L’ispettore generale del Dipartimento di Stato diventa l’ultimo cane da guardia di Trump

“È fondamentale che io abbia piena fiducia nelle persone nominate ispettori generali. Questo non è più il caso di questo ispettore generale”, ha detto Trump in una lettera al presidente della Camera Nancy Pelosi venerdì sera. La lettera indica che il licenziamento è effettivo entro 30 giorni.

L’annuncio di venerdì sera tardi riflette il licenziamento dell’ex ispettore generale della comunità dell’intelligence Michael Atkinson il mese scorso e arriva mentre Trump continua i suoi attacchi alla supervisione del governo interno. Il presidente ha ripetutamente mostrato ostilità nei confronti di qualsiasi supervisione indipendente da parte del governo, spesso prendendo di mira i funzionari che vede come resti dell’amministrazione del presidente Barack Obama o parte del cosiddetto “stato profondo”, chi dice è allineato contro di lui.

Linick, che per la prima volta fu nominato ispettore generale di Obama, ebbe un piccolo ruolo nelle indagini sull’impeachment.

Linick informò privatamente il personale bipartisan di otto commissioni di Camera e Senato e diede loro i documenti che il Dipartimento di Stato aveva ricevuto dal procuratore privato di Trump, Rudy Giuliani. I documenti includevano accuse infondate di illeciti contro Biden e l’ex ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina, Marie Yovanovitch. In tal modo, ha rotto i ranghi con i funzionari del Dipartimento di Stato che hanno promesso di non collaborare all’inchiesta.

LEGGI: ​​Trump annuncia il licenziamento dell’ispettore generale del Dipartimento di Stato
Un portavoce del Dipartimento di Stato ha confermato il licenziamento di Linick e ha affermato che l’Ambasciatore Stephen Akard, alleato del Vice Presidente Mike Pence, assumerà questo ruolo. I legami di Akard con Pence, risalenti a quando all’epoca lavorava sotto il governo dell’Indiana, Pence, capo dell’Indiana Economic Development Corporation, hanno precedentemente sconfitto ex diplomatici che lo vedono come parte della politicizzazione del Dipartimento di Stato.

“L’11 settembre 2019, l’ambasciatore Akard è stato confermato dal Senato, 90-2, come capo dell’ufficio delle missioni estere del ministero e non vediamo l’ora di dirigere l’ufficio dell’ispettore generale”, ha detto ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato. Akard è un ex ufficiale di servizio estero di carriera che ha prestato servizio come assistente speciale del Segretariato esecutivo, funzionario politico e funzionario generale presso l’Ambasciata di Bruxelles e funzionario consolare presso il Consolato Generale degli Stati Uniti a Mumbai.

READ  Ho provato a cancellarmi da Internet. Ecco cosa ho imparato

Un alto funzionario del Dipartimento di Stato ha confermato che il Segretario di Stato Mike Pompeo aveva raccomandato il licenziamento di Linick, ma il funzionario non sapeva perché. La decisione di scegliere Akard come suo successore è stata presa in consultazione con il suo team di gestione, ma alla fine Pompeo ha preso la decisione, ha detto il manager.

“È spaventoso e completamente inaspettato”, ha detto alla CNN una fonte separata dal Dipartimento di Stato vicino a Linick.

Questa fonte non sapeva nulla che sembrasse innescare questo oltre la rabbia generale di Trump con quello che considerava lo stato profondo.

Un’altra fonte ha affermato che alti funzionari dell’ufficio dell’ispettore generale del Dipartimento di Stato erano ciechi. Akard è stato nominato ai sensi della legge sui posti vacanti per aggirare l’assistente di Linick, Diana Shaw, che ha appena assunto questo ruolo questo mese dopo aver lasciato l’ufficio dell’ispettore generale del dipartimento di sicurezza interno. La CBS ha riferito per la prima volta sul ruolo di Pompeo.

Linick ha iniziato il suo lavoro nel settembre 2013. In precedenza era un pubblico ministero presso il Ministero della giustizia e ha lavorato come funzionario senior per le frodi presso il Ministero della giustizia. È stato anche il primo ispettore generale della Federal Housing Finance Agency.

Al Dipartimento di Stato, Linick ha supervisionato le indagini sull’uso del server di messaggistica privato dell’ex segretario di Stato Hillary Clinton. Il suo rapporto del maggio 2016 sull’indagine ha criticato Clinton, sostenendo che l’ex segretario non aveva seguito le regole o informato il personale del dipartimento chiave sul suo utilizzo del server privato.

Era anche assistente avvocato americano in California e Virginia. Dal 2006 al 2010 Linick è stato direttore esecutivo della Task Force nazionale sulla frode dell’approvvigionamento presso il Dipartimento di giustizia e vicedirettore della sezione sulle frodi nella divisione criminale del DOJ.

READ  Il Pentagono fornirà un ulteriore aiuto militare all'Ucraina, citando progressi nelle riforme

“Durante il suo mandato presso il Dipartimento di Giustizia, ha supervisionato e partecipato a casi di frode criminale colletti bianchi che coinvolgono, tra le altre cose, corruzione e frode contrattuale contro gli Stati Uniti in Iraq e Afghanistan”, secondo la sua biografia del dipartimento di stato.

Questo licenziamento è stato immediatamente condannato dai membri democratici del Congresso.

La portavoce della Camera Nancy Pelosi ha definito il “licenziamento notturno di Linick” un’accelerazione del pericoloso modello di rappresaglie del Presidente contro funzionari patriottici accusati di monitoraggio da parte del popolo americano “.

Pelosi ha aggiunto che il licenziamento “ritarderà l’importante lavoro dell’Ufficio dell’ispettore generale per condurre audit critici, indagini e ispezioni delle ambasciate e dei programmi americani in tutto il mondo” durante la crisi del coronavirus.

Il senatore Robert Menendez, il democratico del New Jersey, che è il membro più influente del Comitato per le relazioni estere, ha definito il licenziamento “vergognoso” in un tweet.

Trump ha licenziato diversi ispettori generali in seguito all’assoluzione del Senato su due accuse all’inizio di febbraio, mentre l’attenzione del paese era rivolta alla lotta contro il coronavirus. Il presidente, precedentemente riferito alla CNN, è ossessionato dalla rimozione della sua amministrazione da cane da guardia del governo che considera lealisti di Obama.

All’inizio di aprile, Trump ha licenziato l’ispettore generale della comunità dell’intelligence, Atkinson, che aveva informato il Congresso della denuncia del whistleblower che aveva portato al licenziamento di Trump.

Nel giro di una settimana, Trump ha rimosso l’incaricato dell’ispettore generale del Dipartimento della Difesa, Glenn Fine. L’allontanamento di Fine dalla sua posizione più alta non gli ha più permesso di presiedere un comitato di responsabilità incaricato di sovrintendere ai fondi di emergenza del coronavirus.

READ  Il padre del direttore di Aston Villa, Dean Smith, muore dopo aver contratto il coronavirus

Trump ha anche attaccato pubblicamente l’alto funzionario dell’ufficio dell’ispettore generale del Dipartimento della sanità e dei servizi umani a causa di un rapporto sugli ospedali in carenza di approvvigionamento.

Il rappresentante Gerry Connolly, un democratico della Virginia, ha condannato la serie di licenziamenti venerdì.

“Il licenziamento di IG (il quarto) mira a intimidire e mettere a tacere coloro che desiderano ritenere responsabile la corruzione”, ha dichiarato Connolly su Twitter. “È un attacco alla nostra democrazia e dovrebbe confondere tutti i membri del Congresso. Il silenzio del GOP su questa questione è una violazione del dovere.”

Questa è una storia rivoluzionaria e verrà aggiornata.

source–>https://www.cnn.com/2020/05/15/politics/state-department-inspector-general-fired/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT