Lo studente chiede a Obama di fornire un indirizzo virtuale alla classe americana del 2021
Lincoln Debenham, 17 anni, diplomato alla Eagle Rock High School di Los Angeles, ha twittato martedì sera esortando Obama a pubblicare un “indirizzo di apertura nazionale” digitale da sostituire cerimonie scolastiche cancellate così tanti dei grandi nester della nazione a casa.

“Come la maggior parte degli anziani nelle scuole superiori / college, sono rattristato dalla perdita di pietre miliari, ballo e laurea. In un periodo senza precedenti, sarebbe di grande conforto sentire la tua voce. Ti chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un indirizzo nazionale di apertura alla classe 2021 “, ha dichiarato Debenham nel suo tweet, che ha avuto quasi 95.000 Mi piace e più di 20.000 Retweet il mercoledì sera.

La portavoce di Obama, Katie Hill, ha dichiarato di essere a conoscenza dei tweet e “molto lusingata”, ma ha rifiutato di commentare ulteriormente.

Con l’aiuto del fratello maggiore Eli, i due hanno trovato un tweet che credevano avesse inviato il messaggio giusto per chiedere a Obama di partecipare ai riti di laurea virtuali.

“A un certo punto, ci siamo sentiti tutti male a sentirci male”, ha detto Debenham. “Le persone muoiono, le persone si ammalano davvero, perdono il lavoro. Penso che molti di noi abbiano capito che va bene sentirsi male finché non si minimizzano le difficoltà degli altri.”

La sfida di Barack Obama: essere l'unificatore in cui può credere

Debenham ha affermato che Obama è un’icona della sua generazione e che promuove il 2021.

“Hanno dovuto votare per Barack Obama in finte elezioni quando erano piccoli e potevano vedere Barack Obama diventare il primo presidente nero e giurare mentre erano a scuola”, ha detto Debenham. “Ricordo di averlo visto in classe e di essere stato un po ‘sorpreso in così giovane età e mi sento come se fossi parte della storia.”

READ  Il tenente del NYPD salva la vita ai senzatetto durante la notte della consapevolezza della metropolitana

Ha detto che stava lavorando alla registrazione per votare.

Obama ha fatto diverse dichiarazioni di apertura mentre era presidente, ma nessuno è stato consegnato da quando ha lasciato l’incarico.

“Questa è una persona che parla a nome della mia generazione”, ha twittato Debenham, rispondendo a qualcuno che ha notato una potenziale reazione del presidente Donald Trump. “Ecco di cosa si tratta. Ascolta di nuovo quella voce di speranza.”

Dan Merica della CNN ha contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/3Dxl0LrZj5E/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *