Notizie e aggiornamenti su Coronavirus in diretta da tutto il mondo

I lavoratori migranti in una fabbrica si sono convertiti in dormitorio a Singapore il 24 aprile. Ore Huiying / Getty Images

Rubel, un lavoratore migrante di 28 anni a Singapore, ha paura. Il dormitorio in cui vive, insieme ad altri lavoratori stranieri, è stato chiuso a chiave e nessuno è autorizzato a entrare o uscire mentre i funzionari si affrettano a contenere il paese. nuova epidemia di coronavirus.

Cosa succede a Singapore: Nelle ultime settimane, lo stato della città asiatica ha registrato un drammatico aumento delle infezioni da coronavirus, con migliaia di nuovi casi collegati a gruppi nei dormitori di lavoratori stranieri. Per controllare la diffusione, il governo ha tentato di isolare i dormitori, testare i lavoratori e spostare i pazienti sintomatici nelle strutture di quarantena.

Ma queste misure hanno lasciato centinaia di migliaia di lavoratori intrappolati nei loro dormitori, vivendo la guancia di guance in condizioni anguste che rendono quasi impossibile la distanza sociale.

Singapore è la patria di circa 1,4 milioni lavoratori migranti che provengono principalmente dal sud e dal sud-est asiatico. Come domestiche, donne delle pulizie, operai edili e operai manuali, questi migranti sono essenziali per mantenere Singapore negli affari, ma sono anche tra i più pagati e più vulnerabili della città.

In che modo colpisce i lavoratori migranti: Rubel, che ha un solo nome, è venuto da Singapore a Singapore sei anni fa per lavorare nell’edilizia e guadagnare soldi per la sua famiglia. Ora, essendo minacciata la sua salute e sicurezza, si preoccupa per coloro che dipendono da lui.

“Ho paura di questo coronavirus perché se lo prendo, non posso prendermi cura della mia famiglia”, ha detto.

Durante i primi tre mesi della pandemia di coronavirus, Singapore lo era congratulato per la sua risposta e la capacità apparente di sopprimere le infezioni senza ricorrere a misure estreme.

READ  Il governatore del Michigan autorizza la ripresa della costruzione e dei lavori all'aperto la prossima settimana

Poi, ad aprile, il numero di casi è esploso. Dal 17 marzo, il numero totale di casi a Singapore è sceso da 266 a 12.075, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Anche se il numero di nuovi casi superava i 1.000 al giorno, solo una dozzina al giorno erano cittadini singaporiani di residenti permanenti; il resto erano tutti lavoratori migranti.

Leggi la storia completa qua.

source–>https://cnn.it/2KK5UTX

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT