Le voci su Kim Jong Un non sono “basate sui fatti”, afferma l’ex diplomatico nordcoreano

Thae Yong-ho, un ex diplomatico nordcoreano eletto al parlamento sudcoreano all’inizio di questo mese, ha detto alla CNN che l’assenza di Kim dalle celebrazioni in occasione della nascita di suo nonno, Kim Il Sung, il 15 aprile , ha indicato una malattia fisica di alcuni tipi.

Conosciuto come il giorno del sole, il 15 aprile è la data più importante del paese. Negli anni precedenti, è stato caratterizzato da eventi di interesse, come il lancio di satelliti e sfilate militari su larga scala.

“Kim Jong Un non è solo il leader della Corea del Nord, ma è il nipote di Kim Il Sung … agli occhi della Corea del Nord, questo è davvero anormale”, ha detto Thae, sull’assenza di Kim dagli eventi ufficiali. “Non sono sicuro che abbia avuto un’operazione o qualcosa del genere, ma una cosa è chiara … non può stare da solo o camminare correttamente”, ha detto Thae alla CNN.

I commenti di Thae, per i quali non ha fornito prove a sostegno, seguono crescenti speculazioni sulla salute di Kim e sul suo destino. La CNN ha riferito la scorsa settimana che gli Stati Uniti stavano monitorando le notizie secondo cui Kim era “in grave pericolo dopo un’operazione”, secondo un funzionario americano.

Un quotidiano sudcoreano, Daily NK, ha anche riferito che Kim aveva subito un intervento chirurgico cardiovascolare ed è in cura. La CNN non è in grado di confermare in modo indipendente il rapporto.

Secondo Thae, tuttavia, la maggior parte delle voci attualmente in circolazione probabilmente non sono accurate o informate, dato l’intenso segreto che circonda il leader nordcoreano.

READ  Pandemia di coronavirus: aggiornamenti in tutto il mondo

“Le uniche persone che possono confermare la sua vera condizione potrebbero essere la moglie, la sorella o gli stretti collaboratori di Kim Jong Un”, ha detto Thae. “Queste voci su dove si trova ora (o) se è dovuto a un intervento chirurgico, non credo sia realmente basato sui fatti”, ha aggiunto.

Ha sottolineato la morte di Kim Jong Il, che è stato tenuto segreto per due giorni. Perfino il ministro degli Esteri nordcoreano è stato informato solo un’ora prima dell’annuncio ufficiale, ha affermato Thae.

“Sicuro e sano”?

Moon Chung-in, un anziano consigliere per la politica estera sudcoreana, ha detto domenica alla CNN che Kim era “vivo e vegeto” nella città costiera orientale di Wonsan. E lunedì, il presidente sudcoreano Moon Jae-in non ha fatto menzione della salute di Kim durante un incontro con consulenti senior.

Nei commenti in occasione del secondo anniversario del suo primo vertice intercoreano con Kim, il leader sudcoreano ha affermato che l’attuale crisi del coronavirus che colpisce gran parte del mondo potrebbe essere una “nuova opportunità per la cooperazione intercoreana”. Ha quindi promesso di creare un futuro pacifico tra le due nazioni basato sulla sua reciproca fiducia con Kim.

Il tono deciso emanato dalla Corea del Sud, unito al suggerimento che Kim è a Wonsan, combina la speculazione di altri esperti.

Un sito web aziendale nordcoreano ha pubblicato immagini satellitari sabato di un treno parcheggiato in una stazione che serve il resort di lusso di Kim, Wonsan. Il treno era stato parcheggiato lì almeno dal 21 aprile e “probabilmente” apparteneva a Kim, hanno detto i ricercatori.

READ  Questi paesi riaprono dopo il coronavirus: ecco come lo fanno

Tuttavia, Thae ha avvertito che il treno potrebbe essere una tattica di diversione: quando era ancora un diplomatico nordcoreano, il governo spesso inviava il suo treno in diverse parti del paese, sapendo che poteva essere visto dai satelliti.

Tattiche simili sono usate con la luce, ha aggiunto. Una generale mancanza di elettricità significa che la luce dopo il buio è un lusso apprezzato da persone di alto rango come Kim o i suoi ufficiali. Per nascondere la sua posizione ai satelliti americani di notte, il governo manterrà le luci accese negli uffici vuoti o manterrà le case degli ospiti come se Kim fosse lì.

“Il regime di Kim Jong Un svolge questo tipo di attività per fuorviare l’opinione mondiale o le immagini satellitari americane”, ha affermato Thae.

Queste elaborate tattiche per nascondere lo status di Kim non sono una novità: la routine e la salute quotidiana di Kim sono alcuni dei segreti meglio custoditi della Corea del Nord. I suoi movimenti, i suoi andirivieni sono protetti da un’intensa segretezza e vengono rivelati pochissimi dettagli sul paese che non sono sanzionati dallo Stato.

Anche discutendo di voci o disinformazioni sulla sua salute, si possono avere problemi con la sicurezza dello stato, dicono gli esperti.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_asia/~3/oya6r-TN2NU/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT