Avere una connessione a Internet è oggi essenziale per chiunque, la rete infatti permette l’accesso ad un mondo infinito di possibilità, connettendoci con il mondo e con tutte le risorse ad esso associate.

Due punti molto importanti per una connessione Internet sono ovviamente la latenza e la velocità della banda, che in poche parole influisce fortemente sulla velocità che vediamo sullo schermo della nostra connessione.

Ovviamente la ricerca in questa direzione cerca di trovare soluzioni in grado di aumentare le prestazioni in termini di velocità, basti pensare all’evoluzione della comune ADSL da 7 mega fino ad arrivare alla fibra ottica da 150 mega, che oggi offre velocità davvero eccellente che soddisfa la maggior parte degli utenti.

Google però a quanto pare non sembra soddisfatto, infatti in America, dove l’azienda di Mountain View offre già il suo servizio fibra 1Gbps, abbiamo assistito ad un vero e proprio raddoppio della velocità, vediamo i dettagli.

Download a 2 Gbps

L’idea di fondo che ha spinto Google ad intraprendere i test verso il percorso dei 2Gbps è quella che parte dal presupposto che la velocità non sia mai abbastanza, aggravata anche da quanto accaduto nel 2020, infatti la pandemia ha portato utenti di connettersi sempre più efficienti e veloci, in grado di supportare sessioni con molti dispositivi collegati, che quindi richiedono un’incredibile larghezza di banda.

Era quindi questa inedita domanda legata alla necessità di lavorare da casa per proteggersi dal virus che accelerava verso 2Gbps, la nuova offerta di Google fornisce:

  • velocità di download fino a 2 Gbps
  • velocità di download fino a 1 Gbps
  • Router WiFi 6 con estensione mesh
  • nessun contratto annuale
  • installazione gratuita
  • assistenza dedicata
  • $ 100 al mese, $ 30 in più rispetto al piano da 1 Gbps.
READ  Assassin's Creed Origins - Guida Strategica in italiano da collezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *