Il capitano Tom Moore, 99 anni, ringrazia il pubblico mentre raccoglie oltre 23 milioni di dollari per il SSN
Moore, che compie 100 anni a fine mese, ha iniziato a Raccolta fondi JustGiving l’8 aprile, nella speranza iniziale di raccogliere £ 1.000 per NHS Charities Together, che raccoglie fondi per gli ospedali del Regno Unito, tra cui personale, volontari e pazienti colpiti dalla crisi del coronavirus.

Ha raccolto la sfida giovedì, dopo aver percorso 10 giri del suo giardino ogni giorno, aiutato da un deambulatore. Ha detto alla CNN che non si sarebbe mai aspettato di poter raccogliere una somma del genere.

“Sono assolutamente sopraffatto da questa somma di denaro – e quando lo trasferisci in dollari USA, è ancora più grande. Non abbiamo mai, mai pensato per un minuto che avremmo potuto ottenere quel tipo di denaro Abbiamo iniziato con un po ‘di modestia “, ha detto a Hala Gorani della CNN su” Connect The World “venerdì.

Nato nello Yorkshire, nel nord dell’Inghilterra, Moore si è formato come ingegnere civile prima di essere arruolato nell’esercito britannico durante la seconda guerra mondiale, dove prestò servizio in India, Indonesia e nel Grande – Gran Bretagna. Successivamente è diventato direttore generale di un produttore di cemento.

Dopo la morte di sua moglie nel 2006, Moore si trasferì con sua figlia, il genero e due nipoti nel Bedfordshire, nel sud-est dell’Inghilterra, dove tuttora vive.

Quando gli è stato chiesto perché pensasse che la sua raccolta fondi avesse colpito un accordo con così tante persone, ha risposto: “Penso che perché il nostro Servizio sanitario nazionale è buono – lo fanno così bene per me – ho avuto una frattura dell’anca e ho avuto il cancro e magnificamente.

READ  Pandemia di coronavirus: aggiornamenti in tutto il mondo

“Penso che le persone si rendano conto che … tutti, ovunque si trovino, sono trattati allo stesso modo, con la stessa efficienza e gentilezza dei nostri infermieri e medici – che, dopo tutto, proprio ora ci sono le linee di tiro (della crisi del coronavirus) “.

Ci sono sempre più richieste per Moore di essere onorato per il suo servizio nel Regno Unito. Oltre 500.000 persone hanno ha firmato una petizione online chiedendo al governo di dargli la cavalleria.
Capitano Tom Moore

Un portavoce di Number 10 Downing Street ha dichiarato in una dichiarazione che il Primo Ministro Boris Johnson avrebbe cercato modi per riconoscere gli sforzi di Moore.

“Tom ha catturato il cuore della nazione attraverso i suoi sforzi eroici e ha raccolto un’incredibile quantità di denaro per il personale NHS che lavora sodo”, ha detto la portavoce nella dichiarazione.

“Ha incarnato lo spirito di tutto il paese facendo la sua parte nella lotta contro i coronavirus per sostenere il SSN e salvare vite. Dai suoi contributi militari al suo supporto per il personale del SSN, Tom ha dimostrato una vita di coraggio e compassione.

“Il Primo Ministro cercherà sicuramente il modo di riconoscere Tom per i suoi eroici sforzi.”

Giovedì, Moore ha completato la sua sfida lunga 100 a casa sua.

Tributi e ringraziamenti si sono riversati in tutto il mondo per i suoi sforzi di raccolta fondi.

Il segretario alla salute britannico Matt Hancock ha dichiarato che giovedì è stato “ispirato” dagli sforzi di Moore. Venerdì, Principe William, il Duca di Cambridge, ha detto in un’intervista a BBC Breakfast che Moore era una “macchina per raccogliere fondi”.

“È meraviglioso che tutti siano stati ispirati dalla loro storia e dalla loro determinazione”, ha detto. “Penso che sia una macchina per la raccolta di fondi per un solo uomo e Dio sa quale sarà il totale finale ma buono per lui, spero che continui”.

READ  Israele: avvertimento contro danni al "sistema democratico" nel contesto della crisi del coronavirus

Quando è stato chiesto come fosse essere chiamato un eroe, Moore ha ringraziato la gente per i “loro gentili commenti” e ha detto: “Lascia che ti assicuri – finiremo tutti e tutto andrà bene per la fine “.

source–>https://www.cnn.com/2020/04/17/uk/captain-tom-moore-raises-23million-scli-intl-gbr/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *