Il Gran Premio di Monaco è stato annullato, la Formula 1 ha posticipato l’inizio della stagione

Il redditizio evento è stato programmato per il 24 maggio ed è uno degli eventi sportivi vitali con piloti che corrono per le strade storiche del principato.

La Formula 1 e l’organo di governo del motorsport, la FIA, inizialmente rimandarono la gara, ma l’Automobile Club de Monaco (ACM) in seguito chiarì che l’evento non avrebbe avuto luogo per la prima volta dal 1954.

“L’attuale situazione relativa alla pandemia globale e al suo sconosciuto corso di evoluzione”, Istruzioni ACM.

“L’incomprensione sull’impatto sul campionato mondiale FIA ​​F1 2020, l’incertezza sulla partecipazione delle squadre, le conseguenze per le varie misure di contenimento adottate dai vari governi del mondo.

“Le restrizioni transfrontaliere per l’accesso al Principato di Monaco, la pressione su tutte le società coinvolte, il loro personale dedicato che non è in grado di effettuare le installazioni necessarie, la disponibilità di manodopera essenziali e volontari (oltre 1500) necessari per il successo dell’evento significano che la situazione non è più sostenibile “.

Il GP di Monaco è uno dei momenti salienti della stagione.

Partenza ritardata

Anche le gare nei Paesi Bassi e in Spagna, che avrebbero dovuto svolgersi a maggio, sono state rinviate.

Una dichiarazione congiunta della Formula 1 e della FIA afferma che le decisioni sono state prese “per garantire la salute e la sicurezza del personale viaggiante, dei partecipanti e dei fan”.

Le prime quattro gare in calendario in questa stagione – Australia, Bahrein, Vietnam e Cina – erano già state annullate e l’ultima decisione significa che la stagione 2020 non inizierà prima di giugno.

READ  Novak Djokovic si opporrà alla vaccinazione obbligatoria per tornare a tennis

Le regole della Formula 1 richiedono che vengano organizzate almeno otto gare per una stagione da definire Campionato mondiale.

La FIA ha confermato mercoledì che la “pausa estiva” obbligatoria tra luglio e agosto verrà spostata a marzo e aprile per tenere il maggior numero possibile di gare nella stagione troncata.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_motorsport/~3/6QpGqMvU-q4/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *