Lega giovanile [Live] – Il testo diretto di Juventus-Real Madrid. Los Blancos, a 10, tripla!

Resoconto della partita Juventus-Real Madrid, valido per gli ottavi di finale di Youth League


LEGA DEI GIOVANI 2019-20

OTTAVA FINALE

JuventusReal Madrid 1-3
Seconda parte
Minuto corrente: 88
RETI: 2 Tongya (J), 30 Arribas (R), 32 Gonzalez (R), 57 Latasa (R)
LE TAVOLE:

JUVENTUS (4-3-3) –
Siano; Léo, Dragusin, Gozzi (K), Ntenda [67 Leone]; Tongya [59 Barrenechea], Fagioli [59 Miretti], Ranocchia; Sekulov [59 Chibozo], Petrelli, Portanova
A disposizione: Garofani (GK), Riccio, Lamanna
Tutto.: Zauli

REAL MADRID (4-1-4-1) – Fuidias; Santos, Ramon, Chust (K), Gutierrez; Bianca; Jordi, Arribas [75 Rodriguez Delgado], Morante [75 Sintes], Gonzalez; Latasa [65 Park]A disposizione: Lopez Andugar (GK), Carrillo, Aranda Subiela, Gonzalez Carmona
Tutto.: Raul Gonzalez Blanco

Arbitro: Halil Umut Meler (TUR)

Riserva: 5 Latasa (R), 10 Leo (J), 31 Gozzi (J), 64 Gonzalez (R), 81 Chust (R), 83 Blanco (R)
escluso: 12 Jordi (R)
CLICCA PER LEGGERE
LA SCHEDA COMPLETA
DELL’OTTAVA FINALE

TESTO IN DIRETTA

85 – Colpo di frusta da 20 metri Miretti in cui fuggire deve superare per evitare l’obiettivo
84 – Leone
prova il colpo basso giusto dal bordo. Palla deviata in angolo
83 –
Un altro avvertimento per gli spagnoli. Questa volta il giallo è all’altezza del compito bianca per un cattivo intervento su Rotto
80 –
Incredibile intervento di Siano suoi Gonzalez, che evita il quarto gol degli spagnoli
78 – Chibozo
, uno dei test più dinamici, dal limite. La conclusione parte da sciarpe
74 –
Oggi suoniamo solo un cancello. Bianconeri per l’undicesima volta al tricolore
70 –
I bianconeri corrono alla ricerca del gol che riaprirebbe la partita. Impegnato più volte fuggire

-> Europa League – Stasera la prima semifinale. Domani è il turno dell’Inter
-> Serie B – Finale spareggi: questa sera il primo turno tra Frosinone e Spezia
69 – La Juventus è vicina al gol Barrenechea, la cui svolta in un angolo, manca lo specchio per pochi centimetri
67 –
La Juventus quasi rivoluzionata dopo le 4 modifiche apportate da Zauli (vedi tabella)
64 –
Cattivo intervento suddiviso per Gonzalez suoi Siano. L’arbitro non può far altro che avvertirlo
61 –
Blancos ancora pericolosi con Arribas, che con un bel sinistro al “rientro” tocca l’incrocio del portone di Siano
57 – OBIETTIVO DEL REAL MADRID! Latasa sfugge Gozzi dalla destra e se ne accorge facilmente una volta arrivato davanti a Siano
54 –
Nonostante l’inferiorità numerica, il Real Madrid controlla bene la partita, fermando spesso le raffiche offensive dei bianconeri, per poi rilanciare in contropiede.
52 –
Un altro “prato” lasciato a Arribas, lanciato in contropiede. Questa volta il tiro dello spagnolo è alto sulla traversa
48 –
L’inizio della seconda parte del match è per la Juventus
46 –
Primo possesso del secondo tempo per il Real Madrid. Nessun cambiamento
46 – INIZIA LA SECONDA SETTIMANA
45 + 2 – FINISCE IL PRIMO SEMESTRE
45 + 1 –
La Juventus è vicina al pareggio Dragusin che la testa in angolo non inquadra lo specchio della porta avversaria
45 – CONSENTITO UN MINUTO DI RECUPERO
40 – OPPORTUNITÀ JUVENTUS!
L’intestazione di Portanova, in un angolo di Ranocchia, tocca il post a destra di fuggire
36 –
Real Madrid vicino al gol 3-1 con Latasa in cui Siano esegue un ottimo intervento
32 – DOPPIO REAL MADRID! Incredibile doppietta degli spagnoli che si portano in vantaggio grazie ad un gol di Gonzalez lasciato troppo libero per agire nel cuore della zona bianconera. Tutto da rifare per il team Zauli
30 – OBIETTIVO DEL REAL MADRID! Incredibile errore della Juventus, che concede 20 metri ad Arribas che, palla al piede, azzecca l’angolo basso da fuori area
24 –
Il Real Madrid in crescita chiude la Juventus nella sua zona, la cui retroguardia non lascia spazio alle offensive spagnole
19 – L’arbitro annulla un gol per fuorigioco Sekulov, abile nell’insacco a breve distanza. L’italo-macedone, invece, non era in posizione di fuorigioco, trattenuto in partita da Gutierrez
17 –
La gara è diventata molto nervosa. La Juventus sembra capace di reggere la rabbia degli spagnoli
12 – JORDI ESPULTATO! Real Madrid in dieci. L’arbitro Meler ha ritirato il cartellino rosso per Jordi che ha dovuto lasciare prematuramente la partita
11 – La follia di Jordi, che colpisce violentemente il pallone a Ntenda che era a terra dopo essere stato vittima di un fallo di Santos.
dieci –
Intervento sbagliato in uno slittamento Leo suoi Gonzalez che costa un cartellino giallo alla Juventus
8 – JUVE VICINO AL DOPPIO!
In un angolo Giorgio tocca involontariamente la palla con cui scivola dal palo fuggire fucina
5 –
Cattivo intervento di Latasa suoi Patologia in un’azione di ripresa dei bianconeri. L’arbitro avverte l’attaccante spagnolo
3 –
Inizio devastante per la squadra di Zauli
2 – JUVENTUS ORA IN VANTAGGIO! Tongya vince il pallone sulla fascia destra e vola verso la porta avversaria. Il basso destro del centrocampista bianconero non lascia scampo a Fuidias
1 –
La Juventus batte a centrocampo, indossando la nuova maglia. Il Real Madrid in campo con una divisa totalmente fucsia
1 – LA GARA INIZIA!
LE DUE SQUADRE SONO DISTRIBUITE AL CENTRO DEL CAMPO PER OSSERVARE IL MINUTO DI SILENZIO PER COVID VITTIME
La gara inizierà alle 18:00 presso “Centro sportivo Colovray » di Nyon.
La temperatura è intorno ai 26 ° e il cielo è nuvoloso.
La squadra vincente affronterà ilInter nei quarti di finale
READ  Tour de France 2020, 19a tappa: Van Avermaet attacca | Il diretto

Numericalcio pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *