In una recente intervista con CNET, il CEO di Microsoft Satya nadella ha parlato della filosofia che ha portato la sua azienda a investire oltre 10 miliardi di dollari acquistare studi di sviluppo. Secondo Nadella, l’intrattenimento interattivo sarà una delle chiavi della tecnologia nei prossimi 10 anni e tuttavia anche Microsoft “non sarà in grado di svegliarsi un giorno e dire” creiamo uno studio di sviluppo “. Per questo motivo, potrebbero essere nuove acquisizioni in futuro.

L’obiettivo di Microsoft, infatti, è continuare a investire in software e quindi a promuovereXbox Game Pass. E per sviluppare la piattaforma, dobbiamo continuare a investire nei contenuti. Questo è l’unico modo per raggiungere comunità sempre più grandi. Contenuti che, se non puoi creare dall’oggi al domani, devono essere acquistati all’esterno, in particolare da aziende come Bethesda, Obsidian e Mojang.

Negli ultimi anni Microsoft ha investito di più 10 miliardi di dollari per ampliare la forza creativa dell’azienda e ora l’hanno più che raddoppiata. Questo era l’unico modo per poter competere rapidamente con Sony, un’azienda che molto tempo fa ha iniziato a investire e far crescere team di talento e ora ha un gran numero di studi di valore in grado di offrire prodotti come God of War 2 e The Last of Us Part 2.

“Cercheremo sempre luoghi in cui ci sia questa comunità di intenti, missione e cultura”, ha detto Nadella, evidenziando come il team Xbox e ZeniMax, inclusa Bethesda, abbiano lavorato a stretto contatto dal rilascio del 2001. “Cercheremo sempre di crescere in modo inorganico dove ha senso”.

Le ultime indiscrezioni dicono che Microsoft abbia intenzione di acquistare Asobo Studio e Dontnod Entertainment, ma c’è anche chi sostiene che domani annuncerà l’acquisto di SEGA e Atlus.

READ  Yearn Finance: l'aumento del prezzo del token YFI

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *