Lo striscione “White Lives Matter” per “incitare all’odio razziale”, afferma Neil Hart, CEO di Burnley FC

Lunedì è stata suonata una nota più discordante: un aereo ha sorvolato lo stadio Etihad durante la partita del Manchester City Burnley dietro uno striscione che mostra il messaggio: “White Lives Matter Burnley”.

Burnley ha condannato lo striscione, facendo una dichiarazione durante la partita per offrire scuse senza riserve. Dopo la partita, il capitano di Burnley Ben Mee ha dichiarato di essere “imbarazzato e imbarazzato”.

Il sindaco di Burnley Wajid Khan ha affermato che agli organizzatori di “White Lives Matter” manca l ‘”interesse” del movimento Black Lives Matter.

Sottolinea che sebbene Burnley “sia andato così lontano” dopo le rivolte razziali del 2001, una piccola minoranza non si rende conto che il movimento Black Live Matter “non è una frase”.

“È un movimento, una comprensione, una consapevolezza che nel corso della storia i neri hanno affrontato e continuano ad affrontare le sfide del razzismo, come abbiamo visto attraverso la tragica morte di George Floyd “, Khan, che ha ammesso di essere” molto deluso e imbarazzato “quando è stato informato dello stendardo, ha detto CNN Phil Black.
Ma non tutti sono imbarazzati. Martedì, quando la CNN si è recata a Burnley, una donna intervistata dalla CNN fuori dallo stadio Turf Moor del club stava cercando di attaccare fogli di carta con il messaggio “White Lives Matter Too” da terra. Anche le pagine dei social media del club sono state inondate di critiche alla risposta del club.

“Questo è il momento di cogliere l’opportunità di guardare e riflettere su tutte le istituzioni di tutto il mondo”, ha osservato Khan, che ha aggiunto che troppi vedono Black Lives Matter come una semplice frase.

READ  30 Migliori Guantoni Boxe Donna Testato e Qualificato

“Ed è la loro ignoranza”, ha detto. “E penso che manchino la ragione. Ed è tempo che debbano essere educati. Proprio come abbiamo educato le persone sull’omofobia, l’islamofobia e l’antisemitismo. Dobbiamo guardare a tutto ingiustizie della società, opporti a loro e affrontale “.

A seguito di un’indagine di polizia, il sovrintendente capo Russ Procter disse che “non ci sono ancora reati che sono stati divulgati”.
Il difensore inglese Burnley Ben Mee ha detto che lo era

‘Inaccettabile’

Martedì, in un’intervista alla CNN, il CEO di Burnley Neil Hart ha affermato che la motivazione dietro lo stendardo era “incitare all’odio razziale”.

“Ovviamente, tutte le vite contano: bianchi, neri, ovunque tu venga. Quello che stiamo dicendo, attraverso la campagna, sono neri e gruppi etnici minoritari che sono stati vittime di persecuzioni, ingiustizie e la disuguaglianza per centinaia di anni e ancora oggi deve affrontarla è la ragione di questa campagna “, ha affermato Hart. “Non stiamo dicendo che la vita dei bianchi non ha importanza.

“Siamo fermamente contrari a qualsiasi tipo di comportamento discriminatorio. Ed è quello che è stata la scorsa notte. La scorsa notte è stata guidata da un gruppo di persone legate a un gruppo di estrema destra e alla motivazione di ieri sera è stato l’incitamento all’odio razziale, punto fermo. E questo è inaccettabile “.

Neil Hart, CEO di Burnley, ha affermato che i soggetti coinvolti nel banner
Burnley aveva una stretta relazione con la politica di estrema destra. Nel 2009, il British National Party ha vinto il suo primo seggio in un consiglio della contea inglese con una vittoria nel Lancashire nel distretto di Padiham e Burnley West. Khan ha combattuto attivista britannico di estrema destra Tommy Robinson quando lui “[stood in] Inghilterra nord-occidentale “ed ex Nicholas Griffin, capo del BNP.

Khan, “nato e cresciuto” a Burnley, afferma di essere entrato in politica per combattere l’estrema destra nelle elezioni cittadine e di “parlare contro l’ignoranza e la politica dell’odio e della divisione” .

READ  Juve, prima giornata alla vigilia per Pirlo che perde Alex Sandro. Allenati allo stadio oggi

“[Racism in Burnley] non è diverso da nessun’altra parte in qualsiasi parte del paese o del mondo “, ha detto Khan quarantenne.” Le persone che hanno realizzato lo stendardo, avevano il loro modo di pensare.

“Ma questo modo di pensare è stato costantemente e persistentemente sconfitto dalle persone che danno un contributo positivo. E penso che la politica negativa di divisione e odio possa essere sconfitta solo se ci sono abbastanza uomini e le brave donne si fanno avanti e mostrano il meglio di questo super nei campi.

“E penso che il modo in cui dobbiamo combattere questo sia di essere più inclusivi, sostenendo i movimenti che combattono la discriminazione e la disuguaglianza, come la Premier League, il movimento Black Lives Matter”.

Khan dice che nonostante il passato di Burnley, è diventato un

Rimani sul percorso

Prima che lo stendardo della White Matter Live Matter volasse sullo stadio Etihad, sembrava che fosse stato raggiunto un notevole slancio grazie al supporto della Premier League per il movimento Black Lives Matter.

E l’ex attaccante del Liverpool e dell’Inghilterra Emile Heskey pensa che lo stendardo sia stato un tentativo di “una persona sciocca” che voleva “cavarsela”.

“Avrai sempre qualcuno che rovina quello che sta succedendo ed è una mossa positiva”, ha detto Heskey ad Amanda Davies di CNN Sport in una chat di Instagram dal vivo martedì.

“È positivo che le persone si siedano e abbiamo delle discussioni e ne discutiamo apertamente e riconosciamo che, sì, potremmo aver bisogno di cambiamenti. Che, sì, probabilmente abbiamo appena aggirato alcune cose. Sì , vediamo dove possiamo davvero aiutare e apportare modifiche.

Heskey è raffigurato mentre gioca per l'Inghilterra contro l'Italia.

“Stiamo parlando di un problema che, sì, la gente riconosce che dobbiamo fare di meglio e poi ottieni una persona sciocca che pensa di dover sorvolare un aereo su un gioco. Perché dovresti fare un tale cosa?”

READ  30 Migliori Bosu Balance Trainer Testato e Qualificato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT