L’ex moglie di Anne McClain accusata di aver mentito su un presunto crimine spaziale

I pubblici ministeri hanno riferito che Summer Worden è stata mentita alle autorità federali quando ha dichiarato al coniuge, l’astronauta della NASA Anne McClain, di aver accesso erroneamente al conto bancario di Worden due volte nel gennaio 2019 mentre lavorava sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Worden è stato accusato di due accuse di dichiarazioni false alle autorità federali, secondo una questa settimana dichiarazione del procuratore USA Ryan Patrick. L’accusa è stata annullata lunedì dopo che una grande giuria di Houston ha rilasciato le accuse a febbraio.

La coppia aveva divorziato in quel momento.

McClain ha riferito agli investigatori di aver effettuato l’accesso al conto bancario del marito durante una missione di sei mesi a bordo della ISS, Il New York Times riportato nell’agosto del 2019. Ha dichiarato, attraverso un avvocato, che aveva a che fare con le finanze intrecciate della coppia, secondo il Times.

Worden aveva fornito a McClain le informazioni di accesso all’account e l’autorizzazione di McClain per accedervi non era stata revocata nelle date in cui aveva effettuato l’accesso, secondo l’accusa.

Worden, un ex funzionario dell’intelligence dell’Aeronautica Militare, ha presentato una denuncia alla Federal Trade Commission nel marzo 2019 in merito al fatto che McClain aveva commesso un furto di identità, sebbene non avesse visto alcuna indicazione del trasferimento di fondi o speso, secondo il Times.

La coppia si è sposata nel 2014 e Worden ha chiesto il divorzio nell’ottobre 2018, secondo la petizione sul divorzio, dopo che McClain l’ha accusata di aggressione. È stata una decisione presa da Worden come parte dei tentativi di lunga data di McClain di ottenere la custodia del figlio di Worden. Alcuni mesi dopo, McClain andò nello spazio e Worden in seguito scoprì l’accesso al conto bancario, secondo il giornale. Worden ha negato di aver commesso un assalto e il caso di assalto è stato successivamente respinto.

New York Times: L'astronauta accede al conto bancario del coniuge nella possibile prima accusa penale dallo spazio

Worden aveva diversi conti bancari USAA ai quali aveva concesso l’accesso a McClain condividendo le sue credenziali di accesso online, secondo l’accusa ottenuta dalla CNN. L’accesso è stato concesso almeno dal 2015 al 31 gennaio 2019, data in cui ha revocato l’autorizzazione ad accedere ai conti, secondo l’accusa.

READ  Judi Dench diventa la più antica stella britannica di Vogue

Il divorzio è stato finalizzato un anno dopo, l’8 gennaio 2021, secondo il decreto sul divorzio.

Worden inizialmente disse agli investigatori di aver creato un conto bancario privato a settembre 2018 e di ripristinare le informazioni sulla sua connessione bancaria in modo che non sarebbero accessibili a un’altra parte, secondo l’accusa.

Ma l’accusa sostiene che Worden ha creato l’account nell’aprile 2018 e non ha modificato la password e il login fino a gennaio 2019.

Si dice che Worden abbia fatto false dichiarazioni due volte, secondo l’accusa. Presumibilmente ha presentato la falsa denuncia all’FTC il 19 marzo 2019 e ha rilasciato una dichiarazione falsa durante un’intervista all’ufficio dell’ispettore generale della NASA il 22 luglio.

Worden ha detto di aver ricordato la data di apertura dell’account sbagliata quando aveva presentato la denuncia FTC.

“Stanno cercando di mandarmi in prigione per cinque anni, il che ne vale la pena, perché mi sono erroneamente ricordato quando ho presentato questo rapporto FTC che ho aperto il conto a settembre 2018”, Worden ha detto alla CNN al telefono mercoledì. “Ma in effetti è stato ad aprile. Poi sono tornato e li ho informati.”

“Ho portato questo all’attenzione degli investigatori IG della NASA”, ha aggiunto.

La CNN ha contattato l’avvocato di McClain Rusty Hardin diverse volte martedì per commenti. Mercoledì sera, l’ufficio dell’avvocato non è stato in grado di fornire un commento da McClain.

Worden dovrebbe comparire davanti a un magistrato americano il 13 aprile.

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato alla CNN che un avvocato difensore non è stato assegnato a Worden martedì. Il difensore pubblico federale del distretto ha detto alla CNN che “non era a conoscenza” della questione.

READ  I saloni di parrucchieri tedeschi riaprono, ma i clienti hanno prima chiesto di compilare il questionario

Se dichiarato colpevole, Worden potrebbe rischiare fino a cinque anni di carcere per ciascuno dei due conti e una multa massima di $ 250.000, secondo il comunicato stampa del Dipartimento di Giustizia.

Caroline Kelly e Konstantin Toropin della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/QDnSh-8-9OQ/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT