Rafael Nadal rassicura i genitori mentre la sua accademia si chiude nel mezzo di un coronavirus

il accademia sabato chiuso al pubblico per evitare infezioni esterne, il che significa che i giocatori e lo staff sono stati costretti a rimanere all’interno.
“Vorrei cogliere l’occasione per lenire le menti dei genitori e dirvi tutto ciò che i vostri figli sono molto ben curati da una squadra meravigliosa che dà tutto il tempo per prendersi cura della propria salute”. Nadal ha scritto in a lettera aperta sul sito web dell’Accademia.

“So che vuoi stare con i tuoi figli e speriamo che questo momento arrivi presto.

L'Accademia Rafa Nadal fu chiusa al pubblico nel mezzo della pandemia di coronavirus.

“Vorrei anche incoraggiarti a rimanere a casa. Questi sono tempi difficili ma insieme li attraverseremo.”

Nadal è nato e cresciuto sull’isola spagnola di Maiorca e l’accademia, che fa parte di un centro di tennis ad alte prestazioni, si trova nella sua città natale di Manacor.

Giocatori di 42 nazionalità diverse risiedono all’Accademia durante tutto l’anno e Nadal ha testimoniato di “tempi complicati” causati dal virus.

Spagna è stato particolarmente colpito da oltre 18.000 casi registrati finora. Solo Cina, Italia e Iran ne hanno di più.
All’inizio di questa settimana è stato annunciato che la difesa di Nadal sul suo titolo di Roland Garros sarebbe stata sospesa fino a settembre perché il torneo è stato rinviato dalla sua solita data di inizio a maggio.
Tutte le competizioni di tennis professionistiche sono state rinviate fino al 7 giugno in mezzo al virus, le classifiche maschili e femminili vengono congelate fino a nuovo avviso.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_tennis/~3/CG-5JER1fBM/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT