Le persone di Valentino rossi è ancora sotto shock dopo il vicino alla tragedia nel Austria sul circuito del Red Bull Ring. Il dottore ha visto la bici Franco Morbidelli scivola a pochi centimetri dalla sua testa, ed eccolo salvato da un miracolo. Molti fan sui social media hanno invocato Marco simoncelli, morto in pista nel 2011 a Sepang: “È stato Sic a salvarlo, Marco lo ha protetto da lassù”, ha scritto molto “46 + 12 = 58”.

il Medico è tornato a raccontare la paura che aveva provato in quei momenti, ma soprattutto ai box, quando si era reso conto di cosa fosse realmente accaduto: “È stato spaventoso, terrificante, pericoloso. La bici di Franco mi ha superato così velocemente che Non l’ho nemmeno vistaEro più preoccupato di quello di Zarco, anche se poi, rivedendo le immagini, mi sono reso conto che il vero pericolo era quello di Franco. Queste bici sono proiettili viaggiando a perdifiato ”, nelle parole riportate da Gpone.com.

Valentino Lui aveva un faccia a faccia con Zarco: “Ha risposto di non averlo fatto apposta, ma frenare davanti a un altro pilota a 300 ore all’ora può innescare un potenziale disastro. Devo dire una preghiera a qualcuno, a chi decide lassù “.

Dopo la gara, il centauro di Tavullia ha cercato conforto da chi gli era più vicino: “Ho chiamato la mia ragazza, Francesca, quello è stato distrutto, ora lo sentirò mia madre. Ora sto solo cercando di non pensarci, ma neanche adesso è facile. Avevo molta paura, ora sono mio fratello e Vietti, Cercherò di condurre una vita normale, per pensare a come migliorare. Mi aiuterà ”.

READ  Ryan Seacrest Rep risponde alle preoccupazioni per la salute dopo le finali di American Idol

Zarco ha spiegato di aver chiarito con il Dottore: “L’importante è quello Franco e Vale non sono feritiMi sono subito interessato alla loro condizione. Morbidelli era con me al centro medico, abbiamo chiacchierato e poi ci siamo baciati. Poi ho parlato anche con “Vale” per 10 minuti. Ho parlato con loro sinceramente e onestamente, dicendo loro questo Non sono un pazzo su una moto. Mi dispiace davvero per quello che è successo, fortunatamente nessuno si è fatto male, la salute viene prima di tutto ”.

OMNISPORT | 17-08-2020 09:08

Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *