Pandemia di coronavirus: aggiornamenti in tutto il mondo

Il 24 marzo, gli agenti di polizia attraversano la stazione Victoria nel centro di Londra.
Il 24 marzo, gli agenti di polizia attraversano la stazione Victoria nel centro di Londra. Wiktor Szymanowicz / Barcroft Media / Getty Images

Un agente britannico di biglietti ferroviari è morto di Covid-19 dopo essere stato sputato mentre lavorava alla stazione di Victoria nel centro di Londra, ha detto martedì il suo sindacato, la Transport Salaried Staffs Association (TSSA).

Belly Mujinga, 47 anni, aveva una condizione medica di base e il 22 marzo lei e un collega erano in servizio nella biglietteria della Govia Thameslink Railway (GTR) quando un membro del pubblico li ha aggrediti , sputò e tossì contro di loro e disse ai due che aveva il nuovo coronavirus. Mujinga morì due settimane dopo, il 5 aprile.

Secondo il TSSA, Mujinga e il suo collega hanno chiesto alla polizia di essere chiamata sulla scena. In una dichiarazione alla CNN, la polizia dei trasporti britannica ha dichiarato di aver avviato un’indagine sull’incidente.

“Le indagini sono in corso”, ha aggiunto nella dichiarazione.

“Belly e il suo collega hanno implorato di poter lavorare dall’interno dell’edificio con una barriera protettiva tra loro e il pubblico per il resto della giornata. Il management ha detto che aveva bisogno di persone che lavorassero fuori e le ha rimandate nella hall per il resto del loro turno “, ha detto il sindacato in una dichiarazione martedì, aggiungendo che le due donne sono tornate a fuori e hanno finito il loro turno. “Non avevano DPI.”

Secondo il TSSA, la Mujinga aveva problemi respiratori alla base dei quali aveva subito un intervento chirurgico, regolari appuntamenti in ospedale e in precedenza era stata assente dal lavoro. L’associazione afferma che GTR era a conoscenza delle sue condizioni e, anche dopo l’incidente, non sollevò la posizione di Mujinga fino a quando il suo dottore non la chiamò lavoro intorno al 25 marzo.

READ  Alla ricerca di semi rari nel mezzo di una pandemia globale

GTR sta indagando sulle accuse, ha detto in una dichiarazione alla CNN martedì.

“La sicurezza dei nostri clienti e del personale, che sono essi stessi lavoratori chiave, continua a essere sempre presente e seguiamo gli ultimi consigli del governo”, ha dichiarato Angie Doll, CEO di Southern Railway e Gatwick Express nel comunicato stampa. “Prendiamo molto sul serio tutte le accuse e stiamo indagando su tali accuse”.

Mujinga e il suo collega si ammalarono di Covid-19 nei giorni successivi all’assalto, secondo il TSSA. Il 2 aprile, appena 11 giorni dopo l’incidente, Mujinga è stato portato al Barnet Hospital in un’ambulanza e messo su un ventilatore.

Il TSSA ha anche riferito l’incidente all’ispettorato ferroviario, che è il braccio di sicurezza dell’ufficio stradale e ferroviario (ORR). Lunedì un portavoce della ORR ha riferito alla CNN che l’ufficio stava indagando sull’incidente.

Il TSSA ha rivelato la storia di Mujinga mentre il governo britannico esortava le persone a tornare al lavoro se non potevano farlo da casa, allentando alcune delle restrizioni che aveva messo in atto per fermare la diffusione del nuovo coronavirus.

“Piuttosto che parlare di allentare la serratura, il governo deve prima assicurarsi che siano state prese le giuste precauzioni e protezioni in modo da non perdere più vite”, ha detto Cortes del TSSA. “La nostra industria ferroviaria deve prendere molto sul serio ciò che i compiti sono considerati” essenziali “e deve mettere in atto protezioni per tutti i nostri membri e passeggeri.”

Il TSSA ha anche invitato il governo ad attuare misure aggiuntive per compensare i lavoratori in prima linea nel settore ferroviario per il loro lavoro in questi tempi difficili.

READ  L'Amazzonia brasiliana deve affrontare la deforestazione e Covid-19 allo stesso tempo

source–>https://cnn.it/35Vlc1z

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT