Il Vermont chiude tutti gli hotel, le case vacanze e i campeggi

(CNN) – Il governatore del Vermont Phil Scott ha ordinato a tutti gli alloggi, compresi hotel, Airbnb e campeggi, di sospendere le operazioni lunedì.

Scott ha detto che il nuovo ordine ha chiarito ulteriormente i tipi di alloggi che aveva sospeso la scorsa settimana.

Ordine di sospensione dell’alloggio si applica ad hotel, pensioni e affitti a breve termine come Airbnb e campeggi, ha affermato Scott. Ciò include pubblicità e prenotazione online, ha affermato.

“Se non hai bisogno di venire nel Vermont, non farlo”, ha detto. “È la salute e la sicurezza pubblica la nostra massima priorità.”

Scott ha emesso un per stare a casa 26 marzo. “Abbiamo bisogno di tutti per limitare le attività fuori casa e praticare la distanza sociale in ogni momento per rallentare la diffusione di questo virus altamente contagioso e potenzialmente mortale”, ha detto Scott all’epoca.

Il suo nuovo ordine arriva dopo che le proprietà di alloggio del Vermont – ce ne sono 318 – sono state verificate per la conformità questo fine settimana.

Le strutture ricettive possono fornire alloggi solo per l’assistenza sanitaria, la sicurezza pubblica e altri lavoratori essenziali, un rifugio di emergenza organizzato dallo stato per i senzatetto; l’uso delle strutture di quarantena fornite dallo Stato; e “circostanze attenuanti” limitate per la cura e la sicurezza dei residenti statali.

Il commissario per la sicurezza pubblica del Vermont, Michael Schirling, ha dichiarato che la polizia di stato e le autorità locali hanno verificato la conformità di tutte le 318 proprietà immobiliari statali nel fine settimana. La scorsa settimana Scott ha ordinato la sospensione di tutti gli alloggi nello stato.

Di queste proprietà, che non includevano le proprietà Airbnb e altre case vacanza a breve termine, 88 erano aperte.

L’ordine del governatore autorizza “i clienti esistenti a rimanere fino alla fine del soggiorno previsto”. Tuttavia, non possono autorizzare soggiorni prolungati o prenotare nuove prenotazioni, tranne nei casi sopra elencati.

Schirling ha dichiarato che metà delle 88 proprietà aperte erano conformi all’ordine del governatore, il che significa che ospitano personale militare, infermieri in visita, equipaggi di volo e altro personale essenziale.

Schirling ha dichiarato che le altre 44 proprietà che sembrano non conformi hanno ricevuto ieri una lettera dal Dipartimento della sanità del Vermont e dal Dipartimento della pubblica sicurezza del Vermont, in cui si dice che devono rendere le loro operazioni conformi.

L’ufficio del procuratore generale del Vermont li seguirà oggi.

Continuerà il monitoraggio regolare, ha detto Shirling, aggiungendo che sembrerebbe come un’applicazione della legge nel parcheggio e che dovrà essere controllata con il personale per garantire la conformità.

“Ancora una volta, si tratta della salute dei Vermonters e della capacità del nostro sistema sanitario”, ha affermato.

Scott ha anche annunciato un nuovo ordine oggi che dice a chiunque entri nel Vermont da un altro stato di auto-quarantena per 14 giorni.

“Ciò significa che dobbiamo andare direttamente a destinazione, senza fermate intermedie”, ha affermato Scott in una conferenza stampa.

Molly Silverman della CNN ha contribuito a questa storia.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_travel/~3/G19qgUPldbg/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *