L’Arabia Saudita dichiara il cessate il fuoco dello Yemen sul coronavirus

Il cessate il fuoco nel conflitto di cinque anni doveva iniziare giovedì, secondo il portavoce della coalizione il colonnello Turki al-Malki. SPA ha affermato che la mossa è stata motivata dall’appello del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres a una rottura delle ostilità nel paese per contrastare la diffusione di Covid-19.

Il coronavirus ha ora infettato oltre 1,5 milioni di persone e ucciso oltre 88.000 in tutto il mondo, secondo la Johns Hopkins University.

Malki ha anche affermato che il cessate il fuoco temporaneo aprirà la strada ai colloqui tra il governo appoggiato dai sauditi ad Aden e i ribelli Houthi appoggiati dall’Iran basati nella capitale yemenita Sanaa.

Come nutrire gli affamati, proteggere gli operatori sanitari, aiutare i rifugiati e supportare i lavoratori durante la pandemia

Il cessate il fuoco creerebbe l’ambiente per le Nazioni Unite “per tenere un incontro tra il governo legittimo e gli Houthi, e una squadra militare della coalizione (guidata dall’Arabia Saudita) sotto la supervisione dell’inviato di l’ONU discuterà delle sue proposte su passi e meccanismi per attuare un cessate il fuoco permanente nello Yemen “, ha affermato Malki, secondo la SPA.

Le Nazioni Unite hanno accolto con favore l’annuncio dell’Arabia Saudita. “Sono grato al Regno dell’Arabia Saudita e alla coalizione araba per aver riconosciuto e agito in questo momento critico per lo Yemen”, ha detto mercoledì l’inviato del segretario generale dello Yemen, Martin Griffiths. Comunicato stampa delle Nazioni Unite. “Le parti devono ora cogliere questa opportunità e porre immediatamente fine a tutte le ostilità con la massima urgenza e progredire verso una pace globale e duratura”

Un portavoce ribelle di Houthi ha detto che il gruppo stava lavorando a un piano per porre fine alla guerra.

READ  Il medico locale produce abiti medici con materiali di scarto

“Sulla base della richiesta del Segretario generale delle Nazioni Unite per un cessate il fuoco in Yemen, abbiamo presentato una visione nazionale completa alle Nazioni Unite che include la fine completa della guerra e la fine completa della guerra. blocco “, ha twittato Mohammed Abdel Salam. “Comprende la sicurezza dello Yemen nonché la sua unità e indipendenza e stabilisce un dialogo politico per una nuova transizione”.

Una fonte che ha familiarità con le opinioni dei funzionari sauditi sul processo ha espresso la speranza di raggiungere un accordo, affermando che è ciò a cui i sauditi hanno lavorato a lungo.

Secondo la fonte, l’obiettivo del cessate il fuoco è quello di creare un ambiente favorevole al successo dei colloqui delle Nazioni Unite.

Lo Yemen è immerso in una guerra civile che ha contrapposto una coalizione sostenuta dall’Arabia Saudita e dagli Emirati Arabi contro i ribelli Houthi sostenuti dall’Iran. La guerra ha provocato la morte di migliaia di persone e ha provocato gravi epidemie di carestie e malattie nel paese.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_meast/~3/amz8A4A4JKw/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *