Le aziende locali in tutto il paese stanno cambiando i loro metodi operativi per rimanere a galla

Ma ciò non ha impedito agli imprenditori in tutto il paese di essere creativi nel tentativo di rimanere a galla.

Ecco uno sguardo a ciò che alcuni imprenditori stanno facendo per rimanere operativi.

La fotografa Emily McCartney, 25 anni, ha affermato di aver impiegato più tempo durante l’era del coronavirus per essere più introspettiva.

Emily McCartney Photography, il suo stile di vita e ritrattistica western, è diventata interamente digitale per il momento, McCartney ora utilizza piattaforme come Instagram – che normalmente non usa – per condividere il suo ultimo lavoro.

“In questo momento sto investendo più tempo nel marketing dei social media”, ha detto alla CNN. “Interagisci con i miei follower (e) host regali.”

Sebbene normalmente viaggi per lavoro, McCartney ha deciso di rimanere nel suo porto di origine di Throckmorton, in Texas, una comunità di meno di 1.000 persone.

“Circa il 90% del mio lavoro fotografico richiede viaggi considerevoli, quindi praticamente tutti gli scatti che avevo riservato per la primavera e l’inizio dell’estate dovevano essere rimandati fino alla fine”, ha detto. ha detto alla CNN.

Il suo negozio online, dove vende stampe d’arte e merchandising, era già in atto prima che il coronavirus colpisse. Ora ha detto che era l’unico modo per fare soldi con la sua fotografia.

“Francamente, i miei servizi di arte e fotografia non sono una necessità e le vendite sono decisamente in calo”, ha detto. “Capisco, comunque. Questa è la realtà dello stato attuale della nostra economia … quando il mondo si riprende, posso aprire di nuovo la mia galleria d’arte per mostre ed eventi.”

Fino ad allora, cambia anche in modo creativo, rivolgendosi alla sua comunità per l’ispirazione.

McCartney partecipa al Front Porch Project, uno sforzo organizzato da fotografi in tutto il paese per aiutare enti di beneficenza filmando “porchraits”. Le foto documentano le famiglie degli Stati Uniti che rimangono a casa durante il coronavirus. Finora, McCartney ha dichiarato di aver fotografato più di 108 portici diversi.

“Li sto francamente catturandoli proprio ora”, ha detto. “Stressato, preoccupato, senza lavoro, senza generi alimentari, ma duro come le unghie. Ho fatto le foto per catturare l’amore, il grano e l’anima dei membri della mia comunità. È un periodo storico che non sarà mai dimenticato e sento che è mio dovere catturare il mio popolo nella forma più fedele di chi sono e per cosa viviamo “.

In questo momento, ha detto che non poteva semplicemente fare affidamento sulle sue vendite di foto online. Quindi sta lavorando anche per crescere la sua famiglia per pagare i suoi conti, per ora.

READ  L'OMS si rammarica della decisione di Trump di sospendere i finanziamenti, ma rimane concentrato sul coronavirus

“Penso che sarò una persona migliore e una donna d’affari migliore quando arriveremo dall’altra parte di questa pandemia”, ha detto. “Sono fiducioso che la mia attività avrà successo e prego di poter usare questo saggio per servire meglio gli altri attraverso il mio lavoro fotografico.”

Hosting di corsi virtuali e feste di compleanno

Michael Napolitano, 45 anni, gestisce Rockness Music, un’azienda a conduzione familiare specializzata in lezioni ed eventi di musica educativa per la prima infanzia. La società con sede nel New Jersey è stata costretta a licenziare tutti i suoi dipendenti, a terminare il contratto di locazione dell’ufficio e a presentare opzioni di ripristino di emergenza.

“La pandemia ha travolto il nostro business come molti altri”, ha detto Napolitano alla CNN. “Siamo il prodotto”.

Questo imprenditore perde $ 100.000 al mese durante l'epidemia di coronavirus

La società ha ruotato cambiando il suo sito Web, il linguaggio sociale e tutta la sua pubblicità per diventare un “business completamente virtuale”.

Finora, la società ha fatto “soldi minimi” offrendo corsi virtuali e feste di compleanno su piattaforme come Zoom.

“Le nostre lezioni virtuali e le feste di compleanno non stanno andando bene come pensavamo”, ha affermato Napolitano. Tuttavia, la società ha appena prenotato una festa di compleanno a Mumbai, in India.

Napolitano mantiene la speranza.

“Le persone sono titubanti riguardo ai corsi e ai compleanni basati su Zoom, ma una volta che lo sperimentano, lo adorano”, ha detto. “La gente non vuole questa distanza. La gente vuole una vera connessione” davanti “e la sto scavando.”

La società ha anche lanciato trasmissioni giornaliere gratuite su Facebook Live per le famiglie alle prese con qualcosa da fare durante il giorno. Finora, i video hanno registrato una media di circa 1.000 visualizzazioni in classe dal vivo.

“Questo Live Show di Facebook è esattamente quello che volevo fare per tutta la vita. Parla di un rivestimento d’argento”, ha detto Napolitano. “Posso raggiungere più bambini, rendere le persone felici e fare musica. Mi è stata data la possibilità di fare qualcosa che conta … Qui è dove posso fare il meglio. ”

Vendita di kit d’arte

Basato a Los Angeles Arte viridiana insegna normalmente lezioni di arte in studio e nel campus di varie scuole locali.

Ma nel mezzo della pandemia, mentre le scuole passavano all’apprendimento a distanza, tutte le classi della scuola d’arte si fermarono bruscamente.

READ  Le fabbriche di carne si chiudono quando i lavoratori si ammalano

“Stiamo lavorando come un matto per trovare nuove fonti di reddito per rimanere in vita nel mondo delle piccole imprese”, ha detto alla CNN il co-proprietario di 35 anni Bronwyn Birk.

Dopo essere stato chiuso per un giorno e “sentirsi impotente, non avere letteralmente nulla da perdere”, lo studio ha deciso di mettere online alcune delle sue principali lezioni d’arte. Ha anche iniziato a vendere kit artistici e pacchetti attività.

La distanza sociale elimina queste piccole imprese

“È quasi come avviare una nuova attività”, ha dichiarato Birk, che è anche insegnante di arte. “Devi liberarti di ogni paura di” non sarà la stessa o buona di quello che stavamo facendo prima “e preparati a saltare nell’ignoto”.

La piccola impresa gestita da donne è stata in grado di mantenere a galla la propria attività con le sue offerte digitali. Ha offerto lezioni gratuite e di donazione nelle ultime due settimane di marzo per “restituire a clienti fedeli e nuovi”.

“Con tutte le tasse scolastiche che abbiamo raccolto e i kit artistici e i kit di attività che abbiamo venduto, restiamo positivi”, ha detto Birk. “E speriamo di poter tracciare le nostre fatture e locazioni in due studi”.

Il passaggio al digitale ha inoltre permesso all’azienda di raggiungere un pubblico più vasto in tutto il mondo.

“La parola si è senza dubbio diffusa e diamo il benvenuto a nuovi studenti provenienti da diversi fusi orari”, ha affermato Birk.

Viridian Art non prevede di tornare completamente a uno studio d’arte tradizionale, anche dopo che le aziende hanno iniziato a riprendersi dalla pandemia.

“Siamo preoccupati che i genitori si prenderanno del tempo per sentirsi a proprio agio nel rimandare i propri figli a tutte le loro attività pre-pandemiche”, ha detto Birk. “Ci aspettiamo che alcuni dei nostri studenti tornino in studio mentre altri vorranno continuare con le lezioni online fino a quando non si sentiranno più sicuri di stare fuori”.

Transizione agli appuntamenti di telemedicina

Alcuni medici offrono appuntamenti di telemedicina quando i loro uffici sono quasi vuoti.

Il dentista di New York Dr. Ruben Cohen, 44 anni, ha chiuso il suo ufficio, Park Smiles, New York, più di un mese fa.

“Tutti noi in campo medico siamo frustrati di non poter aiutare chi è nel bisogno – pazienti con dolore dentale, dolore toracico, respiro corto”, ha detto alla CNN. “Questi pazienti non sono improvvisamente scomparsi, sono ancora lì, ma hanno paura di ricevere cure mediche per paura di essere esposti a Covid-19 andando in un centro di pronto soccorso o al pronto soccorso. ”

READ  Perché agli olandesi non importa che guardi nelle loro case

Ha collaborato con i vicini specialisti medici e ha creato Virtual House Call Docs di New York per curare i pazienti da remoto, qualunque fossero le loro esigenze. Sono sempre più abituati a comunicare con i pazienti via SMS ed e-mail. Il gruppo addebita le stesse commissioni delle visite di persona.

“Molti pazienti hanno chiesto riduzioni e ritardare i loro co-pagamenti o spese personali, quindi stiamo cercando di lavorare con i pazienti per aiutarli finanziariamente, bilanciando al contempo la necessità di rimanere a galla e coprire le nostre spese immediate”, ha detto. .

Tuttavia, anticipa che ci vorrà del tempo prima che la pratica si riprenda completamente finanziariamente.

“Pagare le nostre bollette e pagare il nostro personale sarà estremamente difficile quando torneremo al lavoro, dal momento che ci vorranno almeno 4-8 settimane per ricominciare i pagamenti assicurativi”, ha detto.

Adotta lo streaming live

Gli studi di fitness si rivolgono anche a piattaforme online per mantenere i loro clienti connessi.

Come aiutare le tue piccole imprese preferite a sopravvivere alla crisi del coronavirus

L’insegnante di yoga di Washington DC Faith Hunter, 49 anni, ha chiuso il suo studio, Embrace Yoga DC, a metà marzo. Ha quasi immediatamente iniziato a trasmettere lezioni gratuite di yoga e mediazione quotidiane in diretta su Instagram e YouTube e ora offre lezioni private ai suoi clienti attraverso la sua operazione digitale, Embrace OM.

“Sette giorni prima della chiusura, le presenze in studio avevano iniziato a diminuire e avevo già attuato una politica di” assistenza pratica “”, ha detto alla CNN. “Come imprenditore, l’ho visto arrivare e il mio obiettivo era quello di far sentire i nostri clienti supportati. Volevo anche assicurarmi che il mio personale avesse un posto per condividere e rimanere in contatto con il nostro comunità “,

Come la maggior parte delle aziende di persona, Hunter ha dichiarato che le entrate dello studio sono diminuite. Ma continua a pagare per i suoi corsi online e ha detto che vede una grande opportunità di avere un business digitale anche dopo che il mondo si è ripreso dal coronavirus.

“La cosa folle è che ho sospeso il nostro progetto di trasmissione in diretta per oltre un anno mentre stavo scrivendo un libro”, ha detto. “Questo periodo senza precedenti mi ha spinto a farlo ora. Abbraccia OM non è solo lezioni di yoga online, si evolverà in una piattaforma che supporta l’intero corpo umano … corpo, mente e spirito “.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/j9zpVVmB16w/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *