Le fabbriche di carne stanno chiudendo. Ma non devi farti prendere dal panico

Le chiusure sono devastanti per i produttori di carne. Senza impianti di lavorazione, gli agricoltori hanno difficoltà a vendere la loro carne.

Ma i consumatori americani non devono preoccuparsi della carenza nei supermercati, dicono gli esperti. Almeno non ancora.

“Non credo che le chiusure siano state finora sufficienti per essere evidenti” per i consumatori, ha affermato Steve Meyer, economista di Kerns and Associates. “Abbiamo un sacco di carne di maiale, un sacco di pollo, un sacco di carne di manzo nella cella frigorifera”, ha detto. “Possiamo approfittare di questo se abbiamo carenze”.

Alcune delle fabbriche che hanno chiuso stanno cercando di dirottare le forniture verso altri siti. Tyson (TSN), uno dei più grandi trasformatori di carne al mondo, ha sospeso le operazioni la scorsa settimana nel suo stabilimento di suini a Columbus Junction, nello Iowa. Ma invia bestiame che si stava dirigendo verso Columbus Junction ad altre piante di maiale della zona per ridurre al minimo l’impatto sulla produzione. Se altre fabbriche seguono la stessa tattica, potrebbero anche aiutare a mitigare le perdite di produzione, ha osservato Meyer.

Inoltre, i bovini che non vengono dirottati dovranno comunque essere processati all’apertura delle piante, ha affermato Meyer.

Christine McCracken, senior analista di proteine ​​animali per Rabobank, ha affermato che la chiusura o il ridimensionamento delle piante a causa della carenza di manodopera o degli sforzi di allontanamento sociale potrebbero significare meno opzioni. Ma probabilmente non significheranno meno carne.

Uno dei più grandi impianti di lavorazione del maiale negli Stati Uniti chiude fino a nuovo avviso

“Probabilmente ci sarà un calo del numero di tipi di prodotti che sono sugli scaffali”, ha detto. “Un prodotto disossato potrebbe non essere disponibile perché non ha il compito di farlo. Petti di pollo disossati potrebbero non essere un’opzione nelle prossime settimane.”

READ  Boris Becker su Roger Federer, Rafa Nadal e Novak Djokovic

La situazione è fluida e le cose potrebbero peggiorare. I consumatori possono avvertire l’impatto se le fabbriche rimangono chiuse per lungo tempo o se molte altre chiudono contemporaneamente.

E a lungo termine, i prezzi della carne potrebbero salire.

Se gli agricoltori cessano le attività a causa delle pressioni che affrontano oggi, l’offerta di carne degli Stati Uniti alla fine si contrarrà. Ciò significherà carne più costosa per i consumatori, ha affermato McCracken.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/BoJ-wbj_o8U/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT