Questo bambino di 5 anni ha rimborsato i saldi di pranzo di 123 studenti vendendo cacao e biscotti

Katelynn Hardee, un asilo della Breeze Hill Elementary School, ha sentito da un genitore che aveva problemi a pagare per un programma dopo la scuola.

“Ha iniziato a farmi molte domande e ho solo cercato di spiegarle che a volte le persone non sono così fortunate e che dobbiamo cercare di essere gentili e dare quando possiamo”, ha detto la CNN. Karina Hardee, la madre di Katelynn.

Katelynn ha quindi deciso di allestire uno stand l’8 dicembre, trascorrendo la domenica a vendere cacao caldo, sidro e biscotti. Katelynn e sua madre hanno donato $ 80 raccolti, che sono stati utilizzati per rimborsare i saldi negativi di oltre 100 studenti nella sua scuola elementare.

In questo modo, la giovane spera che gli altri studenti “saranno in grado di fare uno spuntino e un pranzo. In caso contrario, i loro stomaci brontolano”, ha detto Katelynn, secondo sua madre.

“Tutti sono così orgogliosi e felici e altri studenti stanno già discutendo dei modi in cui possono anche fare la differenza”, ha dichiarato Lori Higley, direttore di Breeze Hill. “Dimostra che anche un bel gesto di un bambino di 5 anni può fare la differenza per qualcuno nella loro vita.”

Il prossimo obiettivo di Katelynn è raccogliere abbastanza denaro da pagare non solo per tutti i saldi negativi per il pranzo a Breeze Hill, ma per le “migliaia di conti negativi” nelle scuole del distretto scolastico di Vista Unified, ha affermato Hardee.

Per aiutarla nella sua nuova missione, che chiama #KikisKindnessProject, altri studenti e personale di Breeze Hill allestiranno sabato un stand di cacao caldo e pasticcini per raccogliere più soldi per pagare i conti dei pasti scolastici. negativo a scuola.

READ  ByteDance, proprietario di TikTok, ne approfitta durante la pandemia di coronavirus

Dopo che tutti i conti per l’intero distretto sono stati pagati, Katelynn utilizzerà i soldi raccolti per aiutare a sostenere i programmi scolastici che verranno tagliati a causa di tagli di bilancio.

“È una questione di gentilezza. Soprattutto durante le festività natalizie e con tutto quello che succede nel mondo, abbiamo solo bisogno di un po ‘più di gentilezza lì”, ha detto Hardee.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_world/~3/hucZ8Lqm_jI/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT