Le cifre di Covid-19 sono promettenti, ma gli esperti di salute avvertono che ogni stato è un campo di battaglia diverso
Più di 22.800 persone sono morte di Covid-19 da quando il virus è arrivato sulla costa americana, secondo Figure della Johns Hopkins University, ma il bilancio delle vittime giornaliero è calato sabato e domenica, il che potrebbe essere un segno di ottimismo.

Il numero di infezioni – che è salito a oltre 560.000 il lunedì pomeriggio – è diminuito anche il sabato e la domenica. Questo accade quando il chirurgo americano Jerome Adams afferma che i casi in alcuni dei punti caldi del paese – New York, New Jersey, Detroit e New Orleans – sembrano “stabilizzarsi” o addirittura diminuire. La situazione in California e Washington, nel frattempo, rimane stabile.

“Nel mezzo della tragedia c’è speranza”, Adams ha twittato lunedì. “Lavoro di distanziamento e mitigazione sociale. C’è una luce alla fine di questo tunnel buio, quindi continua.”

Eppure molti stati sono afflitti da un intenso sforzo per arginare la diffusione della malattia. New York ha superato il limite di 10.000 lunedì, poiché i suoi casi hanno superato i 190.000, ha dichiarato il Governatore Andrew Cuomo. New Jersey e Michigan hanno anche morti spaventose, con oltre 2.300 e 1.400 rispettivamente.

Il vantaggio delle cifre di New York è che la media di tre giorni per i ricoveri ospedalieri, i nuovi ricoveri, i ricoveri in terapia intensiva e le intubazioni è in calo, ha detto Cuomo lunedì mattina.

Cuomo è stato in contatto con i leader del New Jersey, Connecticut, Pennsylvania, Delaware e Rhode Island, ha detto e comparirà con i governatori lunedì pomeriggio per annunciare un piano di riapertura “geograficamente coordinato” .

Non sono stati immediatamente disponibili dettagli, ma Cuomo ha dichiarato: “Per quanto possiamo coordinare, dobbiamo e lo faremo”.

READ  Il Venezuela afferma di aver catturato due americani coinvolti in un'invasione fallita

I dottori stanno aspettando

I 50 stati sono tutti oggetto di una dichiarazione federale di disastro per la prima volta nella storia degli Stati Uniti. Secondo il National Guard Office, oltre 29.000 membri della Guardia nazionale sono dispiegati in tutto il paese per rispondere alla pandemia. Le guardie sono state invitate a svolgere vari ruoli, dal personale dei centri operativi di emergenza al rifornimento di scaffali di generi alimentari.

Fauci ammette che i primi tentativi di mitigazione di Covid-19 avrebbero salvato più vite americane

La chiave dell’ottimismo americano dipenderà da ciò che verrà dopo. La traiettoria di prova del paese sarà estremamente importante, affermano gli esperti.

Mentre il presidente Donald Trump afferma di voler riaprire il paese il mese prossimo – anche dicendo ai governi statali di essere “pronti” mentre progetta di annunciare consigli speciali per riaprire il paese – i funzionari di la salute dice che stanno ancora aspettando e … vedere la modalità anche se i numeri sembrano promettenti.

“È importante pensare al paese come a situazioni separate”, ha dichiarato il dott. Robert Redfield, direttore dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, nel programma “Oggi” della NBC.

“Questa pandemia ha colpito diverse parti del paese in modo diverso”, ha detto Redfield. “Stiamo esaminando i dati con molta attenzione, contea per contea per contea, e lo valuteremo.”

La capacità di salute pubblica deve essere migliorata per eseguire la rilevazione precoce dei casi, l’isolamento e la tracciabilità dei contatti, ha affermato, e i funzionari devono “iniziare a lavorare per ripristinare la fiducia nella comunità, in modo che la comunità ha fiducia nel riaprire “.

Distanziamento e test sociali

Gli Stati Uniti “si stanno avvicinando alla cima in questo momento”, ha detto Redfield nello show mattutino.

READ  Starbucks ha un piano per riaprire. Ecco come funzionerà

“Saprai quando sarai al top quando il giorno successivo sarà meno del giorno prima”, ha detto. “Ci stiamo stabilizzando in tutto il paese in termini di stato di questa epidemia”.

Per quanto riguarda il ritorno alla normalità del paese, Redfield ha affermato che deve essere fatto correttamente e che “sarà un processo graduale e graduale”.

La richiesta di cautela echeggia sulla scena mondiale quando il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha chiesto alla gente di ricordare che il virus accelera più velocemente di quanto deceleri, in modo che “le misure di controllo possano essere revocate solo se sono in atto le giuste misure di sanità pubblica”. . ”

Redfield ha concordato con Adams che il distanziamento sociale funziona – e ha detto che il potenziale bilancio delle vittime “sebbene purtroppo troppo elevato, era molto più basso del previsto” – ma ha detto che il rilassamento di queste linee guida dovrebbe essere fatto con cura .

I test non sono ancora ampiamente disponibili e molti stati hanno ancora testato solo piccole percentuali delle loro popolazioni.

La Casa Bianca ha lavorato per sviluppare una strategia di test più solida, incluso l’invio di nuovi test rapidi sviluppati negli Stati, e ha lavorato su scala di test sierologici, utilizzati per rilevare anticorpi questo identificherebbe le persone che potrebbero essere immuni al coronavirus e che potrebbero tornare al lavoro o ad altri aspetti della vita normale.

I test sugli anticorpi, che rivelano una precedente infezione da coronavirus – un test particolarmente importante per gli operatori sanitari – “ci daranno una buona idea dal punto di vista del monitoraggio dell’entità dell’epidemia”.

READ  Le Olimpiadi posposte potrebbero essere in dubbio, anche per il 2021, afferma il CEO di Tokyo Games

Il tempo aumenta lo stress del distanziamento sociale

Mentre milioni di americani si sono preoccupati per gli ordini a casa e le distanze sociali di domenica, circa 95 milioni di persone in quasi 20 stati hanno vissuto brutto tempo e altre decine di milioni vedranno tempeste lunedì.

Secondo il National Weather Service, la maggior parte delle tempeste ha colpito la costa meridionale e orientale, con almeno 34 tornado segnalati in Texas, Louisiana, Mississippi e Georgia lunedì mattina. Almeno 18 persone sono morte.

Funzionari di emergenza hanno detto che domenica protegge da tornado e intemperie avere priorità sopra linee guida sulla distanza sociale Gli americani aderiscono alla pandemia di coronavirus.

I modelli previsionali mostrano le peggiori condizioni meteorologiche che spazzano le parti orientali della Georgia, della Carolina e della Virginia, ma anche a nord di New York, i funzionari hanno sollecitato cautela.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha detto ai residenti che la migliore protezione dalle intemperie è continuare a praticare l’isolamento sociale.

“Abbiamo forti venti e forti piogge in arrivo lunedì a New York, quindi è molto semplice: se non hai bisogno di essere fuori domani, allora STAI A CASA”, de Blasio tweeted.

Kevin Liptak, Gisela Crespo, Amanda Watts ed Elizabeth Joseph della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/oAozfYlp2u8/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *