I migliori piatti turchi: 23 deliziosi piatti

(CNN) – La Turchia può essere famosa per i suoi kebab, ma il piatto popolare è solo la punta dell’iceberg quando si tratta di cucina turca.

Coprendo più di 300.000 miglia quadrate, il cibo ricco e diversificato della destinazione europea è in gran parte dovuto al suo paesaggio.

Altopiani fertili e pianure formate da vulcani ormai estinti, montagne innevate e fiumi a flusso rapido si prestano a una tavola ricca e varia.

Questo include piatti a base di olio d’oliva della costa mediterranea, dolci abbondanti dell’Anatolia centrale, sottili sapori speziati da est e sud-est, ed è solo per i principianti.

I cibi tradizionali turchi dipendono meno dai condimenti e più dai gustosi ingredienti freschi arrotolati, impastati, modellati e cucinati alla perfezione con cura, dedizione e passione.

In effetti, i turchi adorano il loro cibo così tanto da persino scrivere canzoni al riguardo – “Domates, biber, patlican” della famosa rock star anatolica Baris Manco si traduce in “Pomodori, pepe, melanzane”.

Ecco 23 migliori piatti turchi oltre al kebab di base.

piyaz

L’insalata di piyaz di Antalya è uno dei piatti più famosi della città turca e il suo ingrediente segreto sono i fagioli.

Questi non sono solo vecchi fagioli imburrati, ma una versione ridotta nota come candir, dal nome della provincia interna in cui vengono coltivati.

Delicata e gustosa, la caramella si mescola con il tahin diluito con poca acqua, succo di limone, aceto, sale, aglio, prezzemolo piatto e olio d’oliva.

Nella versione molto tradizionale, un uovo sodo viene tritato grossolanamente e mescolato poco prima di servire.

Ezogelin corba

La zuppa di ezogelin è stata presumibilmente allevata da una donna che voleva impressionare la madre di suo marito.

La zuppa di ezogelin è stata presumibilmente allevata da una donna che voleva impressionare la madre di suo marito.

Shutterstock

Secondo la leggenda, questo piatto è stato immaginato da una infelice donna sposata di nome Ezo che stava cercando di vincere sua suocera per lo stomaco.

Ha cucinato una zuppa piccante fatta di lenticchie rosse, domato salca (concentrato di pomodoro – dolce o caldo), pomodori freschi grattugiati e cipolle, servito con menta secca e una bottiglia di pasta (fiocchi di pepe) spolverata su la cima.

Non ci sono prove che abbia effettivamente funzionato, ma nel caso l’ezogeline (che si traduce letteralmente nella sposa Ezo), da un piccolo villaggio vicino a Gaziantep, è ancora l’alimento scelto per spose future.

Saksuka

Un saksuka tradizionale turco, composto da melanzane, zucchine, aglio, pomodori e peperoncino.

Un saksuka tradizionale turco, composto da melanzane, zucchine, aglio, pomodori e peperoncino.

Shutterstock

La cucina turca comprende una vasta gamma di piatti a base di verdure chiamati zeytinyagli yemegi – cibo cotto in olio d’oliva.

La maggior parte sono a base vegetale e comprendono fagiolini, carciofi e ovviamente melanzane.

Sasuka è una delle più gustose offerte di melanzane.

Qui, cubetti di polpa verde con pelle setosa vengono cotti con zucchine, aglio, pomodori e peperoncino, la quantità di questi dipende da dove viene prodotta in Turchia.

kisir

Questo semplice piatto di insalata è composto da grano bulgur fine, pomodori, aglio, prezzemolo e menta.

Questo semplice piatto di insalata è composto da grano bulgur fine, pomodori, aglio, prezzemolo e menta.

Shutterstock

Kisir è un’insalata a base di grano bulgur fine, pomodori, aglio, prezzemolo e menta.

Esistono molte versioni da tutta la Turchia, ma la versione Antakya comprende nar eksisi (melassa acida di melograno) e pul biber (fiocchi di peperoncino rosso). A loro piace caldo nel sud.

Mercimek kofte

Mercimek Kofte è un antipasto o contorno turco molto popolare.

Mercimek Kofte è un antipasto o contorno turco molto popolare.

Shutterstock

Conosciuta dalla gente di Diyarbakir come belluh, la mercimek kofte è una delizia vegetariana.

A base di lenticchie rosse, bulgur fine, sale, cipolle tritate finemente, cipolle verdi, pomodori e aci biber salca (pasta di peperoncino piccante) e coriandolo tritato, vengono in porzioni pratiche di dimensioni del morso.

Posiziona semplicemente una di queste pepite aromatiche su una foglia di lattuga, aggiungi un pizzico di succo di limone, arrotolalo e fai uno spuntino.

Yaprak dolma

Nella versione Isparta di yaprak dolma, il riso viene cotto con pomodori, un po ‘di prezzemolo, cipolle, aglio, concentrato di pomodoro, olio d’oliva, pepe nero, sale e acqua.

Un cucchiaio di questa miscela viene posto su una foglia di vite, piegato e accuratamente arrotolato a mano in piccoli cilindri puliti.

Mentre le foglie sono vendute nella maggior parte dei mercati di strada, le migliori provengono dall’albero di un vicino, di solito raccolto a mezzanotte.

Yaprak Dolma fa parte della cucina turca dell’Egeo e talvolta include un pizzico di cannella nella miscela, un cenno al popolo rum, greci nati in Turchia.

Inegol Kofte

Inegol Kofte: polpette grigliate con carne macinata di manzo o agnello, pangrattato e cipolle.

Inegol Kofte: polpette grigliate con carne macinata di manzo o agnello, pangrattato e cipolle.

Shutterstock

Le polpette sono molto più che semplici polpette nella cucina turca.

Ogni stile porta il suo servizio storico unico. Uno dei più noti è Inegol Kofte, inventato da un Mustafa Efendi.

Originario della Bulgaria, è emigrato a Inegol nel nord-ovest della Turchia nel 19 ° secolo.

A differenza di altri kofte turchi, la sua miscela utilizza solo carne macinata di manzo o agnello e pangrattato, condito con cipolle.

Kebab di Iskender

Il kebab di Iskender deve il suo nome a İskender Efendi, l'uomo che ha inventato il piatto.

Il kebab di Iskender deve il suo nome a İskender Efendi, l’uomo che ha inventato il piatto.

Shutterstock

Situata nella Turchia nordoccidentale, Bursa è famosa per tre cose: la seta, le aree sciistiche di Uludag e un tipo di kebab chiamato Iskender.

Apparentemente, un omonimo ha preparato questo piatto per la prima volta per i lavoratori nel bazar di Kayhan nel 1867.

Sottili fette di manzo vengono posizionate rispettosamente su pezzi di pane grassoccio, soffocate in una salsa di pomodoro preparata al momento, battezzate con un pizzico di burro fuso sfrigolante e servite con una porzione di yogurt piccante, pomodori grigliati e peperoni verde.

Cag kebab

Per preparare questo piatto, la carne di agnello marinata viene arrostita su uno spiedo rotante orizzontale e cotta su un fuoco di legna.

Per preparare questo piatto, la carne di agnello marinata viene arrostita su uno spiedo rotante orizzontale e cotta su un fuoco di legna.

Shutterstock

Le persone di Erzurum prendono molto sul serio la loro carne. Tanto che sono pronti ad aspettare più di 12 ore per una fetta di kebab di agnello caldo e gustoso.

La carne viene prima ricoperta con una miscela di cipolle, sale e pepe nero e lasciata marinare per mezza giornata.

Quindi viene nutrito con un lungo spiedino e cotto orizzontalmente su un fuoco di legna.

Divino da solo, il cag kebab è anche servito avvolto in pane lavico piatto con fette di pomodoro, cipolla bianca e peperoni verdi lunghi e fini chiamati sivri.

Hamsili pilav

Hamsili pilav - un piatto di riso al forno con uno strato di acciughe fresche in cima.

Hamsili pilav – un piatto di riso al forno con uno strato di acciughe fresche in cima.

Shutterstock

Hamsi, alias europeo, è un alimento base nella cucina turca del Mar Nero. Nella città di Rize, i pesci sottili vengono preparati con riso per preparare Hamsili Pilav.

Questo piatto viene cotto in un brodo a base di cipolle fritte, burro, arachidi, pepe turco e uvetta, che viene mescolato con prezzemolo fresco e aneto.

Quindi, le acciughe nei filetti vengono poste sul riso e tutto viene cotto.

Perdita di Pilav

Perde pilav - una pasta burrosa riempita con riso, pollo, ribes, mandorle, pinoli e burro.

Perde pilav – una pasta burrosa riempita con riso, pollo, ribes, mandorle, pinoli e burro.

Shutterstock

La città di Siirt è la patria di perdere il pilav, o riso per tende, un piatto di riso avvolto in una lussureggiante pasta di burro, cotto al forno e servito caldo.

Di solito servito ai matrimoni, il pilav perde viene cucinato con pollo, ribes rosso, mandorle, pinoli e burro e condito con sale, origano e pepe.

Si ritiene che la forma del piatto rappresenti la creazione di una nuova casa: il riso simboleggia la fertilità e il ribes è destinato ai bambini futuri.

READ  Chapman di Duane "Dog the Bounty Hunter" è impegnato

Manti

La versione più ambita di questi deliziosi gnocchi turchi è prodotta a Kayseri, nell'Anatolia centrale.

La versione più ambita di questi deliziosi gnocchi turchi è prodotta a Kayseri, nell’Anatolia centrale.

Shutterstock

Il tipo più popolare di manti, piccoli quadrati di pasta con vari ripieni, sono quelli realizzati a Kayseri.

Questa versione centrale dell’Anatolia contiene un cucchiaio di carne macinata sigillata in un piccolo pacchetto, ma usano formaggio altrove.

La mantide viene messa in acqua bollente e condita con yogurt e pul biber (scaglie di peperoncino).

La leggenda narra che una buona casalinga turca possa renderli così piccoli che 40 possono stare su un cucchiaio.

Testi kebab

Testi kebab - un piatto di carne e verdure che deve essere aperto prima di essere mangiato.

Testi kebab – un piatto di carne e verdure che deve essere aperto prima di essere mangiato.

Shutterstock

Questa specialità della regione del Nevsehir comprende ceramiche prodotte ad Avanos, usando argilla rossa del famoso fiume Kizilirmak.

La pentola di terracotta viene prima riempita con carne di manzo, pomodori, peperoni, aglio e una noce di burro. La sua apertura viene quindi sigillata con una fetta di patata sbucciata e coperta con ala, prima di posizionare la brocca in un forno a legna.

Una volta che il contenuto è pronto, il cuoco deve tenere la parte superiore coperta con carta a nido d’ape in una mano e un piccolo martello nell’altra per interrompere il pasto.

Il trucco è mirare alla linea sottile che circonda il corpo della nave a tre quarti di altezza.

Gozleme

Questa pasticceria tradizionale turca è spesso ripiena di ricotta salata, carne macinata o spinaci.

Questa pasticceria tradizionale turca è spesso ripiena di ricotta salata, carne macinata o spinaci.

Shutterstock

In alternativa noto come boregi bag, pasticceria cotta su un sacchetto, una piastra metallica convessa calda, i gozleme sono tasche piatte salate solitamente piene di salame bianco, spinaci o carne macinata.

Anche se spesso considerato cibo da villaggio, è necessario un trattamento esperto per srotolare l’impasto sottile come carta senza strapparlo.

La parola goz significa “occhio”, e il nome gozleme deriva dalle macchie scure che si formano quando la pasticceria cuoce e assorbe l’olio sul sacchetto, formando “occhi”.

pide

Un tipo di pane piatto fatto con palline di pasta allungate e allungato con una gamma di ripieni.

Un tipo di pane piatto fatto con palline di pasta allungate e allungato con una gamma di ripieni.

Shutterstock

Pide è uno dei preferiti dai turchi, con alcuni dei più gustosi della regione del Mar Nero.

Qui, le palline di pasta vengono allungate in una base allungata e caricate con una scelta di ripieni.

Il più popolare è il sucuklu yumurta, la salsiccia turca piccante e l’uovo mescolato con il kasar (formaggio di pecora giallo) ma l’ispanakli kasar, gli spinaci con il formaggio, è altrettanto buono.

È la crosta che rende Pide un vincitore. Cotta nel forno a legna, l’alta temperatura produce una base croccante croccante ideale per tutti i tipi di ingredienti.

Su boregi

Questa pasta salata si ottiene sovrapponendo le foglie di un impasto chiamato

Questa pasta salata si ottiene sovrapponendo le foglie di un impasto chiamato “yufka” e aggiungendo un ripieno di formaggio bianco.

Shutterstock

Borek, una gustosa pasticceria a base di strati di pasta fillo sottile chiamata yufka, è un alimento base degli altopiani dell’Anatolia centrale.

È stato introdotto in Turchia da allevatori nomadi centinaia di anni fa e diverse varietà possono essere trovate in tutto il paese e in tutta l’Europa centrale e orientale.

Il su boregi, che significa “acqua di borek”, è più comunemente disponibile, basandosi sul formaggio bianco, burro, olio d’oliva e sale per il sapore.

Simit

Se possiamo dire che un paese lavora a pancia in giù, il simit è il carburante che spinge la Turchia in avanti.

Sono venduti ovunque, da venditori ambulanti che trasportano cestini o spingono carrelli, in panetterie e caffè, nelle stazioni dei tram, dei treni e della metropolitana e persino sui traghetti.

Si ritiene che il simit sia stato creato nelle cucine del palazzo di Suleyman il Magnifico nel 1500, ma non esiste alcun documento ufficiale.

Nell’ottobre 2019, la parola simit è stata ufficialmente riconosciuta dall’Oxford English Dictionary e il resto, come si suol dire, è storia.

READ  A Stacey Abrams non importa cosa pensi della sua ambizione politica

lahmacun

Lahmacun è comunemente chiamata pizza turca.

Lahmacun è comunemente chiamata pizza turca.

Shutterstock

Secondo l’esploratore ottomano Evliya Celebi, che viaggiò attraverso il 17 ° secolo, lahmacun prende il nome dalla parola araba lahm-i acinli.

È un tipo di pasta a base di lahm, carne in arabo e Ajin, pasta.

L’impasto è costituito da carne macinata a basso contenuto di grassi mescolata con concentrato di pomodoro, aglio e spezie sparsi su un sottile giro di pasta pita e può essere più piccante su richiesta.

Servito con prezzemolo fresco e un pizzico di succo di limone, i turchi mangiano questo piatto da oltre 300 anni.

Cig Kofte

Cig kofte - un piatto di polpette di carne crude in cui la carne viene solitamente sostituita da bulgur e / o arachidi.

Cig kofte – un piatto di polpette di carne crude in cui la carne viene solitamente sostituita da bulgur e / o arachidi.

Shutterstock

Cig kofte proviene da Sanliurfa, prendendo il nome dalla ricetta originale usando carne macinata cruda (cig), combinata con bulgur, concentrato di pomodoro, cipolle all’aglio, pepe e spezie turche.

La miscela è stata impastata fino a quando non è stata dichiarata pronta, determinata lanciando un pezzo sul soffitto. Quando rimase lì, fu fatto.

Al giorno d’oggi, la carne è stata completamente sostituita dal bulgur e talvolta dalle arachidi, rendendola una scelta più sana, ma altrettanto gustosa.

baklava

I residenti di Gaziantep, noto anche come Antep, nella regione dell’Anatolia sud-orientale della Turchia, sanno che la migliore baklava è prodotta in una stanza buia con una temperatura controllata perfetta per impilare 40 fogli di tipo pasticceria che si inseriscono in questa icona culinaria turca.

Ogni foglia viene prima spazzolata con burro e pistacchi macinati vengono cosparsi su alcuni strati. Quindi, viene versato uno sciroppo di miele sul contenuto e la pasta viene cotta fino a quando non diventa dorata.

Le diverse versioni hanno nomi attraenti come turbante attorcigliato, nido di usignolo, saray o baklava di palazzo, e sono tutte ugualmente convincenti.

Baklava può essere gustato semplicemente o con un cucchiaio di kaymak, la risposta della Turchia alla crema coagulata.

Dondurma

Dondurma è fatto con latte e sahlep, una farina a base di tuberi di orchidea e mastice.

Dondurma è fatto con latte e sahlep, una farina a base di tuberi di orchidea e mastice.

Shutterstock

Dove puoi trovare un gelato che puoi mangiare con un coltello e una forchetta?

A Kahramanmaras, culla del tradizionale dondurma turco, ovviamente. Il tradizionale dondurma (che significa congelare in turco) è fatto con latte e due ingredienti speciali, il sahlep e il mastice.

Il Sahlep è un tipo di farina prodotta dalle orchidee che conferisce al gelato una finitura vellutata e liscia, mentre il mastice, una gomma naturale, aggiunge una masticabilità unica.

lokum

Conosciuto anche come Turkish Delight, Lokum risale a diversi secoli.

Conosciuto anche come Turkish Delight, Lokum risale a diversi secoli.

Shutterstock

Lokum, noto in inglese come Turkish Delight, risale a diversi secoli fa. Tuttavia, non fu fino alla metà del 19 ° secolo che divenne un successo con i sultani ottomani.

Fu in quel periodo che fu inventata l’amido di mais e il pasticcere di Istanbul Haci Bekir lo aggiunse alla lista degli ingredienti.

Questa semplice combinazione di acqua, amido e zucchero, bollita insieme per produrre cubetti delicati aromatizzati con acqua di rose, pistacchio e altri sapori, continua a deliziare.

Ekmek kadayifi

Questo dessert Afyonkarahisar è prodotto con uno speciale tipo di pane disidratato con una consistenza simile alle focaccine.

Il pane viene posto su un grande vassoio e immerso in acqua per farlo gonfiare. Quindi viene coperto con uno sciroppo di zucchero, acqua e limone e cotto a fuoco lento sul fornello.

Lo sciroppo viene costantemente coperto sul pane per dargli una consistenza dolce e appiccicosa.

Quando letto, viene versato su un piatto da portata e mangiato con kaymak, una densa crema turca.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_travel/~3/DQSJm-fu_WA/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT