MotoGP: Grand Prix of the Americas rinviato a causa dell’epidemia di coronavirus
Inizialmente prevista ad Austin, in Texas, il 5 aprile, la gara si terrà dal 13 al 15 novembre, hanno annunciato gli organizzatori a dichiarazione.
La decisione è stata presa dopo una discussione con organi di governo Federazione internazionale motociclismo, Associazione internazionale squadre di corse su strada e Dorna Sports.

Il Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana, che si sarebbe tenuto dal 13 al 15 novembre, è stato spostato il fine settimana del 20 novembre.

È la terza gara della stagione MotoGP 2020 ad essere colpita dopo che anche le prime due manche in Qatar e Thailandia sono state colpite dall’epidemia.

“Siamo felici che non ci siano casi di virus ad Austin e riconosciamo che le possibilità di ammalarsi sono molto basse, tuttavia un evento internazionale di questo tipo presenta problemi logistici, impegni di viaggio e un importante pianificazione anticipata “, ha aggiunto il circuito. dillo cinguettio.

Ha anche detto che i biglietti acquistati per la gara originale saranno validi per la gara di novembre.

Una foto generale della pit lane sul Circuit of the Americas.

Il circuito delle Americhe si è unito al calendario della MotoGP nel 2013 e ha una capacità di 120.000 persone.

Dopo il rinvio del Grand Prix of the Americas, i fan dovranno aspettare fino al 19 aprile per la prima gara della stagione al Termas de Rio Hondo in Argentina.

South by Southwest – una raccolta di musica, film e conferenze e festival interattivi che si tengono ogni anno ad Austin che ha attratto oltre 280.000 partecipanti nel 2019 – è già stata annullato a causa dell’epidemia virale.
Il coronavirus ha infettato oltre 113.000 persone in tutto il mondo e ucciso oltre 4.000, secondo sul conto della CNN.
Alex Rins celebra la sua vittoria sul podio alla fine del Grand Prix americano della MotoGp Red Bull Americas.

Avere un impatto

La diffusione del coronavirus ha messo a dura prova gli sport in tutto il mondo.

Formula E – il campionato di corse completamente elettrico – ha Roma ePrix e cancellato l’ePrix Sanya in Cina.
Formula 1 Gran Premio della Cina colpiti, così come l’apertura ritardata della stagione di Super Formula a Suzuka in Giappone.
Primo Ministro italiano Giuseppe Conte annunciato ulteriori misure per frenare la diffusione del virus lunedì, sospendendo tutti gli sport nazionali in Italia fino al 3 aprile.

Anche il prestigioso torneo di tennis Indian Wells, che è stato annullato, e la cerimonia di accensione della torcia olimpica, che è stata chiusa al pubblico, sono stati colpiti.

Campionati sportivi professionistici negli Stati Uniti anche limitare l’accesso agli spogliatoi a tempo indeterminato e sono state anche prese misure per controllare la diffusione della malattia March Madness.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_motorsport/~3/FPjbJ_tVbnQ/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *