Negli Stati Uniti, potrebbe essere necessario mantenere la distanza sociale fino al 2022 se non viene trovato rapidamente un vaccino, affermano gli scienziati
Gli Stati Uniti potrebbero dover sopportare distanza sociale misure – come ordini di assistenza domiciliare e chiusure scolastiche – fino al 2022, hanno detto i ricercatori martedì. In altre parole, a meno che un vaccino non sia prontamente disponibile.
Questo è secondo i ricercatori della Harvard T.H. Chan School of Public Health, che ha pubblicato i suoi risultati nel Rivista scientifica martedì. Questi risultati contraddicono direttamente la ricerca propagandata dalla Casa Bianca, secondo cui la pandemia potrebbe concludersi quest’estate.

Il team della Harvard School of Public Health ha utilizzato ciò che è noto su Covid-19 e altri coronavirus per creare possibili scenari per l’attuale pandemia.

“La distanza intermittente può essere richiesta fino al 2022 a meno che la capacità di terapia intensiva non sia significativamente aumentata o che non sia disponibile un trattamento o un vaccino”, hanno scritto nel loro rapporto. “Anche in caso di apparente eliminazione, la sorveglianza per SARS-CoV-2 dovrebbe essere mantenuta poiché una ripresa del contagio potrebbe essere possibile fino al 2024.”

Le proiezioni del team di Harvard indicano anche che il virus riapparirebbe abbastanza rapidamente una volta che le restrizioni fossero state revocate.

“Se l’approccio scelto è la distanza intermittente, potrebbe essere necessario farlo per diversi anni, il che è ovviamente molto lungo”, ha affermato il dott. Marc Lipsitch, autore dello studio e professore di epidemiologia ad Harvard. School of Public. Salute, ha detto ai giornalisti.

Un altro fattore importante: se le persone diventano immuni al nuovo coronavirus dopo essere state infettate. Non è ancora noto

Le potenziali sfide includono la ricerca di un test affidabile per determinare chi ha anticorpi contro il coronavirus, stabilire il livello di immunità conferito dall’infezione precedente e la sua durata e la capacità dei sistemi sanitari sovraccarichi di eseguire test di anticorpi affidabili e diffusi nella popolazione generale.

C’è anche il problemi sociali difficili intorno ai certificati di immunità, che sono stati proposti come possibilità nel Regno Unito. Vorrebbero creare una sorta di società a due velocità, in cui coloro che li hanno possono riprendere una vita più normale, mentre altri rimangono rinchiusi?

I ricercatori dello studio affermano di essere consapevoli che una distanza così estesa, anche intermittente, avrebbe probabilmente “conseguenze economiche, sociali ed educative profondamente negative”.

READ  Elijah Wood ha fatto visita a uno sconosciuto su Animal Crossing per vendere rape e fare amicizia

Sperano che le loro ricerche aiuteranno a identificare le probabili traiettorie dell’epidemia nel contesto di approcci alternativi, a identificare mezzi complementari per combatterla e a stimolare la riflessione sui mezzi per controllare la pandemia.

Sebbene i casi di coronavirus negli Stati Uniti siano esplosi, l’allontanamento sociale sembra efficace.

Il distanziamento sociale è “una delle armi più potenti” contro COVID-19, ha affermato Robert Redfield, direttore dei Centers for Disease Control and Prevention.

“Se possiamo solo massimizzare questa distanza sociale, possiamo limitare la capacità di questo virus”, ha detto. all’inizio di questo mese.
Come funzionano le multe per l'allontanamento sociale o non funzionano in tutta l'America
Stati in tutto il paese hanno ordini di soggiorno domiciliare emessi, consentendo solo compiti o attività essenziali.

Le sanzioni per la violazione dell’ordine variano a seconda dello stato. Nel Maine, la pena per aver infranto l’ordine può essere fino a sei mesi di carcere e fino a $ 1.000 di multe.

In Florida un pastore è stato arrestato il mese scorso per aver continuato a svolgere importanti servizi ed è accusato di riunione illegale e violazione delle norme di emergenza di sanità pubblica, due reati di secondo grado.
Questa settimana, gli stati della costa orientale e occidentale ha annunciato che stanno formando i loro patti regionali per lavorare insieme su come riaprire gli ordini dopo il soggiorno a casa.

New York, New Jersey, Connecticut, Pennsylvania, Delaware, Rhode Island e Massachusetts stanno pianificando di nominare un funzionario sanitario ed economico pubblico in una task force regionale.

Gli stati della costa occidentale della California, Washington e Oregon hanno anche annunciato che stanno unendo le forze come parte di un piano per iniziare l’emissione graduale di ordini di residenza.

Steve Almasy della CNN, Jason Hanna, Laura Smith-Spark, Maeve Reston, Kristina Sgueglia, Cheri Mossburg e Christina Maxouris hanno contribuito a questo rapporto.

READ  Il Gran Premio d'Australia avrebbe potuto essere svolto in sicurezza, afferma il boss della Formula 1

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/gWIm2b6mNMA/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *