La Cina respinge le affermazioni statunitensi secondo cui il coronavirus proviene dal laboratorio di Wuhan

Il segretario di stato americano Mike Pompeo ha detto domenica in un’intervista con la ABC che c’erano “prove enormi” Covid-19 proveniva da un laboratorio nella città cinese di Wuhan, dove l’epidemia fu scoperta per la prima volta lo scorso dicembre. Non ha fornito dettagli a sostegno del reclamo.
In risposta ai commenti di Pompeo, il quotidiano cinese Global State un editoriale L’ex direttore della CIA lunedì “ha sbalordito il mondo con accuse infondate”.

“Dato che Pompeo ha affermato che le sue affermazioni sono state supportate da” enormi prove “, allora dovrebbe presentare queste cosiddette prove al mondo, e in particolare al pubblico americano, che cerca continuamente di ingannare”, ha detto l’editoriale. .

“La verità è che Pompeo non ha prove, e durante l’intervista della domenica, stava bluffando”.

La CNN ha contattato il Ministero degli Esteri cinese per commenti sulle accuse di Pompeo, ma non ha ricevuto risposta. Il paese è nel mezzo di una vacanza di cinque giorni che termina martedì.

Gli scienziati di tutto il mondo hanno condannato teorie della cospirazione che suggeriscono che Covid-19 non è di origine naturale, indicando studi che suggeriscono che proviene dalla fauna selvatica.
La Cina ha affrontato critiche in patria e all’estero per la gestione del virus, in particolare durante l’epidemia iniziale. È stato accusato di silenzio informatori e ritardo nelle informazioni il pubblico sulla gravità della crisi.

Ma i critici affermano che Washington ha intensificato gli sforzi per incolpare la Cina per la diffusione globale del virus mentre affronta critiche crescenti a casa per la sua gestione della pandemia. Ad oggi, gli Stati Uniti hanno registrato oltre 1,1 milioni di casi e almeno 67.000 decessi correlati a Covid-19.

READ  Aggiornamento del Coronavirus negli Stati Uniti: casi che si avvicinano a un milione

Pechino si è vendicata con i suoi sforzi di propaganda, accusando gli Stati Uniti di spostare la colpa e respingere le accuse di occultamento deliberato nelle prime fasi critiche.

Il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang ha detto martedì accusato di “politici americani” per dire bugie sulla pandemia.

“Hanno un solo obiettivo: cercare di eludere la responsabilità della propria epidemia e delle misure di prevenzione e controllo e di distogliere l’attenzione del pubblico”, ha affermato.

Il 30 aprile, l’agenzia di stampa cinese Xinhua ha pubblicato un video animato con personaggi di tipo Lego che hanno deriso la risposta americana alla pandemia. È stato visualizzato 1,9 milioni di volte su Twitter.

L’editoriale del Global Times di lunedì ha accusato la Casa Bianca di continuare a “impegnarsi in una guerra di propaganda senza precedenti mentre cercava di ostacolare gli sforzi globali per combattere la pandemia di Covid-19”.

“Mentre sono in corso le campagne elettorali presidenziali statunitensi, l’amministrazione Trump ha implementato una strategia progettata per distogliere l’attenzione dalla sua incompetenza nella lotta contro la pandemia. È chiaro che il loro obiettivo è dare la colpa alla Cina per la pandemia identificando il paese come la fonte di Covid-19 “, afferma la dichiarazione.

Origini del virus

Il coronavirus ha infettato oltre 3,5 milioni di persone in tutto il mondo, con almeno 247.000 morti. Gli Stati Uniti rappresentano quasi un terzo dei casi confermati in tutto il mondo e oltre un quarto dei decessi.

Le osservazioni di Pompeo sono seguite alle affermazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, giovedì, secondo cui aveva visto prove che gli davano un “alto grado di fiducia” che il virus provenisse da un laboratorio di Wuhan. Trump ha rifiutato di fornire dettagli a supporto della sua richiesta.

READ  Sheree Whitfield di "Real Housewives of Atlanta" cerca informazioni sulla madre scomparsa

Scienziati in Cina e in Occidente hanno messo in evidenza le ricerche che indicano che il virus ha probabilmente avuto origine nei pipistrelli e si è tuffato nell’uomo da un ospite intermedio, proprio come suo cugino che ha causato l’epidemia. SARS nel 2002 e 2003.

Anche l’ufficio del direttore dell’intelligence nazionale detto in una dichiarazione Giovedì, “la comunità dell’intelligence concorda anche con l’ampio consenso scientifico sul fatto che il virus Covid-19 non è stato creato dall’uomo o geneticamente modificato”.
Xi Jinping era a conoscenza dell'epidemia di coronavirus prima di quanto fosse stato suggerito?

Alla domanda domandata sulla scoperta, Pompeo ha affermato di non avere “alcun motivo per non credere” alla comunità dell’intelligence, nonostante i commenti precedenti nella stessa intervista secondo cui “i migliori esperti sembrano pensare così lontano che era una creazione umana. Non ho motivo di non crederlo A questo punto. “

Le autorità cinesi e i media statali hanno ripetutamente sottolineato che non vi è alcuna conclusione circa l’origine esatta del virus, mentre fanno le loro affermazioni non comprovate che non provengono dal paese dalla Cina. A marzo, Zhao Lijian, portavoce del Ministero degli affari esteri cinese, ha promosso una trama la teoria su Twitter secondo cui il virus ha avuto origine negli Stati Uniti ed è stato introdotto in Cina dai militari degli Stati Uniti.

L’ira di Pechino

Finora, i funzionari cinesi e i media statali hanno in gran parte evitato di nominare direttamente Trump nella sua copertura spaziale. Invece, gran parte della rabbia di Pechino è stata diretta contro Pompeo – e l’ex capo stratega della Casa Bianca Steve Bannon, che non ricopre alcun incarico amministrativo corrente.

La scorsa settimana, il canale televisivo pubblico CGTN ha accusato Pompeo di voltare le spalle all’umanità diffondendo un virus politico. Il portavoce ufficiale del Partito Comunista Cinese, The People’s Daily, ha anche affermato in un editoriale che la retorica di Pompeo offrirebbe agli Stati Uniti un “colossale deficit morale”.

Fallout dalla morte del medico cinese diventa una grande sfida per Xi Jinping

Lunedì il Global Times ha affermato che Pompeo “era impegnato in una performance solista che non era in grado di soddisfare gli standard professionali attesi da un diplomatico capo” e lo ha accusato di aver perso “la sua bussola morale”.

I media statali si irritano anche contro Bannon dopo aver criticato la gestione dell’epidemia da parte della Cina in un’intervista con CNBC Giovedì e ha suggerito che Pechino fosse ritenuta finanziariamente responsabile della pandemia.
Canale televisivo statale CCTV trasmesso domenica sera un commento durante la sua serata, il telegiornale di punta che ha attaccato Bannon, definendolo una “tenace figura anti-cinese” con “zero integrità morale”.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_asia/~3/1ASQ1lUvcSw/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT