“ Farò ciò che è meglio per il New Mexico ”, ha detto il governatore quando gli è stato chiesto di riaprire lo stato.

“Prenderemo le decisioni che proteggono i nuovi messicani”, ha dichiarato a State of the Union il governatore democratico Jake Tapper della CNN.

I suoi commenti della domenica stanno arrivando Trump pesa la riapertura l’economia americana in tre settimane, nonostante gli esperti sanitari della task force della Casa Bianca, tra cui il dottor Anthony Fauci, che ha avvertito di rallentare gli sforzi di mitigazione, avvertendo che potrebbe portare a una ripresa di caso.

Ma mentre Trump è ansioso di riaprire il paese, sono i governatori e i sindaci del paese che hanno il vero potere di imporre chiusure e di revocare gli ordini delle case.

Lujan Grisham, chi emesso un ordine di soggiorno a domicilio per il New Mexico, ha previsto che il picco del coronavirus nel suo stato sarebbe arrivato fino alla fine di maggio.

“Abbiamo esaminato le opzioni di recupero, ma non faremo nulla prima del picco”, ha detto domenica.

Ha sostenuto che i test dovrebbero essere universali per combattere il virus negli Stati Uniti, oltre 530.000 casi e ucciso più di 20.000, secondo un conteggio della Johns Hopkins University.

“Se avessimo strategie nazionali migliori, test universali e tracciamento dei contratti basato su software, potremmo davvero determinare quando l’apertura ha avuto un senso e potremmo iniziare a farlo nel paese. Quindi farò tutto che fa bene al New Mexico “, ha detto Lujan Grisham.

Nello stesso programma di domenica, anche il governatore democratico del New Jersey Phil Murphy ha esitato a dire quando lo stato potrebbe tornare alla normalità.

“Temo che se apriamo troppo presto e non ripristiniamo sufficientemente la salute e dividiamo la parte posteriore di questo virus, potremmo versare benzina sul fuoco, anche inavvertitamente”, ha detto. a Tapper.

Il New Mexico ha attualmente oltre 1.100 casi confermati di coronavirus e 20 morti per virus, secondo il Università John Hopkins segnare. Il New Jersey è il secondo stato, dopo New York, con i casi più confermati. Lo stato ha più di 58.900 casi confermati e 2.183 decessi da domenica.

Lujan Grisham ha anche parlato delle “sfide uniche” che lo stato deve affrontare nel prevenire la diffusione del coronavirus tra le sue 23 tribù di nativi americani.

READ  Mentre il coronavirus si diffuse in Asia, l'Occidente ebbe un vantaggio iniziale per prepararsi. Perché non è stato usato?

Secondo Lujan Grisham, il 25% dei casi positivi di Covid-19 nel New Mexico sono nativi americani.

“In alcune di queste aree, in particolare nella nazione Navajo, ci si trova in una situazione in cui le persone vivono senza accesso all’acqua e all’elettricità, il che crea sfide uniche”, ha detto.

Lo stato è lavorare con Utah e Arizona per sostenere la leadership della Navajo Nation, l’istituzione di ospedali da campo e centri di triage, ha affermato il governatore.

Per sostenere i membri della tribù Pueblo, lo stato ha istituito blocchi stradali per aiutare a contenere il virus e ha inviato la Guardia Nazionale a consegnare cibo alle comunità, ha affermato Lujan Grisham.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/haSYSCO7kqw/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT