Gli affari dei veterani negano le notizie di carenze di maschere negli ospedali

La CNN non ha né ottenuto né verificato in modo indipendente i promemoria.

Il dipartimento ha due settimane di maschere per il viso e sta lottando per ottenerne di più, poiché si consiglia ai fornitori di assistenza sanitaria di prima linea di non cambiare maschera quando si spostano tra i pazienti, afferma il Journal.

Ma in una dichiarazione alla CNN, la portavoce degli affari dei veterani Christina Noel ha fatto un passo indietro, dicendo che tutti i dipendenti VA che hanno bisogno di DPI ce l’hanno e che tutte le strutture VA sono adeguatamente attrezzate.

“La storia del Wall Street Journal a cui ti riferisci è estremamente fuorviante”, ha detto Noel in una nota. “Tutti i dipendenti VA che hanno bisogno di DPI ce l’hanno.”

“Tutte le strutture VA sono dotate di articoli e forniture essenziali per la gestione dei casi di coronavirus e tutti i dipendenti VA dispongono di adeguati dispositivi di protezione individuale (DPI), come indicato dal CDC”, ha aggiunto Noel.

CNN precedentemente segnalato su un ispettore generale rapporto pubblicato alla fine di marzo, che ha messo in evidenza le preoccupazioni circa le possibili carenze di approvvigionamento della VA, compreso un basso stock di DPI.

“Al momento dell’ispezione dell’OIG, i presidi hanno espresso preoccupazione per le forniture necessarie per testare i pazienti con COVID-19. Hanno anche riconosciuto il basso inventario dei dispositivi di protezione individuale per il personale. e John D. Dingle VA Medical Center, Detroit, Michigan – hanno riferito carenze di ventilatori meccanici “, afferma il rapporto.

Dei 54 leader dell’Organizzazione per la salute dei veterani intervistati dagli investigatori, 33 hanno riferito di forniture / attrezzature inadeguate.

READ  Il centro di Edmonton Oilers muore a Colby Cave a 25 anni

In risposta a questi risultati, il VA ha affermato che “è dotato di articoli e forniture essenziali per gestire un afflusso di casi di coronavirus e monitorare quotidianamente lo stato di questi elementi”.

“VA si coordina con (Health and Social Services) in merito alla definizione delle priorità dei dispositivi di protezione individuale da parte del VHA”, ha aggiunto il dipartimento.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/_E_yIEi5T2w/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *