Le terzine messicane con coronavirus sono in condizioni stabili, afferma il Ministero della Salute

Le terzine sono nate nello stato centrale messicano di San Luis Potosí e sono state testate per il coronavirus il 17 giugno in conformità con i protocolli sanitari statali sulle nascite pretermine, secondo il segretario di stato alla salute Monica Rangel . I risultati dei test sono tornati positivi tre giorni dopo, hanno affermato le autorità.

“Le terzine che stiamo monitorando sono stabili. Stanno progredendo bene. Uno di loro continua a usare un antibiotico, ma sta facendo bene. Speriamo che questo continui così che possano trovare presto i loro genitori”, ha detto Rangel Mercoledì in una conferenza stampa. .

Secondo Rangel, i genitori delle terzine sono entrambi risultati negativi per il coronavirus. Ha detto che erano in grado di vedere i loro neonati attraverso le videochiamate.

Il bambino brasiliano di cinque mesi sopravvive al coronavirus dopo 32 giorni di coma

“Quello che dobbiamo guardare è una situazione in cui forse [the virus] viene trasmesso attraverso la placenta. Non è qualcosa di cui possiamo essere certi. Queste sono teorie che dobbiamo esaminare. È un nuovo virus. Non esiste ancora alcuna documentazione disponibile a livello internazionale su questo tema, ma varrà la pena prendere in considerazione “, ha affermato Rangel.

La CNN ha contattato i servizi sanitari statali di San Luis Potosi per ulteriori informazioni su come le terzine hanno contratto il coronavirus ma non hanno ancora ricevuto risposta.

Il Messico si sta avvicinando a 200.000 casi di coronavirus. Martedì il paese ha registrato un altro record giornaliero di casi confermati, con il Ministero della Salute che ha riferito 6.288 nuovi casi. Ciò porta il totale del paese a 191.410.

Il ministero ha dichiarato che ci sono stati 793 nuovi decessi per il virus, portando il bilancio delle vittime a 23.377 nel paese.

I funzionari sanitari hanno dichiarato ieri che la questione era “mai visto” e “un’impresa scientifica molto rilevante”.

Dissero che stavano indagando su diverse potenziali fonti di contagio come il latte materno della madre. Uno dei bambini aveva sviluppato un’infezione respiratoria ma “ha risposto bene agli antibiotici”, hanno detto i funzionari.

READ  America is trailing in the clean energy race

“Ora che abbiamo il risultato negativo della PCR [polymerase chain reaction] Dai test condotti su entrambi i genitori, il caso è ancora più rilevante, non solo per le indagini condotte dai nostri medici statali, ma anche per la ricerca globale sul comportamento del virus stesso “, ha affermato Rangel.

Le terzine nacquero all’ospedale centrale di Ignacio Morones Prieto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT