L’incendio forestale di Chernobyl aumenta i livelli di radiazione
Un incendio di circa 50 acri è iniziato sabato pomeriggio vicino al villaggio di Vladimirovka, tra i disabitati Zona di esclusione di Chernobyl, e i soccorritori stavano ancora combattendo due incendi lunedì mattina, hanno detto i servizi di emergenza ucraini in una nota.
“Ci sono cattive notizie: al centro dell’incendio, le radiazioni sono al di sopra del normale”, ha scritto Egor Firsov, capo del servizio di ispezione ecologica dell’Ucraina. una pubblicazione su Facebook accanto a un video di un contatore Geiger. “Come puoi vedere nel video, le letture del dispositivo sono 2.3, mentre lo standard è 0.14. Ma questo è solo nell’area dell’incendio.”

Le sue misurazioni si riferiscono alla lettura del microsievert all’ora (μSv / h); la quantità massima consentita di radiazione di fondo naturale è di 0,5 μSv / ora, secondo i servizi di emergenza, ma la quantità riportata da Firsov era quasi cinque volte maggiore.

Un totale di 124 vigili del fuoco, due aerei An-32P e un elicottero Mi-8 stanno combattendo i più grandi incendi e hanno fatto 42 gocce d’acqua nella zona. Altri quattordici vigili del fuoco stavano combattendo un piccolo incendio di circa 12 acri, hanno detto i servizi di emergenza.

Tuttavia, l’aumento dei livelli di radiazione non sembra diffondersi a Kiev, la capitale ucraina o nella città di Chernobyl, dove le autorità affermano che i livelli di radiazione rimangono normali.

Un’altra immagine di un segnalino Geiger vicino al fuoco, presa domenica, mostra una lettura appena sotto la quantità massima consentita.

Un contatore Geiger vicino al luogo dell'incendio di domenica mostra un livello di radiazione leggermente inferiore al massimo consentito. Altre immagini scattate vicino al fuoco mostrano letture più elevate.

Vladimirovka si trova nella zona di esclusione deserta di 1.000 miglia quadrate, che è stata evacuata dopo la devastante esplosione della centrale nucleare di Chernobyl nel 1986, che ha causato ricadute radioattive in tutta Europa ed esposto milioni di persone. a livelli di radiazione pericolosi.

READ  Il magnate immobiliare di New York Stanley e l'amico di Trump Trump sono morti per complicazioni del coronavirus

Da allora la regione è stata invasa dalla natura e gli incendi boschivi non sono rari.

“Il problema degli incendi sull’erba da parte di cittadini negligenti in primavera e in autunno è stato a lungo un problema molto acuto per noi”, ha scritto Firsov. “Ogni anno vediamo la stessa immagine: campi, canne, foreste stanno bruciando in tutte le regioni.”

Ha chiesto una nuova legislazione per imporre sanzioni più severe a chiunque abbia preso fuoco nella regione. “Ci sono fatture rilevanti. Spero che vengano approvate. Altrimenti, continueranno a verificarsi incendi su larga scala ogni autunno e ogni primavera”, ha scritto.

Mary Ilyushina della CNN ha contribuito al rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_europe/~3/g7OKDutqAGc/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *