Preservare i segni artigianali di Macao nell’era digitale

Scritto da Dan Tham, CNNmacao

Arroccato su uno sgabello nel suo polveroso laboratorio di Macao, Lam Weng Io sembra uno scienziato o un bibliotecario, con gli occhiali e in profonda concentrazione.

Con le mani stabili, guida attentamente un foglio di acrilico rosso attraverso una macchina da taglio.

Per più di 30 anni, Lam ha creato insegne a mano per vetrine nell’ex colonia portoghese come tipografo a tempo pieno. In ognuno dei suoi personaggi, Lam punta a un tripudio di equilibrio, chiarezza e vivacità.

Centinaia di segni di 65 anni sono visibili in tutta Macao, una regione amministrativa speciale che è stata restituita in Cina nel 1999 dopo secoli di dominio portoghese.

Lam ha creato segni scritti a mano a Macao per oltre 30 anni.

Lam ha creato segni scritti a mano a Macao per oltre 30 anni. di credito: Dan Tham / CNN

Sono scritti in caratteri cinesi tradizionali – che sono più complicati e contengono più tratti – al contrario dei caratteri cinesi semplificati che furono adottati dal continente negli anni ’50, quando Macao era ancora una colonia europea.

Lettere rosse luminose che adornano l’ingresso della residenza-studio di Lam augurano buona fortuna nell’anno del maiale. Mentre lavora, un muro di rotoli di carta bianca coperto di poesie cinesi e aforismi galleggia nella brezza.

La macchina ronza e taglia. Lam sposta il foglio in questo modo.

Dopo alcuni minuti di intensa concentrazione, Lam rilascia una parola da un foglio di acrilico. Lo tiene alla luce, ispeziona le scanalature.

“門”. Cinese per “porta”.

Schermata del 14/11/2019 alle 22:13 copia

Sopra è raffigurato un carattere cinese per “porta”. di credito: CNN

Mentre questo particolare personaggio è di solito scritto come due radicali non adiacenti che sembrano porte del soggiorno di un film occidentale, Lam’s 門 esce in un unico pezzo, con i svolazzi stilizzati con una pennellata.

READ  I giocatori di USWNT richiedono tempo per appello e processo in una causa a parità di retribuzione

Lam dice di essere stato notato fin da piccolo per la sua calligrafia.

“Sono sempre stato interessato ai caratteri cinesi”, ha detto Lam. “Quando ero uno studente, altri compagni di classe mi hanno chiesto di scrivere personaggi per loro, perché a loro piaceva l’aspetto della mia scrittura. Quando sono cresciuto, la gente mi ha detto che avrei dovuto iniziare la mia attività “.

I cartelli pubblicitari pubblicizzano uffici medici e negozi di alimentari, agenzie immobiliari e condomini.

Ma Lam afferma che gli affari sono stati lenti negli ultimi tempi, perché i commercianti di Macao stanno optando per poster digitali più economici di quelli tradizionali.

“Nell’era digitale, molte persone non hanno bisogno che tu scriva per loro”, afferma Lam. “Ho ricevuto meno clienti.”

Ma la tecnologia non ha comportato una perdita totale per il business della tipografia di Lam. Nel 2014, un incontro casuale ha portato Lam al designer di font locale, Benny Tang Pou I, un fan di vecchia data del suo lavoro. Il pluripremiato lavoro di Tang include caratteri che imitano gli uccelli in volo e le strade acciottolate di Macao.

Tang dice di essere stato colpito dalla bellezza dei segni prodotti da Lam. Insieme, i due decisero di digitalizzare la scrittura di Lam, con ogni tratto di ogni personaggio riprodotto sul computer di Tang e immortalato come un carattere tipografico.

“Direi che i segni scritti a mano, come quelli del signor Lam, trasmettono più emozione e umanità”, ha detto il 38enne. “Un pannello prodotto in digitale sembra senza vita”.

Tang dice di essere stato colpito dalla bellezza dei segni prodotti da Lam.

Tang dice di essere stato colpito dalla bellezza dei segni prodotti da Lam. di credito: Dan Tham / CNN

READ  Amazon sviluppa i propri test di coronavirus per i lavoratori

Tang scansiona i personaggi sul suo computer, quindi regola la forma delle linee per creare più uniformità. Finora ha digitalizzato circa 300 dei caratteri cinesi di Lam, un processo che dura da sei mesi. Prevede di convertire fino a 13.000 entro la fine del progetto, che potrebbe richiedere più di cinque anni.

Durante una passeggiata vicino alle rovine di Saint-Paul, Lam e Tang sottolineano i segni che portano lo stile del marchio di Lam. Fermandosi davanti a un parrucchiere, i due vengono accolti dal commerciante. Spiegano che Lam aveva scritto il suo segno. I tre uomini fanno un passo indietro e ammirano il suo lavoro.

Per Tang, questi tipi di segni tradizionali fanno molto di più che trasmettere informazioni ai passanti. Possono aiutare a definire l’identità estetica e culturale di una città.

“Alcune cose qui (a Macao) stanno lentamente svanendo”, dice Tang, “come i segni del signor Lam. Se non prendiamo provvedimenti per preservare la sua polizia ora, potrebbe non esserci alcun opportunità in futuro “.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_asia/~3/Li2zVcGqL00/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *