Parco nazionale Yosemite porta “festa”

Il Parco nazionale Yosemite ha recentemente pubblicato un video di questo orso che si arrampica sugli alberi vicino a una casa dei ranger. Foto per gentile concessione del National Park Service

(CNN) – Essere rinchiusi in casa non è divertente per gli umani, ma gli orsi sfruttano lo spazio extra California Parco nazionale Yosemite con persiane.
“Gli orsi camminano letteralmente sulla strada per arrivare dove devono andare”, ha detto il ranger Katie Patrick durante un Evento Facebook Live Domenica. È una biologa della fauna selvatica che lavora con gli orsi neri a Yosemite dal 2007.

“Per la maggior parte, penso che stiano facendo una festa”, ha detto in risposta alle domande su ciò che gli animali hanno fatto da quando Yosemite ha chiuso il 20 marzo.

Questo periodo dell’anno è normalmente difficile per gli animali di Yosemite, poiché possono esserci “muri di macchine, fermate del traffico o persone nel parco”, specialmente nell’area di tipo “urbano”. dalla valle di Yosemite.

Katie Patrick, nota come Ranger Katie, lavora con il programma di gestione degli orsi umani, mitigando i conflitti che sorgono quando umani e orsi sono così vicini l’uno all’altro.

“L’obiettivo della mia posizione è quello di avere orsi il più selvaggi possibile in questo parco”, ha detto durante la sua presentazione di Cook’s Meadow nella Yosemite Valley.

Per i visitatori, questo significa conservare correttamente gli alimenti e stare a più di 50 metri dagli orsi.

Orso in giro

Yosemite ospita circa 300-500 orsi neri, secondo un post del Parco nazionale Yosemite su Twitter.

“Anche se non c’è stato alcun aumento della loro popolazione da quando il parco è stato chiuso”, ha detto il giornale, “gli orsi sono stati visti più frequentemente del solito”.

Alla conferenza domenicale, Ranger Katie ha dimostrato alcune delle attrezzature utilizzate per marcare e rintracciare gli orsi che sembrano essere troppo usati dagli umani. Meno dell’1% degli orsi nel parco è etichettato, ha detto.

Uno spettatore di Facebook ha chiesto se i visitatori fossero mai stati “mangiati” dagli orsi in Yosemite.

Fortunatamente no: non sono state registrate morti umane per orsi neri, hanno detto i funzionari del parco.

“Tuttavia, si sono verificati morsi di orso e fuggiaschi. Nella maggior parte di questi casi, gli umani erano troppo vicini agli orsi e gli orsi hanno risposto per proteggersi”, ha detto Yosemite in risposta, con un link su come comportarsi con gli orsi nel parco.

Sebbene Yosemite abbia all’incirca le dimensioni del Rhode Island, gran parte della popolazione umana è concentrata in aree come la Yosemite Valley, che è anche un ottimo habitat per gli orsi, ha affermato Ranger Katie.

Ogni primavera gli orsi neri si spostano un po ‘in cerca di cibo, hanno detto i funzionari di Yosemite all’evento, ma con meno persone intorno “, gli orsi sembrano anche un po’ più rilassati quando sono nel mezzo aria, forse perché il parco è molto più tranquillo al momento. “

Non esiste ancora una data di riapertura stimata per Yosemite, hanno detto i funzionari del parco nei commenti di Facebook.

READ  Il governatore dell'Arkansas difende gli ordini di soggiorno domiciliare in tutto lo stato come "successo"

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_travel/~3/YUrIIlT50L4/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *