La migliore celebrazione di Kim Jong Un in Corea del Nord non si trovava da nessuna parte
Celebra il compleanno del padre fondatore del paese, Kim Il Sung, e in passato è stato segnato da eventi come lancio del satellite e massiccio sfilate militari. Il calendario nordcoreano inizia anche il 15 aprile e gli anni vengono misurati dalla data di nascita di Kim.

Ma quest’anno le celebrazioni sono state più moderate e sembrano aver avuto luogo senza apparizione pubblica da parte del leader Kim Jong Un, il che è insolito.

I media statali nordcoreani non hanno denunciato la sua presenza mercoledì ai festeggiamenti del Sun Day. L’agenzia di stampa ufficiale del paese, KCNA, riferì che “alti funzionari” avevano fatto la solita visita al Palazzo del Sole di Pyongyang a Kumsusan, il mausoleo dove i corpi di Kim Il Sung e il suo successore e figlio Kim Jong Il, erano entrambi in mostra.

Gli esperti non sanno cosa pensare della presunta assenza di Kim. La Corea del Nord non ha stampa libera ed è spesso un buco nero quando si tratta di governare il paese. Gli analisti dipendono molto dall’analisi dei dispacci dei media statali e dalla visualizzazione di video di propaganda con precisione talmudica, leggendo le foglie di tè per qualsiasi parvenza di indizio.

Duyeon Kim, consulente senior del Gruppo di crisi internazionale per il Nord-est asiatico e la politica nucleare, ha dichiarato che “non ha precedenti per lui non rendergli omaggio”.

“Da quando ha preso il potere, si è sempre presentato per questi giorni più importanti per la Corea del Nord. Finora non si sa se abbia reso omaggio da solo prima degli altri” lei disse.

Questa foto del 15 aprile 2017 pubblicata dall'agenzia di stampa centrale coreana ufficiale per la Corea del Nord mostra il leader nordcoreano Kim Jong Un in visita al Kumsusan Sun Palace a Pyongyang per celebrare il 105 ° compleanno del defunto presidente Kim Il Sung.

Le assenze dalle principali celebrazioni in passato hanno talvolta dimostrato di essere importanti sviluppi. Inoltre si sono rivelati essere nulla.

L’assenza di Kim Jong Il da una parata per celebrare il 60 ° anniversario della Corea del Nord nel 2008 è stata seguita da rumori che era in cattive condizioni di salute. È stato quindi rivelato ha avuto un infarto, dopo di che la sua salute ha continuato a diminuire fino alla sua morte nel 2011.
Kim Jong Un è scomparso dagli occhi del pubblico da oltre un mese nel 2014, che ha anche suscitato speculazioni sulla sua salute. Tornò con un bastone e pochi giorni dopo, l’intelligence sudcoreana disse di averlo fatto una cisti rimossa dalla sua caviglia.

“È facile sbagliarsi su questo punto”, ha dichiarato John Delury, professore di relazioni internazionali all’Università Yonsei di Seoul. “Il più delle volte, ci sbagliamo quando ci si aspetta un insorgenza e non si verifica. A volte è molto difficile per un po ‘di tempo capire cosa lo sta causando.”

READ  Axl Rose e il segretario al Tesoro Steve Mnuchin si impegnano in una guerra non così civile su Twitter

A prima vista, la pandemia di coronavirus potrebbe essere un colpevole.

Sebbene la Corea del Nord non abbia segnalato casi all’interno dei suoi confini – l’affermazione secondo gli esperti di sanità pubblica è improbabile – Pyongyang ha preso molto sul serio la pandemia. Il paese ha rapidamente chiuso i suoi confini ai turisti e ai diplomatici stranieri in quarantena, che alla fine se ne andò. I media di Stato hanno emesso diversi avvertimenti e segnalazioni sull’importanza della buona igiene a febbraio, descrivendo le misure adottate dal governo per combattere il virus.

I media statali nordcoreani hanno pubblicato una foto, che secondo lei mostra Kim presiedere un incontro sugli sforzi di salute pubblica meno di una settimana fa, durante il quale hanno concordato di aumentare i “servizi epidemie di emergenza a livello nazionale “, ha riferito domenica KCNA.

Questa foto fornita dal governo nordcoreano la domenica intende mostrare il leader nordcoreano Kim Jong Un, in cima al centro, durante una riunione dell'ufficio politico del governo al potere & # 39; Sabato festa coreana a Pyongyang.

Cheong Seong-chang, direttore del Seoul Sejong Institute, ha dichiarato che Kim era insolito presiedere questo incontro, ma potrebbe aver perso un’importante occasione per onorare suo padre e suo nonno. .

Ha detto che è possibile che Kim abbia avuto un problema temporaneo personale o di salute, ma che “è difficile giudicare la gravità della situazione”.

Tuttavia, limitare le celebrazioni organizzate per il Giorno del Sole avrebbe potuto essere una misura prudente per enfatizzare l’alienazione sociale e prevenire la diffusione della comunità.

Tenere lontano Kim dalla celebrazione avrebbe potuto essere anche un modo per proteggere il giovane leader dalla potenziale esposizione al virus.

“È un leader il cui tipo di marchio ha abbracciato molto il suo popolo. Pensi alle immagini che abbiamo le condoglianze nel paese, è lì che preme per la carne. Ci sono persone che piangono un po ‘al fianco da parte sua – molto, molto più di suo padre. Ed è un grosso pericolo se ti preoccupi del virus “, ha detto Delury.

READ  "Stavamo sudando attraverso le nostre maschere e cadde sulla carne"

“Penso che dobbiamo includere la possibilità che sia correlato al loro processo per garantire che rimanga sicuro”.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_asia/~3/l8TfJu9LHds/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *