Le condizioni di Boris Johnson migliorano dopo la terza notte in terapia intensiva

Johnson ha continuato a ricevere “trattamenti standard per l’ossigeno” e ha ringraziato il personale sanitario per le sue brillanti cure, ha detto il portavoce.

“(Johnson) ha passato una buona notte e continua a migliorare”, ha aggiunto il portavoce. “È di buon umore.”

L'ospite della BBC denuncia i politici britannici per aver suggerito che i
Rishi Sunak, il più alto ministro delle finanze del Regno Unito, ha detto a Downing Street conferenza stampa Mercoledì Johnson “si è seduto a letto e si è impegnato positivamente con il team clinico”.

Sunak ha aggiunto: “Le notizie del Primo Ministro ci ricordano quanto sia cieco questo virus”.

Domenica, l’uomo di 55 anni è stato trasportato al St. Thomas Hospital di Londra perché aveva sintomi “persistenti” dieci giorni dopo essere risultato positivo al virus.

Le condizioni mediche di Johnson sono peggiorate lunedì ed è stato sottoposto a terapia intensiva, ma martedì Downing Street ha dichiarato di essere in condizioni stabili.

Non aveva bisogno di ventilazione meccanica o invasiva e non aveva polmonite, ha affermato il Ministro degli Affari Esteri. Domenico Raab, che sostituisce il Primo Ministro.

Il comitato di emergenza del governo britannico – Cobra – si è riunito giovedì per discutere le opzioni per rivedere le restrizioni sui coronavirus, ma i funzionari hanno minimizzato la possibilità che il blocco venga revocato in qualunque momento presto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/myIaWecZT4A/index.html

READ  Recensione di "Never Have I Ever"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *