Funke Akindele, attrice nigeriana che ha lanciato la campagna Stay Home, arrestata dopo aver ospitato una festa

La star della commedia di Nollywood ha avuto un contraccolpo dopo che suo marito ha pubblicato un video della festa sul suo account Instagram dal vivo sabato.

Le notizie sul partito hanno suscitato indignazione da parte dei nigeriani, secondo i quali le loro azioni violavano le restrizioni governative ai movimenti per frenare la diffusione del coronavirus nella città.

L’attrice è stata anche chiamata per l’ipocrisia perché era una delle tante celebrità che hanno consigliato alle persone di rimanere a casa in una campagna di Dettol in Nigeria per aumentare la consapevolezza dell’igiene adeguata e del distanziamento sociale.

La coppia è stata arrestata ed è comparso in tribunale lunedì per reati connessi alla violazione del regolamento 2021 sulle malattie infettive dello stato di Lagos ai sensi della legge sulla salute pubblica. La coppia si è dichiarata colpevole ed è stata multata e 14 giorni in servizio alla comunità.

Le autorità nigeriane hanno imposto un blocco di 14 giorni e hanno vietato incontri sociali e pubblici di oltre 20 persone in tre città nigeriane per rallentare la diffusione del coronavirus il mese scorso.

La nazione dell’Africa occidentale, la più popolosa dell’Africa, ha registrato più di 200 casi e cinque persone sono morte finora, secondo il Center for Disease and Contro della Nigerial.

Akindele-Bello è andata sulla sua pagina Instagram per scusarsi dopo la comparsa del video e spiegare che la maggior parte delle persone che hanno partecipato alla festa erano membri del suo team di produzione che erano in quarantena studio mentre stavano lavorando a un film in uscita.

Ha aggiunto che nessuno aveva viaggiato da casa per partecipare alla festa.

“Mi dispiace se ti ho ingannato con il video, apprezzo le tue preoccupazioni e prometto di praticare ciò che predichiamo …” Disse Akindele-Bello.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_africa/~3/TpAODvUJ8is/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *