L’aeroporto di Teruel non ha passeggeri, ma manca di spazio

(CNN) – Gli aeroporti più trafficati in Spagna? Mi vengono in mente Madrid e Barcellona e, in circostanze normali, sarebbero la risposta giusta.

Tuttavia, quando l’aeroporto di Teruel Aragon ha recentemente superato la classifica delle attività aeroportuali spagnole, è diventato chiaro che questi non sono tempi normali, ma Teruel non è il tuo tipico aeroporto.

La steppa spazzata dal vento negli altopiani della Spagna orientale è l’ambiente più improbabile per un aeroporto frenetico. Dopotutto, stiamo parlando di una delle regioni meno popolate d’Europa.

La provincia di Teruel figura raramente negli itinerari di decine di milioni di turisti che in genere visitano la Spagna ogni anno. Anche tra gli spagnoli, questa destinazione rurale e fuori dai sentieri battuti conserva un’aura di mistero, come si addice a un luogo di cui molti hanno sentito parlare, ma pochi hanno visitato.

Non per niente un’organizzazione politica locale, che ha eletto il suo primo membro del parlamento spagnolo l’anno scorso, ha scelto di essere chiamata “Teruel Existe” (“Teruel Exists”), una dichiarazione di missione che spera ritorna questo territorio sulla mappa.

Archiviazione profonda

Quel che è certo è che Covid-19, o le sue repliche nel settore dei viaggi, ha aumentato la visibilità dell’aeroporto di Teruel nel settore aeronautico.

Questo perché gli utenti dell’aeroporto di Teruel non sono passeggeri, ma gli stessi aerei.

Lo stesso clima secco che ha reso questa regione uno dei centri di produzione del prosciutto spagnolo, con “Prosciutto di Teruel” avere la propria denominazione di origine protetta lo rende anche la scelta migliore per le compagnie aeree che hanno una capacità in eccesso nelle loro flotte.

“Il clima di Teruel è favorevole allo” stoccaggio profondo “, una condizione in cui l’aeromobile può rimanere a lungo senza grandi lavori di manutenzione ed è preservato nel miglior modo possibile per una successiva ripresa delle operazioni”, ha affermato Un portavoce della compagnia di bandiera tedesca Lufthansa ha dichiarato a CNN Travel.

L’aeroporto ospita le strutture di Tarmac Aerosave, un gruppo aeronautico francese che offre servizi di stoccaggio, manutenzione e riciclaggio all’industria aerea e gestisce altri due siti simili nel sud della Francia.

Con il calo della domanda di passeggeri e l’incertezza sul futuro del settore dei viaggi a un livello vertiginoso, un certo numero di compagnie aeree ha avanzato i licenziamenti di questi colossi a quattro motori, e molti tra loro finirono a Teruel.

Mancanza di spazio

Una di queste compagnie aeree è Air France, che ha immagazzinato 180 aerei su una flotta totale di 224. La maggior parte di essi è rimasta nelle sue basi francesi a Parigi e Tolosa, ma una manciata di A380 è stata trasportata in aereo a Teruel prima della compagnia. annuncio del suo ritiro, inizialmente previsto per il 2023. Fonti di Air France hanno confermato che, l’11 giugno, la compagnia aveva cinque A380 a Teruel.

Lì troveranno compagnia a “Vienna”, “Zurigo” e “Bruxelles”, i tre Lufthansa A380 sono volati all’aeroporto di Aragonese. La compagnia aerea tedesca invierà inoltre l’intera sua flotta di A340-600 a Teruel, dove verranno ritirati nei prossimi due o tre mesi. Questi aerei non dovrebbero tornare in servizio per almeno un anno e mezzo, se non mai.

L’arrivo di così tanti aerei molto grandi si aggiunge al già considerevole carico di lavoro dell’aeroporto, che ha la capacità di immagazzinare fino a 125 alla volta.

L'aeroporto di Teruel, utilizzato per la manutenzione e lo stoccaggio degli aeromobili, ha ricevuto una domanda crescente a causa della pandemia.

L’aeroporto di Teruel, utilizzato per la manutenzione e lo stoccaggio degli aeromobili, ha ricevuto una domanda crescente a causa della pandemia.

David Ramos / Getty Images

Anche se ci sono stati esplosioni di attività a Teruel in passato, come quando Transaero, la seconda più grande compagnia aerea russa dell’epoca, fallì nel 2015 e la maggior parte della sua flotta fu spedita lì, sarà la prima volta che l’aeroporto opererà a pieno regime capacità.

Pedro Sáez, direttore dello stabilimento di Teruel a Tarmac Aerosave, ha detto alla CNN il 17 giugno che, sebbene la compagnia avesse 66 aerei in deposito e parcheggiato all’aeroporto prima della pandemia, ora ne ha 109, o 43 aeromobili aggiuntivi.

READ  Apre la pancia della moglie perché il feto deve essere maschio

L’arrivo di aeromobili molto grandi – fino a nove A380 e 40 A340 a Teruel all’inizio di giugno – si aggiunge al già considerevole carico di lavoro dell’aeroporto, che ha la capacità di immagazzinare fino a 125 alla volta.

Come vengono mantenuti gli aerei

È troppo veloce per un progetto di espansione di 24 milioni di euro ($ 26,9 milioni), incluso un impianto di verniciatura per aeromobili e un grande hangar in grado di contenere contemporaneamente due A380, per essere di grande aiuto.

I gestori aeroportuali stanno pertanto pensando di ottimizzare lo spazio esistente. Venticinque aerei sono già stati collocati su un terreno non asfaltato, mentre i dipendenti sono stati richiamati dal congedo. Si tratta di un lavoro ad alta intensità di manodopera, poiché gli aeromobili richiedono cure e manutenzione specializzate durante lo stoccaggio.

Una tettoia a Teruel.

Una tettoia a Teruel.

JOSE JORDAN / STR / AFP tramite Getty Images

Air France stima che un aeromobile in “deposito attivo”, vale a dire per un periodo compreso tra uno e tre mesi, richiede circa 150 ore di lavoro in tre fasi.

C’è una prima fase preparatoria quando i motori, le prese d’aria e le altre aree chiave sono protetti, i liquidi drenati e le ali e il carrello di atterraggio lubrificati.

Questa è seguita da una fase di ispezioni ricorrenti, che comportano anche lo spostamento periodico dell’aeromobile per ridurre la pressione dei pneumatici e riavviare regolarmente i motori e la potenza.

La regione scarsamente popolata di Teruel è famosa per il suo clima secco.

La regione scarsamente popolata di Teruel è famosa per il suo clima secco.

PIERRE-PHILIPPE MARCOU / AFP via Getty Images

Ogni volta che è tempo di rimettere in servizio l’aeromobile, le procedure per la ripresa della vita operativa possono richiedere altri due giorni, rimuovendo le protezioni ed eseguendo ulteriori controlli.

READ  Japan says Chinese ships spend record time violating its territorial waters

Ironia della sorte, le stesse restrizioni ai viaggi che hanno aumentato i livelli di attività in aeroporti come Teruel fungono anche da fattore limitante.

Proprio come è successo nel industria crocieristica, gli equipaggi che volano in aereo verso i siti di stoccaggio possono trovarsi bloccati o, nella migliore delle ipotesi, affrontare un compito scomodo per tornare a casa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT