal 24 gennaio.
Disney Kingdom Magic Kingdom, sede delle principali attrazioni come il Castello di Cenerentola e Space Mountain, è il parco a tema più visitato al mondo, che rappresenta oltre 20 milioni di visitatori nel 2018, secondo un rapporto di AECOM. La Disney ha investito miliardi di dollari nella sua attività nel parco a tema, aprendo terreni a tema Star Wars in Florida e California lo scorso anno e costruendo nuove giostre come “Mickey and Minnie’s Runaway Railway”.

La riapertura di Disney World è un importante sforzo culturale e commerciale per l’azienda. Disney ha generato oltre 26 miliardi di dollari di vendite nella sua unità Parchi, esperienze e prodotti nell’anno fiscale 2019, che rappresenta il 37% delle entrate totali dell’azienda.

Ma la società ha rivelato nel suo ultimo rapporto sugli utili che la sua unità Parks and Experiences è stata particolarmente colpita dall’epidemia dell’ultimo trimestre. L’utile operativo del segmento è sceso del 58% rispetto allo scorso anno – un miliardo di dollari di profitto in poche settimane alla chiusura globale.

“I parchi a tema definiscono la Disney per milioni di fan in tutto il mondo”, ha dichiarato a CNN Business Robert Niles, editore di ThemeParkInsider.com. “Il ritorno delle sue flotte operative significa che la Disney sta tornando a tutta velocità come azienda”.

La grande riapertura del parco è un grosso problema per Disney e per l’intera industria turistica mondiale. Invia un messaggio all’industria che “è possibile una riapertura sicura”, secondo Niles.

“Disney è leader di mercato non solo nei parchi a tema, ma anche nel turismo in tutto il mondo”, ha affermato Niles. “Questo indica al settore che i turisti probabilmente torneranno presto, poiché nessuno attira turisti come Disney.”

Riaprire il suo primo parco non sarà facile, tuttavia. Il rilancio di Disney World comporta rischi, sia finanziari sia in termini di salute pubblica, secondo Trip Miller, azionista Disney e socio dirigente di Gullane Capital Partners.

“Il rischio è che i casi di coronavirus tornino dopo l’apertura. Cosa fai allora?” Disse Miller. “Inoltre, gestire la salute dei membri del cast e mantenere uno staff adeguato è una grande sfida. Se un attore Disney prende il virus, stai chiudendo l’intero parco nel luogo più felice in terra da considerare un luogo pericoloso “.

L’apertura di Disney World è anche un grande test per il nuovo CEO della Disney, Bob Chapek, che, prima di subentrare a Bob Iger a febbraio, era l’ex capo della divisione parchi e resort della Disney.

“Penso che Chapek stia ottenendo un vero processo antincendio che nessuno avrebbe potuto prevedere”, ha aggiunto Miller. “Tuttavia, la sua familiarità con il settore dei parchi è un vantaggio nel gestirlo. Avrà una prospettiva unica su come gestire i parchi Disney quando riapriranno in questo nuovo mondo.”

source–>https://www.cnn.com/2020/05/27/media/disney-world-open-coronavirus/index.html

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *