Il centro di tennis “felice” di Billie Jean King è utilizzato come ospedale di emergenza per alleviare i coronavirus

Sede degli US Open, il centro è utilizzato come ospedale di emergenza da 350 posti letto.

King, uno dei tennisti più famosi d’America, ha dichiarato CNN “Amanpour” Martedì, il tribunale Louis Armstrong del resort offre anche 25.000 pasti al giorno ai soccorritori e ai loro figli.
Il team Mercedes F1 fornirà 10.000 aiuti respiratori all'NHS per aiutare i pazienti con coronavirus
Il nuovo coronavirus ha infettato oltre 1,43 milioni di persone e ha ucciso oltre 82.000 in tutto il mondo, secondo la Johns Hopkins University. Più di 800 morti sono stati segnalati martedì a New York, secondo i funzionari sanitari della città.

King, 76 anni, ha sottolineato che le persone che lavorano nel centro, con sede nel Queens, a New York, dovrebbero essere celebrate. “Ogni volta che mi sveglio, esco per un caffè al mattino e questi primi soccorritori si alzano per tornare indietro e aiutare le persone che ne hanno più bisogno”, ha detto.

A causa dei suoi problemi di salute e della sua età, King ha dichiarato di essere nella categoria vulnerabile.

“Ognuno deve fare ciò che deve fare in modo che nessuno si ammali e ciò che ho fatto è auto-isolato”, ha detto, aggiungendo che si stava esercitando nel suo appartamento. .

“Ho anche problemi cardiaci, ho il diabete di tipo 2, quindi sono a rischio.”

King ha detto che le piacevano i residenti di New York a tarda notte tifare per i primi soccorritori. “È un momento in cui ti fermi durante il giorno e ringrazi tutti”, ha aggiunto l’americano.

Puoi guardare l’intervista di King con Christiane Amanpour nella parte superiore di questa pagina.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_sport/~3/sly8BMejvEw/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *