Il boss del Liverpool Jurgen Klopp esorta i fan a non incontrarsi per festeggiare
In una lettera aperta pubblicata a Liverpool Echoha detto apprezzando il sostegno che “non ha gradito” alle scene sul lungomare della città venerdì quando la gente ha ignorato gli avvertimenti della polizia e ha partecipato a le strade.

La polizia del Merseyside ha riferito che diverse persone sono rimaste ferite durante le celebrazioni e che i fuochi d’artificio erano puntati sull’iconico edificio del fegato della città, provocando un piccolo incendio, con la polizia coinvolta in numerosi scontri violento.

Migliaia di persone si sono anche radunate davanti allo stadio Anfield giovedì dopo che il Liverpool è stato confermato campione d’Inghilterra.

“Sono un essere umano e la tua passione è anche la mia passione, ma la cosa più importante in questo momento è che non abbiamo questo tipo di incontri pubblici”, ha scritto Klopp.

“Lo dobbiamo ai più vulnerabili nella nostra comunità, agli operatori sanitari che hanno dato così tanto e che abbiamo applaudito, e alla polizia e alle autorità locali che ci aiutano come club a non farlo.

“Per favore, celebra, ma celebra in un ambiente sicuro e privato, per cui non rischiamo di diffondere ulteriormente questa terribile malattia nella nostra comunità.”

Il Regno Unito ha registrato 311.151 casi confermati di coronavirus con 43.550 morti, secondo il ultime cifre.

“Per favore, resta a casa”

Durante il fine settimana, il sindaco di Liverpool Joe Anderson ha ribadito la sua richiesta ai tifosi di non radunarsi e ha dichiarato di essere stato frustrato da coloro che hanno ignorato gli avvertimenti del club, gli esperti di salute e le autorità .

“Per me è stato estremamente deludente perché il messaggio che abbiamo inviato dopo l’incontro di giovedì al di fuori di Anfield riguardava il messaggio di salute e sicurezza pubblica riguardante Covid-19 e il fatto che questo virus è ancora molto vivo e prospero “, ha detto. in un video pubblicato su cinguettio.

“Dico quello che dico con tristezza, piuttosto che con rabbia, perché le vite delle persone, la tua vita, le loro vite, sono in pericolo.”

Il club ha ripetutamente chiesto ai tifosi di non radunarsi fuori dagli stadi prima, durante o dopo le partite rimanenti.

Il Liverpool affronterà il Manchester City in Premier League giovedì prima di tornare ad Anfield per giocare contro l’Aston Villa domenica.

Klopp ha promesso ai fan che avrebbero avuto la possibilità di festeggiare con la squadra un giorno, ma solo quando sarebbe stato sicuro.

“Quando sarà il momento giusto, festeggeremo. Approfitteremo di questo momento e dipingeremo la città di rosso. Ma per ora, resta a casa il più possibile”, ha continuato.

“Questo non è il momento di essere nel centro della città in gran numero o di avvicinarsi ai campi di calcio.”

Ha aggiunto: “Prima conoscevo e amavo la parola tedesca solidarität prima di venire a Liverpool e ora ho imparato che la parola inglese è solidarietà perché l’ho sentita usata dai nostri sostenitori negli ultimi mesi.

“Per me, è la parola più di ogni altra a catturare ciò che è la gente di Liverpool. Ecco perché si sono riuniti per produrre DPI, ecco perché hanno consegnato pacchi di alimenti e medicine a persone quando ne avevano più bisogno ed è per questo che si incontrano in così tanti modi diversi in un momento così difficile “.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *