L’India ha smesso di usare i kit di test rapidi Covid-19 dopo che alcuni sono risultati difettosi
In questa foto d'archivio del 9 settembre 2019, il procuratore generale del Missouri Eric Schmitt parla davanti alla Corte suprema degli Stati Uniti a Washington.
In questa foto d’archivio del 9 settembre 2019, il procuratore generale del Missouri Eric Schmitt parla davanti alla Corte suprema degli Stati Uniti a Washington. Manuel Balce Ceneta / AP

In quella che potrebbe essere la prima causa legale contro la Cina, il procuratore generale del Missouri Eric Schmitt martedì ha presentato una causa contro il governo cinese per la morte e le conseguenze economiche del coronavirus del Missouri, secondo una dichiarazione del L’ufficio di Schmitt.

Causa intentata contro il governo cinese, il Partito comunista cinese e altre istituzioni cinesi che accusano il governo di reprimere informazioni, arrestare gli informatori e negare la “natura contagiosa” di Covid-19, con gravi conseguenze nel Missouri.

“COVID-19 ha causato danni irreparabili ai paesi di tutto il mondo, causando malattie, morte, perturbazioni economiche e sofferenza umana. Nel Missouri, l’impatto del virus è molto reale – migliaia di persone sono state infettate e molti sono morti, le famiglie sono state separate dai loro cari morenti, le piccole imprese stanno chiudendo e chi vive con buste paga sta facendo fatica a mettere il cibo sui loro tavoli “, ha affermato la dichiarazione di Schmitt. “Il governo cinese ha mentito al mondo sul pericolo e sulla natura contagiosa di COVID-19, che ha messo a tacere gli informatori e ha fatto ben poco per fermare la diffusione della malattia. Devono essere ritenuti responsabili per la loro atti “.

La causa è stata presentata al tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale del Missouri e sostiene che “durante le settimane critiche dell’epidemia iniziale, le autorità cinesi hanno ingannato il pubblico, hanno soppresso le informazioni critiche, arrestato gli informatori, negato la trasmissione Il volto umano di fronte a prove crescenti, distruggendo la ricerca medica critica, consentendo a milioni di persone di essere esposte al virus e persino accumulando dispositivi di protezione individuale – causando in tal modo una pandemia mondiale inutile e prevenibile. “

READ  India: l'inquinamento atmosferico nel nord ha raggiunto il livello più basso in 20 anni, afferma il rapporto della NASA

La causa sostiene che le autorità cinesi hanno fatto ben poco per contenere la diffusione del virus nonostante la conoscenza della malattia. Ha anche affermato che il governo ha negato il potenziale di trasmissione da uomo a uomo quando ha informato l’Organizzazione mondiale della sanità dell’epidemia, nonostante le prove di tale trasmissione.

“Il processo rileva l’immenso impatto negativo che COVID-19 ha avuto sui Missourians, evidenziando il numero senza precedenti di richieste di sussidi di disoccupazione, l’impatto sul tasso di disoccupazione del Missouri e l’impatto sul bilancio dello stato , ora e in futuro Dal lato umano – Le infermiere e i medici del Missouri sono costretti a mettere in quarantena le loro famiglie, i nostri anziani sono intrappolati nelle case di cura lontano dai loro cari e altro “La dichiarazione afferma, aggiungendo:” Il processo cerca di ottenere un risarcimento per il disturbo pubblico, un conteggio di attività anormalmente pericolose e due conteggi di insolvenza. I rimedi potrebbero includere sanzioni civili e restituzione, riduzione del disturbo pubblico, cessazione di attività anormalmente pericolose, danni punitivi, ecc. ”

Missouri ha almeno 6.105 casi di virus e almeno 229 decessi correlati, secondo i dati della Johns Hopkins University.

La CNN ha contattato il governo cinese per un commento.

Esperti legali hanno affermato che il processo sta affrontando una dura battaglia poiché la Cina è protetta dall’immunità sovrana.

source–>https://cnn.it/3ap3PqR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *