Con una buona partenza, Dovizioso ha preso il comando e ha iniziato una battaglia con Miller e Rins: il giorno dopo l’addio alla Ducati, è stato lui a vincere a Spielberg. Incidente al 9 ° giro Morbidelli-Zarco: contatto ad altissima velocità, le moto volano a oltre 300km / h, quella del pilota italiano sfiora la M1 di Rossi. I piloti stanno bene, per il momento le prime prove strumentali escludono fratture per Morbidelli

INCIDENTE ZARCO-MORBIDELLI: FOTO

Si dice che a volte il modo migliore per risolvere un problema aperto tra marito e moglie sia presentarsi a casa con un bellissimo mazzo di rose rosse. Andrea Dovizioso, che il rosso ci ha impressionato sulla moto e sul cuore, ha deciso di farlo Termina un weekend segnato dal divorzio con la Ducati con una magnifica vittoria. Proprio così, il Red Bull Ring è una pista tradizionalmente favorevole per la casa di Borgo Panigale, qui imbattuta dal 2016 (quinta vittoria consecutiva). Ma questa vittoria ha un sapore speciale, perché si vede il coraggio di un pilota che si è sentito sottovalutato. Nel 2021 non sarà più vestito di rosso, ma Dovizioso può ancora dimostrare di essere ancora DesmoDovi entro la fine della stagione: saluta la Ducati con un titolo mondiale (dopo tre secondi posti consecutivi dietro Marc Marquez) sarebbe la conclusione perfetta di questa storia d’amore. Me chiude il GP al secondo posto, dopo il sorpasso Mugnaio nell’ultimo giro (l’australiano aveva consumato tutta la gomma nei giri precedenti). Quaderno ad anelli porta la KTM al quarto posto, finendo davanti Rossi. Il leader del mondiale, Fabio Quartararo, chiude all’ottavo posto.

READ  Migliori Scarpe Antinfortunistiche - Guida all'acquisto 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *