I dati della fase 1 di Novavax mostrano che il vaccino contro il coronavirus è sicuro e innesca la risposta immunitaria
Novavax, Inc. Martedì hanno diffuso i dati di Fase 1 di 131 volontari che dimostrano che dopo due dosi di vaccino, i partecipanti hanno sviluppato anticorpi neutralizzanti a livelli mediamente più di quattro volte superiori rispetto agli anticorpi sviluppati da persone che si erano riprese di Covid-19. Gli anticorpi neutralizzanti combattono il virus che causa Covid-19.

“È buono. È davvero incoraggiante”, ha dichiarato il presidente della Novavax, il dott. Gregory Glenn.

Il vaccino ha anche suscitato una risposta dai linfociti T, un tipo di cellula immunitaria, secondo un’analisi di 16 volontari selezionati casualmente, secondo il rapporto.

Il rapporto è stato presentato a una rivista medica, ma non è stato ancora esaminato da scienziati al di fuori di Novavax o pubblicato.

I partecipanti allo studio hanno ricevuto due dosi di vaccino a diverse dosi, con e senza adiuvante, un componente per rafforzare il sistema immunitario.

Delle 126 persone che hanno ricevuto il vaccino, cinque hanno sviluppato gravi effetti collaterali, tra cui dolori muscolari, nausea e dolori articolari, e uno ha avuto una leggera febbre. Gli effetti collaterali sono durati in media due giorni o meno.

Venticinque volontari hanno ricevuto iniezioni di placebo, che sono iniezioni che non fanno nulla. Tre di loro hanno avuto effetti collaterali, ha detto Glenn.

Martedì Novavax ha anche rilasciato dati sugli animali. Nello studio, a 12 scimmie sono state somministrate due dosi del vaccino e sono state successivamente esposte al virus che causa Covid-19. Undici delle 12 scimmie non hanno mostrato segni di infezione nel naso o nei polmoni. Una scimmia, che ha ricevuto una bassa dose di vaccino, ha mostrato brevemente segni di infezione nei polmoni, ma tutti i segni di infezione sono scomparsi due giorni dopo.

Altre due società statunitensi – Moderna e Pfizer – hanno anche rilasciato dati incoraggianti sulla Fase 1. La scorsa settimana, queste due società hanno iniziato le prove di fase 3 con 30.000 volontari ciascuna.
Novavax, Moderna, Pfizer, Johnson & Johnson, AstraZeneca e GlaxoSmithKline hanno tutti ricevuto finanziamenti dal programma Operation Warp Speed ​​del governo federale per sviluppare vaccini Covid-19, e anche altre due aziende senza nome riceveranno finanziamenti, secondo Moncef Slaoui , il capo del programma.

Slaoui ha affermato di aspettarsi che un vaccino sia disponibile a dicembre o gennaio con dosi sufficienti per gli americani ad alto rischio, come gli anziani e le persone con condizioni di salute di base. Ha detto che si aspettava che ci fossero abbastanza vaccini per ogni americano entro la fine del 2021.

READ  Tiger Woods e Peyton Manning contro Phil Mickelson e Tom Brady: tempo, canale, cosa devi sapere

source–>https://www.cnn.com/2020/08/04/health/novavax-phase-1-vaccine/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *