Il potenziale ritorno della Premier League divide amaramente i fan

Prima che la pandemia di coronavirus ponga fine improvvisamente alla stagione della Premier League, Liverpool mancavano solo due vittorie al primo premio nel calcio inglese: il loro primo titolo di campionato in 30 anni.

Ma mentre la Premier League esamina i modi per rilanciare la stagione, una potenziale ripresa della campagna in corso divide i fan amaramente.

“Tutte queste celebrazioni che avevamo programmato, quei drink con gli amici e gli abbracci e i baci che abbiamo immaginato quando è stato finalmente confermato, dovevamo aspettare ora e, ovviamente, dovremo pensarci in termini diversi”, Fan di Liverpool e co-fondatore di La busta di Anfield Gareth Roberts ha detto a CNN Sport.

“Ma continuo a pensare che sarebbe una cosa grandiosa per il Liverpool vincere finalmente e, come ogni tifoso del Liverpool, vorrei che fosse confermato.”

Gli organizzatori hanno intensificato i loro tentativi di riportare la Premier League inglese.

La sicurezza prima di tutto

Ci sono stati 172.481 casi confermati di Covid-19 nel Regno Unito con 26.842 morti, secondo ultime cifre.

Un certo numero di squadre della Premier League ha avuto più membri del team che risultano positivi al virus.

Quindi, mentre è disperato nel vedere un ritorno all’azione, Roberts non vuole di conseguenza mettere a repentaglio la salute e la sicurezza degli altri.

Accetta il sogno di vedere la sua squadra sollevare il trofeo di fronte a uno stadio affollato di Anfield, che è lungi dall’essere una realtà, tutti i ritorni devono inevitabilmente essere giocati a porte chiuse.

Ma Roberts sa quanto sia importante il calcio per la comunità e afferma che guardare le partite in TV porterà sempre un gradito sollievo.

READ  Notizie e aggiornamenti su Coronavirus in diretta da tutto il mondo

“Per me è un problema di integrità. Il calcio è molto importante per le persone e ci mettono molto”, ha aggiunto il 43enne.

“Se lo cancelli improvvisamente, penso che molte persone avrebbero difficoltà a gestirlo.

“In effetti, penso che molte persone si allontanerebbero dal gioco se dicessi che il Liverpool non avrà la possibilità di vincere il titolo ora”.

I tifosi del Liverpool hanno lasciato i razzi mentre il loro allenatore arriva allo stadio prima della partita di Premier League tra Liverpool FC e Manchester City ad Anfield il 10 novembre 2019.

“Bonkers” si precipita

Tuttavia, l’umore all’altra estremità del tavolo della Premier League è molto diverso.

Norwich City, recentemente promossa, ha lottato nelle élite in questa stagione ed è ancorata in modo preoccupante in fondo al tavolo, il che richiede un grande cambiamento per evitare la retrocessione.

per Jack reeve, fondatore del Parla del podcast di Norwich City, il calcio significa relativamente poco nel contesto della crisi e, nel complesso, preferirebbe che la stagione fosse abbandonata, descrivendo ogni ritorno al momento come “bonkers”.

“Non abbiamo un vaccino, le morti non stanno diminuendo molto e stiamo ancora pianificando di riportare indietro la stagione. Mi sembra ridicolo”, ha detto Reeve a CNN Sport.

Come Roberts, Reeve afferma che la sicurezza dello stadio è fondamentale per qualsiasi ritorno all’azione ma, a differenza di Roberts, afferma che a porte chiuse non è una prospettiva che non vede l’ora.

“Penso che la gente preferirebbe molto che gli sport tornino sani e salvi, piuttosto che essere affrettati”, ha detto, ammettendo che sarebbe difficile prendere se Norwich fosse retrocessa senza la possibilità di finire il stagione.

“Voglio il risultato più giusto possibile ma, sfortunatamente, non penso che ci sia un risultato particolarmente giusto a meno che la stagione non continui e non penso che sia una decisione particolarmente saggia”.

“Pilastro centrale della tua vita”

All’inizio di questa settimana, il legislatore britannico Oliver Dowden ha dichiarato: “Ho iniziato i colloqui con la Premier League per iniziare il calcio il più presto possibile al fine di sostenere l’intera comunità calcistica. Ma, naturalmente, tali movimenti devono rispettare le raccomandazioni di sanità pubblica “.

READ  Il presidente ugandese Yoweri Museveni pubblica un video di formazione indoor per tenere i cittadini a casa

I sostenitori di un potenziale ritorno all’azione hanno suggerito che ciò potrebbe contribuire a migliorare l’umore della nazione.

“Alcune conversazioni sembrano riguardare il morale generale del paese e penso che il calcio abbia un ruolo in questo”, ha aggiunto Roberts.

“Quando dedichi gran parte della tua vita a qualcosa ed è un pilastro centrale della tua vita, è difficile per le persone improvvisamente liberarsene con pochissimo preavviso.

“Hai questo momento di pura gioia [when Liverpool win]; l’espressione sul tuo viso è anche l’espressione sul viso di migliaia di altre persone. Non è possibile ricreare questo. “

Teemu Pukki di Norwich City festeggia con i suoi compagni di squadra dopo aver segnato il terzo gol della sua squadra nella partita di Premier League tra Norwich City e Manchester City a Carrow Road il 14 settembre 2019.

Questa è un’osservazione condivisa anche da Reeve che afferma di essersi perso il lato sociale di sedersi in una folla di migliaia e tifare per la sua squadra, nonostante la sua posizione modesta.

“È sempre stato per le persone che vedo sul campo che penso sia stata la perdita più grande per me”, ha aggiunto.

“Non avermi scoraggiato davvero e so che ha cacciato molte altre persone. Per alcune persone, il calcio è la loro vita e mi dispiace per loro.”

Gli organizzatori della Premier League hanno accelerato i loro piani questa settimana per rilanciare la stagione in corso con rapporti che suggeriscono un obiettivo morbido dell’8 giugno, con i giocatori che dovrebbero tornare in allenamento il prossimo mese.

I migliori club inglesi si incontreranno venerdì per discutere del potenziale ritorno, mentre l’organo di governo del calcio europeo UEFA ha esortato i campionati nazionali a decidere il destino di questa stagione da allora 25 maggio.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_football/~3/HEzLt2WwcBc/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT